TiPress - foto d'archivio
BELLINZONA
15.04.19 - 09:030

Acconti alla clinica dentaria comunale, scatta l’interpellanza

Angelica Lepori Sergi e Monica Soldina sottopongono al Municipio il caso di un paziente a cui sono stati chiesti 600 franchi prima delle otturazioni

BELLINZONA - Quando si ricorre al dentista, che si tratti di un controllo, di un’otturazione o della pulizia dell’igienista, la prassi solitamente è di ricevere successivamente al proprio domicilio la fattura, con un normale termine di pagamento. Questo non accadrebbe invece (o almeno non completamente) presso la clinica dentaria comunale di Bellinzona.

Il caso viene sollevato da Angelica Lepori Sergi e Monica Soldini, che hanno presentato un’interpellanza al Municipio.

Le consigliere comunali MPS-POP-Indipendenti riferiscono di una persona - un nuovo paziente - che al termine del primo di tre appuntamenti (per semplici otturazioni) «si è vista chiedere, seduta stante, 200 franchi quale acconto». Le è stata consegnata una polizza con l’acconto. Il giorno precedente il secondo appuntamento la clinica l’ha chiamata per confermare l’appuntamento chiedendole se avesse potuto portare altri 400 franchi di acconto.

Al Municipio viene pertanto domandato se sia al corrente di «questo tipo di prassi», ma anche se «non pensa che la clinica dentaria comunale, anche per il suo ruolo di clinica orientata verso il servizio pubblico, dovrebbe praticare una politica di gestione delle fatturazioni che non metta sotto pressioni i pazienti, anche tenendo in considerazioni il fatto che sovente i pazienti della clinica appartengono alle classi finanziariamente più deboli».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 2 anni fa su tio
O cavolo, abbiamo anche il Dentista di " Via Sicura " ???
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
41 min
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
2 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
4 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
5 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
6 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
CANTONE
14 ore
Pareggio dei conti entro il 2025, vince (di poco) la destra
Un Gran Consiglio spaccato in due ha approvato di misura l'iniziativa di Sergio Morisoli.
CANTONE
16 ore
Quella fattura piena che delude alcuni esercenti
Tasse sulla vendita di alcolici e per il promovimento turistico: niente sconti pandemici nel 2021. E c'è chi si sfoga.
Lugano
18 ore
Dalla Corea con clamore, ma non è pericolosa quanto la zanzara tigre
Per la senior researcher all'Istituto di microbiologia Supsi, Eleonora Flacio, «non comporta alcun problema»
CANTONE
21 ore
Milioni di aiuti per gli impianti di risalita
Approvato quasi all'unanimità il credito di 5,6 milioni per Airolo, Bosco Gurin, Campo Blenio, Carì e Nara.
MENDRISIO
1 gior
Ligornetto: «Una vignetta per i momò»
Per il gruppo Lega-Udc-Udf i residenti di Mendrisio devono essere esentati dal blocco del traffico
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile