Tipress
LUGANO
30.09.18 - 09:510
Aggiornamento : 10:12

Pressing sul Cardiocentro per i 5 milioni del Mizar

Il Municipio ha chiesto chiarezza sulla intenzioni in merito al pagamento della quota per l’acquisto dello stabile. Una risposta è sollecitata per la metà della prossima settimana

LUGANO - Il Municipio di Lugano chiede chiarezza al Cardiocentro in merito al pagamento dei primi 5 milioni di franchi per l’acquisto del Mizar, stabile che si intende destinare alla ricerca scientifica, a Molino Nuovo.

Lo riferisce oggi il Caffè, precisando che l’Esecutivo luganese - con in testa il sindaco Marco Borradori - ha iniziato un’azione di pressing, chiedendo una risposta entro la metà della prossima settimana. Una prima tranche, da pagare subito, che sarà seguita da due rate - per altri 5 milioni complessivi - tra il 2021 e il 2026. Dal canto suo il Municipio ha invece già stanziato i suoi 10 milioni, mentre i restanti dei totali 48 previsti arriveranno da BancaStato, in parte con una fideussione del governo cantonale e in gran parte sotto forma di credito ipotecario.

Quale sarà la risposta del Cardiocentro? Ma soprattutto potrà permettersi di stanziare subito 5 milioni ed impegnarsi a pagarne (in futuro) altri 5? Domande, in parte spontanee, che il domenicale si pone ricordando come il Cardiocentro - nonostante l’assenza di debiti - abbia accumulato negli ultimi 6-7 anni un deficit d’esercizio di una trentina di milioni di franchi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tenderloin 1 anno fa su tio
Son già circa 7 anni che lo stabile di Molino Nuovo è inutilizzato dopo il trasloco di B-Source (ora Avaloq) da Molino Nuovo a Bioggio. Peccato davvero che i tempi, la burocrazia e altre speculazioni sprechino per anni tutte le potenzialità di una struttura del genere in centro Lugano.
F/A-18 1 anno fa su tio
Comunque il problema è che siccome il cardio passerà inevitabilmente in mani pubbliche la famiglia Mocetti con tutto lo staff dirigenziale vede almeno di non mollare i 5 milioni. Se le cose andavano come volevano loro non c'erano problemi ma ora si vedono torre le uova nel paniere e quindi l'affare per gli amici e gli amici degli amici sfumerà, un po' come l'affare Evita, la casa dei mestieri di Giubiasco, li almeno gli amici degli amici gli sono venuti in soccorso visto che Lombardi & co ci hanno messo una pezza, il favore sarà ora da ricambiare, staremo a vedere in che modo.
F/A-18 1 anno fa su tio
E gli 8 milioni previsti per la ristrutturazione dello stabile chi se li pappa, i soliti noti ed i loro amici? No perché uno stabile pagato con i soldi dei contribuenti è soggetto alla legge sugli appalti pubblici quindi i lavori vanno messi a concorso mi pare, questo è l'ennesimo giochino per prendere per il didietro i contribuenti, a questo serve la politica? A questo servono i politici? Il sig. Giudici non ha niente da dire? Nessuna vergogna?
siska 1 anno fa su tio
Ideale il titolo del famoso pezzo dei Queen...UNDER PRESSURE ta ta rat ta tara UNDER PRESSURE ta ta rat ta tara e cos?i via all'infinito.....
DottorX 1 anno fa su tio
Facciamo due calcoli, se il Cardiocentro versa i 5Mio e la città ne mette 10Mio nel 2021chi metterà gli altri 5Mio, forse l'EOC? Dato che molto probabilmente il Cardiocentro verrà assorbito. Quindi altri soldi dei contribuenti, dato che l'EOC sta costruendo già il nuovo istituto a Bellinzago (Irb) che costerà circa 40mio di soldi pubblici. Stranamente Il Caffè, detto anche CaffEOC non ne parla assolutamente, sarà mica di parte.... Noooo
sedelin 1 anno fa su tio
il cardiocentro sembra non rispettare lo statuto (da quanto si legge), é a corto di soldi, massa ha dato le dimissioni e credo che il municipio dovrà rinunciare ai 5 milioni.
seo56 1 anno fa su tio
No comment!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Salta la quarantena, denunciato
Rientrato da un paese a rischio, non ha rispettato l'autoisolamento. Rischia fino a 5'000 franchi di multa
CANTONE
3 ore
Per gli anziani il 2020 è un film horror
Isolamento da Covid. Soprattutto chi si trova in una casa di riposo continua a pagare un prezzo altissimo.  
FOTO
LUGANO
3 ore
Incidente a Viganello
Le immagini giunte in redazione mostrano un uomo a terra, nei pressi del passaggio pedonale
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Immagini violente, propaganda, Isis e pedopornografia
C'è la richiesta di pena per i due presunti islamisti a processo: tre anni e sei mesi per uno, 34 mesi per l'altro
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Contratti di tirocinio: «La situazione sta migliorando»
Lo afferma la Segreteria di Stato per la formazione secondo cui ne sono finora stati stipulati il 90% di quelli del 2019
BELLINZONA
8 ore
Casa anziani di Sementina: «L'UDC fa sciacallaggio a scopo elettorale»
Il PPD risponde alle accuse rivolte dai democentristi a Soldini, Morisoli e ai dipendenti della struttura.
CANTONE
10 ore
Brutti ma buoni contro lo spreco alimentare
«I due terzi dei consumatori sono disposti ad acquistare una quantità maggiore di questi prodotti»
CANTONE
11 ore
Cinque nuovi casi di Covid-19 in Ticino
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'458. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BELLINZONA
13 ore
Perchè il mercato di Bellinzona ha successo?
Carlo Banfi, responsabile del mercato, ci svela i segreti della popolarità dell’appuntamento all'ombra dei castelli
LUGANO
15 ore
Yoga nudi per accettare i propri difetti
Dawio Bordoli, 56 anni, fa il "ricercatore spirituale". Una figura su cui molti sono scettici. Ecco i suoi segreti.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile