CANTONE
22.03.19 - 12:350

Lanciata una iniziativa popolare per «salvare Monte Brè»

Il messaggio: «Salviamo la nostra bella montagna dal progetto speculativo e distruttivo "Lago Maggiore Grand"»

LUGANO - L'associazione "Salva Monte Brè" ha annunciato il lancio di un'iniziativa popolare comunale, volta a modificare il Piano Regolatore per «salvare la nostra bella montagna dal progetto speculativo e distruttivo "Lago Maggiore Grand" promosso dalla Schwyzoise Augur Invest AG.

«L'obiettivo - sottolinea la stessa associazione - è quello di ottenere la modifica di un Piano Regolatore vecchio di vent'anni e non più conforme allo sviluppo avuto dal comparto montano della città di Locarno e alla nuova legislazione federale e cantonale che impone una verifica delle zone edificabili sovradimensionate in zone non centrali».

«Abbiamo la fortuna - prosegue "Salva Monte Brè" - di avere l'aiuto e il sostegno - come promotori dell'iniziativa - di molte personalità della regione. Stiamo quindi dimostrando ancora una volta che il salvataggio del Monte Brè non è una questione partitica o ideologica: la nostra causa riunisce tutte le persone oneste, tutti gli amanti della verità e della natura».

L’associazione auspica che l’iniziativa possa aumentare le possibilità che il Municipio adotti al più presto possibile «una Zona di Pianificazione, che consentirebbe anche, nel breve termine grazie ad un blocco edilizio di 2 anni di salvare Monte Brè».

Per sostenere l'iniziativa basta andare sul sito "SalvaMonteBre.ch". Sono necessarie 1800 firme entro il 21 maggio 2019 (testo iniziativa in allegato).

Allegati
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
10 ore
S'invola per gli Emirati, lasciando un cavallino nero in Ticino
Sul sito delle aste dell'Ufficio di esecuzione è sbucata una Ferrari 458 nera
CANTONE
10 ore
La “pandemia dei bambini”... anche nelle scuole ticinesi
In molti si dicono favorevoli all'introduzione dei test ripetuti e alla mascherina obbligatoria dalla quarta elementare
CANTONE
13 ore
Alle medie mancano professori di francese
Formazione dei docenti, il DECS e il DFA hanno fatto il punto della situazione tra passato, presente e futuro.
CANTONE
16 ore
Esplosione di casi nelle scuole
Durante il weekend sono state segnalate ben ventidue quarantene di classe (sedici alle elementari).
CANTONE
17 ore
Le novità sui cantieri delle FFS in Ticino
Dal nuovo cantiere di Riviera-Bironico fino alla chiusura (temporanea) dei lavori a Maroggia-Melano
CANTONE
18 ore
Altri 344 contagi e due decessi nel weekend
Salgono a settanta i pazienti ricoverati in ospedale. Sette si trovano nel reparto di cure intense.
LUGANO
19 ore
L'acqua potabile luganese costerà di più
Il 1. gennaio 2022 la tariffa aumenterà del 20%, sia per la tassa di base sia per quella di consumo
CANTONE
20 ore
L'USTRA «irrispettosa» nei confronti del Mendrisiotto
I deputati PPD della regione interrogano il Governo sul progetto per la corsia destinata allo stazionamento dei tir
CANTONE / SVIZZERA
22 ore
«Senza l'IPG Corona, passeremo un bruttissimo Natale»
Tassisti e altri indipendenti restano senza aiuto economico: con le attuali restrizioni non sarebbe giustificato
LOSTALLO
1 gior
Contro la ringhiera, finisce nel prato
Ferite gravi per un'automobilista uscita di strada a Lostallo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile