tipress
CANTONE
22.05.18 - 16:250

Cardiocentro: «Dipendenti preoccupati per il proprio futuro»

Il sindacato Ocst interviene sul dibattito che sta suscitando il passaggio del Cardiocentro sotto la gestione dell’Ente Ospedaliero Cantonale

LUGANO - Il previsto passaggio del Cardiocentro sotto la gestione dell’Ente Ospedaliero Cantonale, con effetto dal 2021, sta suscitando un ampio dibattito, con varie posizioni che si stanno radicalizzando tra sostenitori della via autonoma e quelli del rispetto dell’accordo sottoscritto vent’anni fa.

Un dibattito che - come sottolinea il sindacato Ocst -, «si sta allargando a vari componenti della nostra società, comprese le forze politiche e regionali e sta pure assumendo toni pesanti».

«Il personale operante al Cardiocentro - aggiunge il sindacato - non sta vivendo sicuramente con tranquillità questo momento. L’incertezza sul futuro non troppo lontano è presente e questo aspetto non giova evidentemente ad aver un clima tranquillo e positivo, presupposto importante anche per garantire una buona qualità delle prestazioni».

L’OCST ha voluto incontrare il personale ed ha raccolto queste preoccupazioni legate non solo all’incertezza per il proprio futuro, ma anche al desiderio di mantenere l’identità professionale costruita in anni di attività. Il sindacato lancia quindi un appello alle parti in causa; Fondazione Cardiocentro, Ente Ospedaliero Cantonale e Consiglio di Stato (che è stato chiamato a fare un’opera di mediazione), affinché si possa giungere in tempi brevi trovare un accordo e definire il futuro del Cardiocentro dal 2021. «Questo per permettere anche di gestire gli eventuali cambiamenti con una tempistica sufficientemente ampia e per ridare tranquillità al personale attualmente occupato presso la struttura ospedaliera».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
La scuola ricomincia in aula, per tutti
Lo ha comunicato oggi il Governo ticinese: «È lo scenario che fa funzionare le scuole in maniera corretta»
BELLINZONA
3 ore
Due presunti islamisti a processo
Il dibattimento inizia oggi al Tribunale penale federale di Bellinzona. Gli imputati sono un 34enne e un 37enne
CANTONE
4 ore
Coronavirus in Ticino: nel weekend quattro casi e zero decessi
Nel nostro cantone il numero complessivo di persone risultate positive al virus sale a 3'453
CANTONE
4 ore
Disoccupati in (lieve) calo
A luglio trend positivo. Ma rispetto all'anno scorso c'è un peggioramento
SVIZZERA
5 ore
I genitori potranno portare i figli a scuola?
Dipende dalla scuola. Alcune lo vietano espressamente. Oggi il Ticino chiarirà la sua strategia
CANTONE
7 ore
Nuove professioni crescono: una ventina i "riciclatori" in Ticino
Ivo Bazzanella è stato l’unico a concludere questo apprendistato nel 2020.
CANTONE
7 ore
C'è un iceberg d'amianto in Ticino
Il "killer dormiente" continua a fare vittime. E nelle nostre case ne spunta sempre di più
FOCUS
15 ore
I 60 giorni più difficili di Daniel Koch
Per due mesi ha avuto i riflettori puntati addosso. È stata la voce più ascoltata durante il Covid.
CANTONE
17 ore
Anche la Lega contro l'aumento delle imposte
«Si utilizzino piuttosto i ristorni dei frontalieri» si legge nella presa di posizione
FOTO
RIVIERA
19 ore
Infortunio nel riale, giovane in ospedale
L'incidente è avvenuto attorno alle 14 di questo pomeriggio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile