MONTECENERI
13.02.18 - 11:000

Consegnate 600 firme contro la chiusura degli uffici postali dell'Alto Vedeggio

Le agenzie interessate sono quelle di Rivera, Bironico, Mezzovico e Isone

MONTECENERI - Ieri, lunedì 12 febbraio 2018, i promotori della petizione contro la chiusura degli uffici postali di Rivera, Bironico, Mezzovico e Isone hanno consegnato alla Cancelleria Comunale di Monteceneri le 600 firme raccolte.

La petizione, promossa dalla sezione PS e Indipendenti dell’Alto Vedeggio e sostenuta da tutte le forze politiche locali, chiede ai Municipi di «opporsi con forza alla chiusura dei propri uffici postali, salvaguardandone il ruolo di servizio pubblico e sociale».

Di seguito il testo della Petizione:
La Posta sta valutando di chiudere gli uffici postali di Isone, Bironico, Rivera e Mezzovico-Vira. I sottoscritti Cittadini si oppongono con forza a tale decisione. Il servizio postale garantisce posti di lavoro sul territorio, fa parte dell’offerta base dei servizi pubblici ed è un centro d’interesse che contribuisce da sempre ad arricchire la vita sociale di questi comuni. I cittadini chiedono pertanto ai tre municipi di opporsi con tutte le sue forze alla chiusura dei propri uffici postali come pure al declassamento e trasformazione in semplici agenzie.

Commenti
 
Trasp 3 mesi fa su tio
In alcuni paesi l'ufficio postale, in forma ridotta, viene sempre più integrato in altri negozi, perchè non più sostenibile da solo.
Cleofe 3 mesi fa su tio
triste dirlo ma ...tempo perso. Non serve a nulla.
Ambra M. 3 mesi fa su tio
Le firme già consegnate dalle mie parti sembrano finite direttamente nel cestino................mi auguro che le vostre arrivino dove debbano e facciano quello che serve.
KilBill65 3 mesi fa su tio
Fanno bene!!....Ma penso che sara' dura.....
Tags
uffici postali
uffici
chiusura
bironico
alto vedeggio
isone
vedeggio
alto
rivera
firme
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report