Ti Press
CANTONE
19.04.18 - 09:540

Le targhe ticinesi "valgono" oltre un milione di franchi

Tanto ha incassato la Sezione della circolazione dalla loro vendita. Un risultato frutto soprattutto dei numeri "speciali" messi all'asta dal maggio dell'anno scorso

BELLINZONA - La Sezione della circolazione resta uno fra i servizi più sollecitati dell’Amministrazione cantonale. I dati del 2017 mostrano ad esempio che sono state più di 575’000 le pratiche evase, con una media di circa mille telefonate ricevute ogni giorno. Il fatturato totale si è attestato a poco più di 174 milioni di franchi.

E fra questi introiti ci sono pure quelli provenienti dalla vendita online dei numeri di targa (tramite aste, per i numeri più interessanti, oppure acquistabili a prezzo fisso). Una novità introdotta da inizio maggio 2017. Nel corso degli otto mesi di attività sono state vendute 125 targhe all’asta online e 826 targhe a prezzo fisso (auto e moto) per un introito complessivo di 792'550 franchi, mentre la vendita diretta ha fruttato 225'700 franchi per un totale complessivo di 1'018'250 franchi.

Più auto, meno imbarcazioni - La situazione delle immatricolazioni ha confermato anche nel 2017 le tendenze degli ultimi anni. I veicoli in Ticino sono ulteriormente aumentati, e a fine anno ce n’erano 328'218 fra autoveicoli, motoveicoli, veicoli di lavoro, agricoli, rimorchi e altro. Si tratta di un aumento del 0.63% rispetto a quello di fine 2016 (326’162). A incidere particolarmente sono state le automobili, passate da 226’713 a 227'908 unità, mentre il settore della navigazione ha conosciuto un lieve calo da 7'029 a 6'964 natanti immatricolati.

Particolarmente significativi risultano anche i dati dell’Ufficio giuridico della Sezione della circolazione. Nel 2017 sono state emanate 72’916 decisioni, con una crescita del 14.58%. A motivare questo aumento sono soprattutto le nuove norme, dalle quali deriva anche una maggiore complessità nella gestione dei procedimenti amministrativi e penali.

Elevatori al posto delle fosse - Per quanto riguarda l’Ufficio tecnico, la chiusura temporanea di tre piste per i collaudi - effettuata per eliminare le fosse d’ispezione e posare 8 nuovi elevatori - ha contribuito in buona parte alla diminuzione del 18.09% del numero dei collaudi che sono passati dai 64'943 del 2016 ai 53'197 del 2017.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 2 anni fa su tio
che beffa: c'è chi spende per cavolate inutili e chi arriva a malapena a fine mese...
F/A-18 2 anni fa su tio
È un buon segno, si vede che i ticinesi non stanno poi così male.
Calabrin 2 anni fa su tio
a quando una drastica diminuzione delle imposte di circolazione e allinearci al 98% dei altri cantoni in Svizzera????
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
6 ore
Con il martello dentro al Selecta
Qualcuno ha distrutto il vetro del distributore automatico, rubando parte del contenuto.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
8 ore
Centauro ferito in via Lugano
La moto si è scontrata con un'auto, per poi finire contro un altro veicolo che circolava in senso opposto
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
9 ore
Parco Val Calanca a gonfie vele: «Natura selvaggia e incontaminata»
Il progetto sta vivendo un'ottima (prima) stagione estiva e si candida come Parco naturale regionale.
CANTONE
11 ore
Affitti in calo, grazie al Covid
In Ticino e in particolare a Lugano le pigioni stanno calando
CANTONE
12 ore
Covid-19: tre nuovi casi in Ticino
Salgono a 3'445 i contagi registrati nel nostro cantone da inizio pandemia. Le vittime sono 350.
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Oltre 570 auto truccate intercettate dalla polizia
Nel post-lockdown in tutta la Svizzera sono stati intensificati i controlli. In Ticino il fenomeno è stabile
LOCARNO
16 ore
Parte il Pardo, ma la città se n'è (un po') dimenticata
Vetrine spoglie e strade "nude" per un'edizione speciale che è luogo d'incontro online, ma non trascura le sale.
CANTONE
1 gior
«Albergatori ticinesi coscienziosi»
Per Trotta è importante fidelizzare la clientela. Un aumento ulteriore dei prezzi sarebbe stato controproducente
CANTONE
1 gior
Affari d'oro grazie a turismo interno e telelavoro
Non è solo la parziale chiusura delle frontiere ad aver fatto aumentare la cifra d'affari dei negozi alimentari.
VIDEO
LUGANO
1 gior
Lugano è un campo da golf?
Buche, rattoppi, milioni di spesa pubblica. E i cittadini si lamentano
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile