Tipress
CANTONE / SVIZZERA
10.12.18 - 08:230
Aggiornamento : 08:55

In Ticino la disoccupazione cresce di più

Lieve l'aumento a livello nazionale dove si passa dal 2.4% di ottobre al 2.5% di novembre. Nel nostro Cantone dal 2.8% si torna sopra il 3%

LUGANO - Lieve aumento del tasso di disoccupazione in Svizzera, passata dal 2,4% registrato da maggio a ottobre, al 2,5% di novembre. Crescita più marcata in Ticino, dove il mese scorso la quota era del 3,1% (+0,3 punti percentuali rispetto a ottobre, ma -0,3 punti rispetto a novembre 2017). Nei Grigioni la progressione è stata minima, di 0,1 punti percentuali, all'1,5% (-0,3 punti rispetto a novembre 2017).

Ancora una volta i tassi più elevati sono stati registrati nei cantoni romandi: Ginevra (4,3%, Neuchâtel (3,9%), Vaud (3,6%), Giura (3,4%). Sul fronte opposto si sono distinti Appenzello Interno e Obvaldo (entrambi 0,8%).

A livello nazionale erano 110'474 gli scritti agli uffici regionali di collocamento (URC) a fine novembre, 3159 in più rispetto ad ottobre, ma 26'843 in meno rispetto allo stesso mese dell'anno precedente (-19,5%), indica una nota odierna della Segreteria di Stato dell'economia (Seco).

È ulteriormente migliorata, anche se lievemente, la situazione dei giovani disoccupati (15-24 anni). Il loro numero è diminuito di 44 unità (-0,3%) a un totale di 13'020, ciò che corrisponde a 3550 persone in meno (-21,4%) rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Tendenza inversa per i senza lavoro di 50 anni e più. Il loro numero è aumentato di 920 persone (+3,1%), attestandosi a 30'678. Anche in questo caso, in confronto allo stesso mese dell'anno precedente si assiste a una diminuzione, pari a 5912 persone (-16,2%).

Complessivamente, le persone in cerca d'impiego registrate erano 190'212, 6766 in più rispetto al mese precedente e 13'929 (-6,8%) in meno rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente, precisa la Seco.

Il primo luglio 2018 è stato introdotto in tutta la Svizzera l'obbligo di annunciare i posti vacanti per i generi di professioni con un tasso di disoccupazione pari almeno all’8%. Il numero di quelli annunciati all'URC è diminuito in novembre di 2514, raggiungendo le 29'576 unità. Di questi, 17'005 sottostavano all'obbligo di annuncio.

Secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di settembre, 2067 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell'assicurazione contro la disoccupazione.

Sempre in settembre sono state colpite dal lavoro ridotto 421 persone, ovvero 169 in più (+67,1%) rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende interessate è aumentato di 8 unità (+15,1%), portandosi a 61. Il numero delle ore di lavoro perse è aumentato di 6877 unità (+41,9%), portandosi a 23'284 ore. Nel corrispondente periodo dell'anno precedente (settembre 2017) erano state registrate 87'398 ore perse, ripartite su 1414 persone in 171 aziende.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas 1 anno fa su tio
ma vah?
Bandito976 1 anno fa su tio
Va tüt ben.
roma 1 anno fa su tio
...sono solo percezioni.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Frana sui binari, linea interrotta fra Cadenazzo e Locarno
La durata dell'interruzione non è al momento nota. Predisposti dei bus sostitutivi
CANTONE
3 ore
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
5 ore
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
16 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
19 ore
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
19 ore
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
20 ore
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
20 ore
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
ASCONA
21 ore
Il passaporto risveglia vecchi scheletri
Vive qui da 58 anni e vuole diventare svizzero, ma qualcuno gli rinfaccia la vecchia vicenda degli "immobili SUVA"
BELLINZONA
23 ore
Spacciatore in manette
L'uomo è stato arrestato a Sementina. Presso il suo domicilio c'erano diverse centinaia di grammi di sostanza da taglio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile