Keystone
CONFINE
29.09.18 - 11:570
Aggiornamento : 18:51

Giro di vite, scattano le multe sulla Pedemontana

Previste sanzioni fino a 338 euro per i mancati pagamenti del pedaggio entro i 15 giorni dal transito

COMO - Scatta oggi, come riferiscono i quotidiani di confine, il giro di vite sui controlli per tutti gli automobilisti che utilizzeranno in futuro la Pedemontana. Come stabilito nell’accordo siglato tra l’azienda che gestisce l'infrastruttura e il Ministero dell’Interno saranno infatti attivate le misure di accertamento pagamenti dei pedaggi sull’A36, l’A59 e l’A60.

In caso di mancato pagamento - da effettuare nei 15 giorni successivi rispetto al transito - sono previste sanzioni amministrative che variano dagli 85 ai 338 euro, oltre (per i titolari di una licenza di condurre italiana) alla decurtazione di due punti della patente al trasgressore.

L’autostrada Pedemontana è priva di caselli e si affida ad un sistema “free flow” per il pagamento del pedaggio. Il pagamento può essere effettuato online, nei punti autorizzati al termine di ogni singolo viaggio, utilizzando il Telepass o in adesione al sistema Conto Targa.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 1 anno fa su tio
royio22...anche questo non vero, si ha la possibilità di spostarsi sulla corsia di sinistra e si ritorna sull'autostrada normale. Perché scrivere quando si é disinformati? questo causa casini e incomprensioni! e cmq si parla di 6€ per arrivare fino in fondo!
Logico 1 anno fa su tio
1. provare a chiamare il numero sul cartello ... non risponde mai nessuno 2. chiami perché capisci di essere dove sei quando non puoi più tornare indietro truffatori maledetti
ciapp 1 anno fa su tio
eh pora italia !!!! dovresom fala anche in tesin la pedemontana a pagament !! sem noi i somari che che fa paga nient !!! ( 40 fr a l'ann ) per gira tuta la svizzera !!!!! mha !!!
cle72 1 anno fa su tio
@ciapp 40.- si sono voluti alla votazione di aumento si è detto no! La colpa non è di nessun altro.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Purtroppo siamo arrivati al punto che alcuni squinternati pensano che senza app non possono neanche andare al bagno...
MrBlack 1 anno fa su tio
Uno straniero neanche capisce come funziona. Come fa a sapere che deve andare su un qualche sito a pagare. Che venga inviata la multa è giusto. Che si aggiunga una penale solo per riscuoterla no. Furto legalizzato.
Pepperos 1 anno fa su tio
@MrBlack Sarà, ma il conto Delle targhe Svizzere e pesante! Fonti TCS.
cle72 1 anno fa su tio
@MrBlack Falso all'entrata è scritto e ben visibile e si può pagare tramite la app della pedemontana nulla di più semplice
Pepperos 1 anno fa su tio
@cle72 Cle72 concordo! Non sono frequentatore abituale, e ho effettuato pagamento come ospite; tutto alla perfezione.
seo56 1 anno fa su tio
@cle72 Se lo dici tu!!!! Personalmente ritengo sia un emerita cagata!!
MrBlack 1 anno fa su tio
@cle72 Certo per te che lo sai...immaginati l’europa piena di “Pedemontane”...poi mi racconterai il tuo viaggio verso l’Olanda con il taccuino in mano per scriverti tutti i siti mentre guidi e scaricare tutte le App per pagare :-)) Io credo che la stragrande maggioranza dei turisti che non pagano è che non hanno neanche capito che bisogna pagare e men che meno come.
rojo22 1 anno fa su tio
@cle72 Il cartello lo trovi quando sei già sulla pedemontana e non puoi tornare indietro. Nemmeno molto onesto come sistema...
cle72 1 anno fa su tio
@MrBlack Io di solito quando intraprendo in viaggio mi documento onde evitare qualsiasi problema. Poi rispetto il pensiero altrui.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
4 ore
I docenti "silenziosi" finiscono in Procura
«Sapevano delle violenze, ma non hanno denunciato». La Pp Marisa Alfier vuole vederci chiaro
CANTONE
4 ore
«Le mascherine vanno indossate anche in ufficio»
Emergenza Covid, i rischi nascosti della trasmissione aerea. Christian Garzoni mette in guardia
GORDOLA
10 ore
Trovato in gravi condizioni il 34enne scomparso
L'uomo di cui si erano perse le tracce il 3 luglio era rimasto vittima di una caduta sui Monti di Metri.
CANTONE
12 ore
Scossa sismica nel Sopraceneri
L'epicentro è stato localizzato dal Servizio sismico svizzero presso la Cima dell'Uomo.
CANTONE
15 ore
Fuori dalla quarantena: nessun sintomo per i giocatori
È terminato ufficialmente venerdì l'isolamento per i venti componenti di una squadra sottocenerina del calcio regionale.
CANTONE / URI
16 ore
Quaranta minuti di attesa al San Gottardo
Al portale nord della galleria si registravano quattro chilometri di coda questa mattina.
CANTONE
1 gior
A colloquio con due massoni, e le loro rivelazioni
Ne abbiamo incontrati due. Hanno rivelato ciò che accade nei gruppi massonici e chi sono. Qualcosa di inquietante è emerso
FOTO / VIDEO
LUGANO
1 gior
Il venerdì sera deserto della Foce
Prima serata di chiusura per lo sbocco del Cassarate. La zona sarà off-limits dopo le 20 anche domani e domenica
PORZA
1 gior
Qualche goccia di pioggia, un po' di sole... e spunta l'arcobaleno
La breve parentesi di temporale ha regalato uno spettacolo di colori in cielo
CANTONE
1 gior
Radar sull'attenti in quattro distretti
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti per la prossima settimana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile