Facebook
CANTONE
12.10.18 - 19:060

Vigezzina-Centovalli tra le 10 ferrovie più belle del mondo

La tratta è stata inserita con tutti gli onori nella guida Amazing Train Journeys

LOCARNO - Il 16 ottobre uscirà negli Stati Uniti d'America Amazing Train Journeys, la nuova guida del rinomato e seguitissimo editore di turismo e viaggio. Nella top ten c'è la Ferrovia Vigezzina-Centovalli.

«Un'eccellente vetrina e un riconoscimento estremamente prestigioso, a conferma di quanto stia crescendo la fama internazionale della nostra linea ferroviaria”: sono i Direttori delle due Società di gestione della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, l'Ing. Daniele Corti per l'italiana SSIF e il Dott. Claudio Blotti per la svizzera FART SA, a definire con queste parole la notizia diffusa nelle scorse ore da alcuni media statunitensi.

Lonely Planet sta per pubblicare una nuova guida che si preannuncia come una vera e propria “bibbia” per gli amanti delle ferrovie turistiche e non solo. Si chiamerà Amazing Train Journeys, raccoglierà le 60 più belle ferrovie del mondo e verrà pubblicata martedì 16 ottobre, per ora solo negli Stati Uniti e solo in lingua inglese, anche se il celebre editore ha già confermato l'uscita della guida in Europa nei prossimi mesi.

Pochi giorni fa, sempre Lonely Planet ha dedicato un altro importante spazio alla ferrovia italo-svizzera. Con il titolo “This train will bring you to explore the spectacle of the Alps' autumn foliage”, il portale lonelyplanet.com ha dedicato un approfondito articolo alla proposta del Treno del foliage, che anche quest'anno ha richiamato l'attenzione dei più importanti media nazionali ed internazionali.

Ed ora la notizia ancor più importante per le società che gestiscono la tratta ferroviaria: insieme a prestigiose “colleghe” di ogni continente, la Ferrovia Vigezzina-Centovalli apparirà nella top ten della nuova guida internazionale. Dal Reunification Express in Vietnam alla Trans-Siberian Railway in Russia, dal Rocky
Mountaineer in Canada fino al Glacier Express svizzero: tra i 60 viaggi su rotaia imperdibili, secondo Lonely Planet, c'è anche la ferrovia che dal 1923 collega Locarno, sulla sponda elvetica del Lago Maggiore, a Domodossola, cuore della piemontese Val d'Ossola.

Ecco l'anticipazione che Lonely Planet dedica alla ferrovia italo-elvetica: «Spesso eclissato dai più famosi viaggi in treno della Svizzera, questo tour di due ore da Locarno, sulle sponde ricche di vegetazione mediterranea del Lago Maggiore fino a Domodossola, oltre il confine italiano in Piemonte, è di una bellezza veramente ineguagliabile».

Potrebbe interessarti anche
Tags
ferrovia
lonely planet
planet
guida
ferrovie
nuova guida
mondo
ferrovia vigezzina-centovalli
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report