Tipress (archivio)
La perturbazione raggiungerà il Ticino da martedì sera a giovedì sera
CANTONE
01.04.19 - 13:110
Aggiornamento : 14:30

Irrompe il maltempo, tornano pioggia e neve

A partire da mercoledì sono attese importanti precipitazioni. Nel pomeriggio di giovedì il limite delle nevicate potrebbe scendere fino a 600 metri

LOCARNO - Lo dice anche un noto proverbio: «D'aprile non ti scoprire». Il lungo periodo di siccità, che ha tenuto banco quasi ininterrottamente nel corso dell’intera stagione invernale, con tanto di temperature sopra le medie stagionali, subirà finalmente un’interruzione nel corso di questa settimana.

Nel bollettino attuale di MeteoSvizzera trova infatti conferma la previsione di una parentesi di pioggia, attesa a partire dalle ore serali di domani. Saranno però i due giorni successivi a fare da palcoscenico al vero ritorno del maltempo. Quella di giovedì in particolare, sarà una giornata con cielo molto coperto e precipitazioni «localmente abbondanti».

Inoltre, nelle ore pomeridiane il limite delle nevicate dovrebbe scendere dalla fascia compresa tra 1400 e 1000 metri, fino a raggiungere i 600 metri di quota.

Il passaggio a tempo parzialmente soleggiato ed asciutto è atteso invece per venerdì, con le massime che dovrebbero assestarsi attorno ai 12-13 gradi. Valori maggiormente in linea con le medie del periodo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Ecco le località in cui verranno piazzati i radar
La prossima settimana i controlli della velocità si concentreranno sui distretti di Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
3 ore
Questo edificio da brividi è diventato un luna park gratuito
Sempre più ragazzi si vogliono mettere alla prova in un luogo tanto affascinante quanto pericoloso. Il municipale Marco Calzascia: «Situazione incresciosa». Guarda il video
CANTONE
4 ore
Gli affidavano i soldi, ma lui li spendeva per sé
Un 59enne gestore patrimoniale è rinviato a giudizio. Le accuse nei suoi confronti sono di appropriazione indebita aggravata, truffa e falsità in documenti
FOTO E VIDEO
SEMENTINA
5 ore
La baracca va a fuoco, non resta nulla
Pompieri in azione oggi in via Locarno. Bloccata la circolazione
VERNATE
6 ore
L'aumento dei premi te lo paghiamo noi
Singolare iniziativa del Municipio di Vernate, che intende arginare il rincaro dei premi di cassa malati attingendo alle casse comunali
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
La panne di Swisscom è stata risolta
Le linee fisse e mobili dell'operatore sono rimaste paralizzate per un paio d'ore. Numeri d'emergenza inclusi
CANTONE
8 ore
Accordo frontalieri: «Il Governo colpito dalla sindrome di Calimero»
Il senatore Marco Chiesa contesta la scelta di affidare la perizia sulla disdetta all'Uni di Lucerna «Abbiamo professionisti come Vorpe e Bernasconi. Gli altri lo fanno meglio?»
LUGANO
10 ore
Licenziato in tronco: «È venuto a mancare il rapporto di fiducia»
Parla il direttore della clinica in cui si sarebbero svolte attività di tentato spaccio di stupefacenti: «A noi risulta che avesse provato a coinvolgere “solo” i colleghi»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile