tipress
LOCARNO
01.02.19 - 11:430

Riqualifica dell'ex-Macello ed ex-gas: i risultati del mandato di studio

Il Vicesindaco e Presidente del Collegio di esperti Paolo Caroni si è detto soddisfatto: «il concorso è stato ricco di spunti e soluzioni»

LOCARNO - Il Municipio ha condiviso il rapporto del Collegio di esperti - composto da rappresentanti dell’amministrazione comunale e da esperti indipendenti - sui risultati del mandato di studio in parallelo per la realizzazione di un quartiere eco-sostenibile con integrato un polo della meccatronica nel comparto ex-Macello ed ex-gas. Mandato che, va ricordato, è volto a identificare un concetto di sviluppo urbanistico, ma anche economico e sociale dell’area.

Il Vicesindaco e Presidente del Collegio di esperti Paolo Caroni si è detto soddisfatto: «il concorso è stato ricco di spunti e soluzioni, con proposte di qualità: ogni gruppo ha lavorato intensamente presentando soluzioni interessanti e differenziate. All’unanimità il Collegio di esperti ha poi deciso di orientarsi verso una soluzione che, ne sono sicuro, permetterà di valorizzare un comparto importante per Locarno e il Locarnese».

Il comparto ex-gas ed ex-macello presenta attualmente un importante potenziale, dalla sua posizione vantaggiosa rispetto al centro cittadino e alla riva del lago, alle dimensioni tanto ampie (ca. 40’000 m2) da permettere una chiara suddivisione dei vari spazi. Condizioni che ne fanno uno dei poli di sviluppo strategico del Comune e che, dunque, hanno richiesto la necessaria attenzione da parte del Municipio.

Per capire come valorizzare l’area e quale soluzione di sviluppo urbanistico adottare, il Municipio ha deciso di avvalersi della procedura dei mandati di studio in parallelo, nel corso della quale sono state messe a confronto e discusse differenti ipotesi di lavoro, elaborate in parallelo da cinque team di progettazione, e in seguito valutate da un apposito gruppo di accompagnamento politico e tecnico.

Nel corso del mese di febbraio sarà organizzata l’esposizione pubblica dei progetti presentati. In seguito i Servizi tecnici della Città e il gruppo di progettazione prescelto lavoreranno all’allestimento della modifica pianificatoria necessaria a consolidare e concretizzare le proposte urbanistiche scaturite dal Mandato di studio in parallelo.

TOP NEWS Ticino
FOTO
BELLINZONA
26 min
Sbanda sulla cantonale e si rovescia sul tetto
L'incidente è avvenuto poco dopo le 6 a Gnosca. Il conducente è stato trasportato in ospedale
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
57 min
Frontale in galleria e 6 persone tra le lamiere... ma è un'esercitazione
Polizia cantonale, pompieri e Servizio ambulanze della Mesolcina si sono "allenati" ieri sera nel tunnel Val del Infern. Una trentina le persone coinvolte
CANTONE
2 ore
Maltrattamenti sui bambini, in dieci mesi 14 "casi importanti"
Trent'anni fa la Convenzione Onu sui diritti del fanciullo. L'associazione Telefono Sos Infanzia si occupa di loro: «Dietro a una telefonata c’è un minore che soffre»
LOCARNO
9 ore
Nevicate che sanno di beffa per Cardada
Vista la meteo di questi giorni, qualche rimpianto per la chiusura degli impianti c’è. «Ma un anno in più non avrebbe fatto la differenza», spiega il locale Sci Club
SONDAGGIO
CANTONE
12 ore
Acquisti online tabù: «I regali comprateli in Ticino»
L’appello della Federcommercio in vista del Natale. La presidente Lorenza Sommaruga: «Non vogliamo demonizzare nessuno. Però tanti piccoli negozi sono a rischio chiusura»
CANTONE
14 ore
Vent’anni di prigione, e l’espulsione dalla Svizzera
È la pena esemplare proposta dalla Procura per il 56enne che, due anni fa, uccise la moglie all’autosilo di Ascona
CANTONE / CONFINE
15 ore
Ticinesi nei boschi per la droga, fermato l'ennesimo traffico
Un anno di pedinamenti, mezzi aerei e diverse auto per porre un freno allo spaccio in quel del Parco Pineta
CANTONE
16 ore
In aula va in scena il video dell'uccisione, e scoppia il dolore
Nella requisitoria, il Pp Moreno Capella ha ricostruito il «calvario» della donna uccisa all’autosilo di Ascona. Critiche dalla Procura alla polizia
CANTONE
16 ore
Ballottaggio per gli Stati: «La RSI non c’era»
La critica del Consiglio del pubblico della CORSI: «C'era voglia di informazione». Quindi le scuse: «Terremo conto delle osservazioni per migliorare»
CANTONE
18 ore
«Mikron? La loro è irresponsabilità sociale»
L'MPS punta il dito contro il Cantone definendolo complice dei licenziamenti «con la sua politica di sgravi fiscali»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile