CANTONE
28.06.18 - 18:160

Tagli alla SSR, 40 in Ticino

La maggior parte saranno assorbiti nella rotazione naturale del personale, ma non si escludono licenziamenti

LUGANO - Del taglio di 250 posti di lavoro annunciati presso la SSR, 40 saranno in Ticino. La notizia è stata riferita ai dipendenti direttamente dal direttore Maurizio Canetta, questo pomeriggio.

L'intenzione, è stato assicurato, è quella di assorbire la maggior parte dei tagli nella rotazione naturale del personale. L'intervento sull'effettivo partirà dal prossimo mese di gennaio e si protrarrà per quattro anni.

I licenziamenti, tuttavia, non sono scongiurati: «Non possono essere esclusi a priori, ma l'obiettivo evidentemente è quello di farne il minor numero possibile e poter davvero lavorare sulle partenze e sui pensionamenti volontari», ha sottolineato Canetta ai microfoni della RSI.

Il direttore ha assicurato che non ci saranno, invece, tagli di programmi: «Nessuna trasmissione sarà cancellata. Si interverrà sul modo di produrle, riducendo i costi». Proseguirà pure la realizzazione del nuovo Campus.

La notizia dei tagli, intanto, ha suscitato varie reazioni tra cui quella di impressum. La più grande organizzazione di giornalisti in Svizzera si è detta preoccupata per «gli importanti tagli presso la SSR». «In un tempo in cui i mezzi d'informazione privati sono costretti a ridurre drasticamente il loro personale - sottolinea -, impressum chiede l'ampliamento del servizio d'informazione all'interno della SSR, essenziale per la società e la democrazia svizzere, e il mantenimento del personale necessario per poterlo garantire».

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Un nuovo caso e un decesso nelle ultime 24 ore
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi al Covid-19 registrati nel nostro Cantone sono 3'306. 348 i morti.
CANTONE
1 ora
La collaborazione tra ospedali pubblico-privato è stata esemplare
Ma poi la critica: "La Svizzera ha reagito in modo eccessivo alla pandemia"
CANTONE
2 ore
I ticinesi in bici per fuggire al Covid
Negozi di biciclette presi d'assalto. ProVelo: «Mai visti tanti ciclisti, sta succedendo qualcosa»
CANTONE
4 ore
Lugano capitale per tre giorni
Il Gran Consiglio ritorna a riunirsi dopo due mesi
LUGANO
13 ore
«Siamo rimasti all'estero per proteggere i nostri cari»
Il più grande rimpatrio della storia ha riportato in Svizzera quasi 7.000 persone a bordo di 33 voli.
CANTONE
15 ore
«Una legge sbagliata spalancherà la via all’assistenza»
Gli effetti del coronavirus su un mercato già malato nella lettura di Bruno Cereghetti
FOTO E VIDEO
CANTONE
16 ore
Le sponde della Maggia attirano numerosi bagnanti
Complice la giornata semi-estiva, le distanze sociali non sempre sono state rispettate.
FOTOGALLERY
MENDRISIO
18 ore
Una riapertura "soft" (ma con molti turisti) per il Fiore di Pietra
Raggiungibile solo a piedi, l'attrazione del Monte Generoso ha riaperto i battenti questo weekend
MESOCCO (GR)
19 ore
Un'auto completamente distrutta, ma nessun ferito
La Polizia cantonale grigionese ha fornito i dettagli dell'incidente avvenuto a Pian San Giacomo.
FOTO E VIDEO
CHIASSO
19 ore
Incendio in un centro di riciclaggio di Seseglio
I Pompieri del Mendrisiotto e la polizia sono intervenuti e hanno domato le fiamme
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile