Tipress
LOCARNO
14.02.19 - 18:080

San Carlo, investimenti per quasi 2 milioni

Il messaggio è stato approvato oggi dal Municipio. I lavori serviranno a garantire l'operatività per i prossimi 20-25 anni

LOCARNO - Il Municipio di Locarno ha dato luce verde oggi al messaggio concernente la richiesta di un credito di 1,96 milioni di franchi per «progetti specifici, interventi tecnici legati alla sicurezza e forniture urgenti» a favore dell’Istituto per anziani San Carlo.

Gli investimenti - viene spiegato in una nota - miglioreranno «notevolmente» la presa a carico dei residenti, ma non permetteranno di «adeguare ai tempi» la struttura ormai vetusta. Motivo per cui nei prossimi mesi verrà presentato un ulteriore messaggio per la progettazione del risanamento globale dell’edificio, al fine di garantirne l’operatività per prossimi 20-25 anni.

Oltre l’orizzonte dei 20 anni, sarà quindi necessario individuare una nuova struttura per la casa anziani, con la possibilità di creare delle sotto sedi dislocate sul territorio cittadino. Tale visione è strettamente correlata con il piano di sviluppo urbanistico nella zona dell’ex Macello, recentemente presentato. Non si esclude pertanto lo scenario futuro di una possibile sede decentralizzata nel quartiere Saleggi.

La prima fase di interventi che si protrarrà per i prossimi 2 anni, permettendo ai residenti di «beneficiare di servizi di qualità e di interagire con personale motivato e preparato».

Il dossier passerà ora al vaglio della Commissione della gestione ed in seguito al Consiglio comunale.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report