tipress
CANTONE
13.02.19 - 12:190

«Le auto elettriche vanno escluse dalla tassa di circolazione»

A chiederlo è il WWF Svizzera italiana in risposta alla proposta di modifica della legge sulle imposte di circolazione proposta dal DI

LUGANO - «La auto totalmente elettriche vanno incentivate e, di conseguenza, esentate dalla tassa di circolazione, mentre le auto ibride pure o plug in vanno incentivate maggiormente». A chiederlo è il WWF Svizzera Italiana che - in un comunicato odierno - sottolinea la propria contrarietà verso la decisione del Dipartimento delle istituzioni di non più esentare le auto elettriche dal pagamento della tassa di circolazione.

«Una misura chiaramente inaccettabile - aggiunge il WWF -, in contrasto con la proposta di incentivare le auto elettriche del DT e della Roadmap mobilità elettrica 2022 della Confederazione. Pure le auto ibride pure e ibride pug in non verrebbero sufficientemente promosse, mentre a beneficiare dei maggiori sconti saranno le auto di grossa cilindrata».

Secondo l'organizzazione di protezione animale, la proposta di revisione «va nella direzione sbagliata, non considera l’emergenza climatica ed è poco sociale». Il WWF Svizzera italiana respinge la proposta di modifica della legge sulle imposte di circolazione così come proposta dal DI, proponendo i suoi correttivi.

TOP NEWS Ticino
LOCARNO
24 min

Cocaina e marijuana durante il blitz al Fashion

La Polizia rende noto l'esito del discusso controllo avvenuto 10 giorni fa. Sono 102 le persone controllate di cui 30 minorenni

LUGANO
1 ora

L’animalismo non urla (quasi) più, ma oggi è più vivo che mai

Dalla protesta davanti ai circhi alla discussione in piazza, oggi prevale l'approccio dialettico su cui Atra punta da sempre: «L’interesse è cresciuto enormemente tra i giovani»

LUGANO/LOCARNO
2 ore

I ticinesi non rubano (quasi mai) le biciclette condivise 

Il bike sharing galoppa a tutta velocità nel Locarnese e nel Luganese. Con qualche piccolo problema

FOTO E VIDEO
MASSAGNO
4 ore

Incendio in uno scantinato, evacuati in 24

Diversi gli intossicati, uno dei quali è stato rianimato dai soccorritori. Fermata una persona

CANTONE
14 ore

Nel tunnel Alptransit a 200 km/h: «È troppo!»

Lo dicono i macchinisti, secondo cui una riduzione della velocità permetterebbe di consumare meno energia e aumentare la capacità per i treni merci

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report