La Posta
CANTONE / GRIGIONI
13.08.18 - 13:070

Primo passo nel mondo giallo

La scorsa settimana si è svolta la tradizionale settimana dedicata agli apprendisti che hanno scelto la Posta per il loro percorso di formazione professionale e scolastico

SEDRUN - La scorsa settimana si è svolta nella località grigionese di Sedrun la tradizionale settimana dedicata agli apprendisti che hanno scelto la Posta per il loro percorso di formazione professionale e scolastico. Un’intera settimana dedicata all’introduzione all’azienda, allo studio e alla conoscenza reciproca.

Sono 23 i giovani che hanno intrapreso in questi primi giorni di agosto la loro formazione presso la Posta in Ticino. Suddivisi fra apprendisti impiegati in logistica (9), apprendisti impiegati del commercio al dettaglio (7), apprendisti impiegati di commercio (5) e una giovane apprendista informatica. Con l’anno scolastico 2018-2019 sono state inoltre introdotte le formazioni di operatrice per la comunicazione con la clientela e commercio, ramo banca.

Le giovani leve, accompagnate dal responsabile formazione professionale Posta per la nostra regione, Michele Bertossa con i responsabili di formazione e formatori Lara Tamò, Stefano Scacchi e Derek Ficocelli, hanno avuto la possibilità di muovere i primi passi nel mondo del lavoro grazie ad un momento informativo e formativo: in agenda la presentazione dell’azienda, moduli formativi sulle tecniche di apprendimento, sulla gestione del tempo, ma anche temi sensibili quali quelli legati alla promozione della salute sul posto di lavoro e alla gestione del denaro fra gli altri. Informazione e formazione, ma non solo.

Durante la settimana trascorsa a Sedrun non sono mancati momenti dedicati allo svago e allo sport. Presso la Posta regione Sud sono attualmente in formazione 65 apprendisti suddivisi sui tre anni di formazione.

La Posta
Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Arriva la fattura... «Ma è pagabile entro oggi»
Nuovo problema con Swisscom che ammette: «Un disguido. Ma il termine di pagamento è stato prorogato»
CANTONE
2 ore
Il verde alle luci rosse: «Le ragazze scalpitano, ma...»
Berna consente ai locali erotici di riaprire. Le ragazze premono, ma il settore si interroga se varrà la pena
CANTONE
10 ore
L’appello dei medici: «Usate la mascherina»
Tra i firmatari Franco Denti, Christian Garzoni, Mattia Lepori e il medico cantonale Giorgio Merlani
BELLINZONA
12 ore
62 giorni di battaglia prima del ritorno alla vita
Il consigliere comunale Fabio Briccola è stato uno degli oltre 3'300 ticinesi colpiti dalla malattia.
TENERO
14 ore
Vince 88mila franchi con un gratta e vinci
Ha speso solo otto franchi per un biglietto e si è ritrovata con una vincita che l’ha lasciata senza parole
CONFINE
15 ore
«La Svizzera riapra la frontiera con l'Italia»
È l'appello di esponenti leghisti della vicina penisola: «La chiusura è un ulteriore colpo al nostro turismo»
CANTONE / CONFINE
16 ore
L'attacco a Fontana: «Vuole tradire i frontalieri»
A lasciare sgomenti due parlamentari del PD è la richiesta di una «revisione peggiorativa» degli accordi Italia-Svizzera
CANTONE/SVIZZERA
17 ore
Capolinea Chiasso. Non si va oltre
I treni riprendono a circolare normalmente. Si puo’ andare anche in Germania e Francia.Ma non in Italia
BELLINZONA
18 ore
Mercato del sabato "in maschera"
Gli avventori saranno «caldamente invitati» a indossare le mascherine. I venditori saranno obbligati a farlo.
LUGANO
18 ore
Alla Foce il distanziamento sarà garantito così
Sedute e arredo delimiteranno il numero di presenze e orienteranno i frequentatori nel mantenere le distanze
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile