Tipress (archivio)
La perturbazione raggiungerà il Ticino da martedì sera a giovedì sera
CANTONE
01.04.19 - 13:110
Aggiornamento : 14:30

Irrompe il maltempo, tornano pioggia e neve

A partire da mercoledì sono attese importanti precipitazioni. Nel pomeriggio di giovedì il limite delle nevicate potrebbe scendere fino a 600 metri

LOCARNO - Lo dice anche un noto proverbio: «D'aprile non ti scoprire». Il lungo periodo di siccità, che ha tenuto banco quasi ininterrottamente nel corso dell’intera stagione invernale, con tanto di temperature sopra le medie stagionali, subirà finalmente un’interruzione nel corso di questa settimana.

Nel bollettino attuale di MeteoSvizzera trova infatti conferma la previsione di una parentesi di pioggia, attesa a partire dalle ore serali di domani. Saranno però i due giorni successivi a fare da palcoscenico al vero ritorno del maltempo. Quella di giovedì in particolare, sarà una giornata con cielo molto coperto e precipitazioni «localmente abbondanti».

Inoltre, nelle ore pomeridiane il limite delle nevicate dovrebbe scendere dalla fascia compresa tra 1400 e 1000 metri, fino a raggiungere i 600 metri di quota.

Il passaggio a tempo parzialmente soleggiato ed asciutto è atteso invece per venerdì, con le massime che dovrebbero assestarsi attorno ai 12-13 gradi. Valori maggiormente in linea con le medie del periodo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CAPRIASCA
28 min
Incidente a Lugaggia: motociclista ferito
È successo oggi lungo la strada cantonale attorno alle 17.15
LUGANO
1 ora
Cinque ore di domande «puntigliose» e di risposte «precise»
Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa dopo l'interrogatorio in Procura.
CANTONE
3 ore
Oltre un terzo dei ticinesi è completamente vaccinato
Questa mattina al maxicentro di Lugano è stata somministrata la trecentomillesima dose
FOTO
LUGANO
3 ore
Ex Macello, municipali interrogati dalla Procura
I membri dell'esecutivo luganese sono stati ascoltati dai magistrati. Per ora solo come "persone informate sui fatti".
CONFINE
6 ore
Per andare in Italia il modulo PLF non serve più
A patto di viaggiare con un mezzo privato nella fascia di confine e non sostare più di 48 ore
FOTO
LUGANO
6 ore
Una balena di cinque tonnellate "spiaggiata" nel Parco Ciani
L'installazione "Echoes - a voice from uncharted waters" dell'artista Mathias Gmachl è stata presentata questa mattina.
CANTONE
8 ore
La cultura ticinese vale 115 milioni di franchi
L'offerta ha un importante effetto sul settore turistico, come rileva anche un'analisi del BAK
CANTONE
8 ore
Coronavirus: i nuovi positivi sono solo due
Cala anche il numero di persone ricoverate, che scende da tre a due.
MENDRISIO
10 ore
I negozi del Borgo tremano per i prezzi dell'autosilo
Una tariffa di 13 franchi per 5 ore di parcheggio. È polemica sulla struttura di Piazzale alla Valle.
LUGANO
11 ore
Gran premio ciclistico in città, ecco le restrizioni stradali
La gara avrà luogo questa domenica 27 giugno. La polizia indica limitazioni e sbarramenti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile