RIVIERA
01.03.18 - 19:240
Aggiornamento : 11.03.18 - 12:39

«Ieri ho vinto 304mila franchi, ma quanti ne ho persi!»

Il giocatore che ha sbancato a Campione è un 65enne delle Tre Valli: è noto per la sua fortuna, ma anche per diversi guai finanziari

RIVIERA - Che fosse un giocatore fortunato lo avevamo detto due anni fa: ci occupammo di lui in un articolo. Ieri la riprova. Un 60enne della Riviera ha vinto 304mila franchi al casinò di Campione. L'uomo è un volto noto nelle case da gioco ticinesi: nel 2016 è stato espulso da quella di Lugano, a seguito di una vincita di 100mila franchi. 

Irriducibile - La fortuna del rivierasco, all'epoca, aveva attirato l'attenzione della direzione del casinò: nei suoi confronti era scattata una diffida per i giocatori patologici. Dopo la polemica riportata da Tio.ch, il 60enne ha intentato una causa legale alla casa da gioco. Ma soprattutto, è andato avanti a giocare. Come dimostra la vincita di ieri.

«Prudenza nel gioco» - «Frequento Campione da tempo immemorabile e ritengo di essere un giocatore prudente. Ieri ho speso 60 franchi, in due giocate da 30 franchi sulla stessa macchinetta. Alla prima ho vinto 150mila franchi, alla seconda altrettanti» commenta. Ma la gioia è subito stemperata da una consapevolezza. Il rivierasco è stato protagonista di sconquassi finanziari e non solo, in passato.

Alti e bassi - «Altri hanno altri vizi, io mi diverto così» spiega il 60enne. Alla domanda se si ritenga un ludopatico, svicola: «Ludopatici sono quelli che giocano tutto quello che hanno. Io mi limito ai soldi che ho in surplus, e se inizio a perdere lascio il tavolo». Questo non gli ha evitato, anni fa, di bruciare «la bellezza di 8 milioni di franchi» sulla borsa valutaria: un tipo di gioco che ritiene «molto più pericoloso della roulette». 

Problemi giudiziari - Anche nei casinò ticinesi però, a conti fatti, non gli è andata così bene. Il giocatore ha presentato nei mesi scorsi un precetto esecutivo di 800mila franchi al casinò di Lugano per le perdite accumulate dal 2002 al maggio 2016 (data dell'espulsione). Nel complesso, quindi, il bilancio del 60enne è in rosso. La casa da gioco, inoltre, ha presentato opposizione al precetto. Minacciando anche una querela penale.

 

TOP NEWS Ticino
SAN VITTORE (GR)
1 ora
La presunta rapina si rivela una messinscena
La valigetta con un milione di franchi rubata a San Vittore non è mai transitata dai Grigioni. Ora l'uomo afferma di aver mentito sul luogo, ma non sulla rapina
CANTONE
1 ora
Dopo la neve il vento. Fino a 130 km/h
Neve in pianura ancora possibile fino alle 15 di oggi. Sole per il weekend
CANTONE / ITALIA
2 ore
Primo omicidio a 15 anni, condannato Pulice
Riconosciute le attenuanti per il sicario della 'ndrangheta, che aveva aperto diverse attività a Lugano, ora collaboratore di giustizia
LUGANO
3 ore
«Forse con l’eredità di mia nonna riuscirò ad arginare quel buco»
Raffaello Molina, imprenditore legato all’obbrobrio di Breganzona e al caso Adria, ha sul groppone un fallimento da 18 milioni di franchi. Ma ci sono novità
MENDRISIO
14 ore
«Un riconoscimento atteso da anni e che va alla gente»
L'iscrizione delle Processioni nella lista Unesco «non dev'essere un punto d'arrivo» per il presidente Gabriele Ponti. Nadia Lupi di Mendrisiotto Turismo: «Uno stimolo, ma anche responsabilità in più»
CANTONE
16 ore
«Ha ucciso la nonna per darle una lezione»: 18 anni al nipote
L’autore del delitto di Caslano è stato condannato per assassinio. La pena sospesa a favore di un trattamento stazionario
LUGANO
17 ore
Mezzo milione per uno studio: obiettivo lungolago
Il Municipio di Lugano ha licenziato il messaggio per il credito al masterplan. Al via la progettazione
CASTEL SAN PIETRO
17 ore
«A me, il salario minimo non cambia niente»
L'imprenditore Alberto Siccardi sulla soglia dei 19.50 franchi orari
CANTONE / CONFINE
19 ore
Shopping natalizio in Italia? Domenica non ci saranno TILO
Ennesimo sciopero del trasporto ferroviario oltre confine. Non saranno assicurate nemmeno le fasce orarie di garanzia
CANTONE
20 ore
Bimba in affido maltrattata: colpevole
Confermata la condanna a 16 mesi sospesi, pronunciata in primo grado per il tutore legale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile