CANTONE
09.02.18 - 09:540
Aggiornamento 12:56

«Dopo il 9 febbraio è stata colpita al cuore la democrazia»

A quattro anni esatti dal voto contro l'immigrazione di massa il presidente dell'UDC Ticino Piero Marchesi fa un bilancio e del futuro dice: «La nuova iniziativa giusta ma rischiosa»

BELLINZONA - «Quando la politica tradisce la volontà popolare la prima vittima è la democrazia». Nel commentare l’anniversario del 9 febbraio il presidente dell’UDC Ticino, Piero Marchesi, punta il dito contro quelli che, a suo dire, sono i responsabili della non applicazione dell’iniziativa “Contro l’immigrazione di massa”. Tema al quale ticinonline/20minuti dedica un Focus.

Cosa è concretamente cambiato grazie a quel voto per un cittadino che cerca lavoro?

«Per il cittadino non è cambiato assolutamente nulla. Il popolo ha deciso un ritorno al controllo dell’immigrazione con tetti massimi, contingenti e preferenza indigena, ma poi la politica si è mossa in tutt’altra direzione. Rispetto a prima di quello storico voto è però ora chiaro che alla popolazione svizzera questo tipo di immigrazione non piace e lo ha deciso contro tutti. Tranne l’Udc, il solo partito a sostenere l’iniziativa (assieme alla Lega, ndr). Tutti gli altri erano contro. Dal Parlamento, alle associazioni economiche, alla Chiesa».

Perché non è stato possibile applicare il cambiamento costituzionale?

«In realtà la possibilità di applicarla c’era, ma la maggioranza del Parlamento e del Governo ha semplicemente ignorato la volontà popolare. Prima del voto minacciavano che si sarebbero dovuti disdire gli accordi bilaterali e di libera circolazione, poi passata l’iniziativa hanno cambiato strategia sostenendo che non avevamo indicato chiaramente cosa bisognava fare. Ma il messaggio governativo del 2012 diceva chiaramente che con un sì all’iniziativa l’accordo di libera circolazione doveva essere disdetto. Era chiarissimo fin da allora cosa bisognava fare. Chi sostiene il contrario è un bugiardo. È evidente che ci sono partiti che portano avanti degli interessi dell’economia che specula su questa situazione e non vogliono regolamentare l’immigrazione».

Come Udc non vi rimproverate nulla?

«Abbiamo forse dato troppa fiducia alla politica. Proprio perché non siamo dei kamikaze avevamo dato al Consiglio Federale tre anni di tempo per trovare una soluzione, rinegoziare l’accordo e mettere in atto tetti massimi, contingentamento e preferenza indigena. C’era tutto il tempo per farlo. È mancata la volontà ed il tradimento della volontà popolare colpisce al cuore la democrazia».

Ora il vostro partito torna alla carica con una nuova iniziativa che mira a cancellare libera circolazione con l’Ue. Sarà una battaglia per voi più o meno dura del 9 febbraio?

«Per mera opportunità politica avremmo forse fatto meglio a non lanciare questa nuova iniziativa. Perché la votazione stavolta metterà un punto finale alla questione e in caso di bocciatura il tema immigrazione sarà chiuso per tutti. È un’iniziativa dunque molto rischiosa, ma se passerà la politica non potrà più fare finta di nulla. Avevamo promesso questa iniziativa al popolo, siamo stati di parola. Ora attendiamo molte firme da parte dei cittadini».

Cosa ha rappresentato il voto del 9 febbraio e perché?

«È stato un momento di rinascita democratica del popolo svizzero. Contro qualsiasi scenario apocalittico è passata la volontà di autodeterminarsi con proprie regole. La stessa cosa è avvenuta, più in piccolo, in Ticino con “Prima i nostri”. Speriamo in un esito diverso nell’applicazione, anche se le premesse non parrebbero molto differenti».

Commenti
 
WGWG 1 sett fa su tio
Lo si dica in modo chiaro. La democrazia non esiste più è un nostalgico ricordo. Vengono messe in atto solo le decisioni del popolo che fanno comodo al CF. Purtroppo Siamo gestiti ,dietro le quinte con metodi dittatoriali, da una Europa con dei politici europei che non sono nemmeno in grado di gestire i loro paesi di regola falliti e piedi di debiti. E i nostri pecoroni di Berna seguono EU come in una transumanza. Che vergogna non siamo più padroni del nostro paese.
gabola 1 sett fa su tio
E il prossimo colpo alla democrazia ci sara il 4 marzo se vincono i si...
lo spiaggiato 1 sett fa su tio
Certo che questo Marchesi ne conta di balle... :-))))
TIA84 1 sett fa su tio
@lo spiaggiato ??????????
lo spiaggiato 1 sett fa su tio
@TIA84 È un balista perché erano infavorevoli all'iniziativa che andavano dicendo che accettandola si potwva applicarla senza disdire i bilaterali... Ora invece dicono esattamente il contrario... e intanto sbroccano perché il parlamento ha applicato la legge senza disdire gli accordi con l'Europa... :-)))
flowerking 1 sett fa su tio
Certo che se si ascoltano i socialisti avremo lavoro per tutti, non ci sarà più disoccupazione e assistenza pubblica. In poche parole un mondo perfetto.
ugobos 1 sett fa su tio
mi preoccuperei più di wallstreet che dell udc. casse pensioni azzerate? vedremo
ugobos 1 sett fa su tio
come si fanno a rispettare leggi illegali? vedi anche l albo lia. ma siete pagati per far cosa? prender multe che poi paga chi lavora? l informazione che da sia televisione e sti giornaletti ridicoli è una causa dell ignoranza in materia. purtroppo si sono firmati dei accordi internazionali e vanno rispettati. nessuno reclama quando compra cose a prezzi ridicoli perché fatti in paesi a 100 $ al mese.
Webster 1 sett fa su tio
@ugobos Se la legge fosse stata illegale non avrebbe potuto essere presentata al popolo per essere votata. La commissione giuridica del Nazionale, che analizza la legalità di un'iniziativa, l'aveva giudicata applicabile!
TIA84 1 sett fa su tio
È se fosse stato il PLR a lanciare l'iniziativa? Dai... da quanto leggo qui sotto bei commenti mi viene da dire che non abbiamo capito nulla della Svizzera... No, no e ancora no! Insomma, il potere è nostro! Non è dei politico, loro hanno il dolo compito di rappresentarci! Il problema sapete invece qual'è? È che siamo un graffe di pecore pronti a farci prendere per i fondelli! Chi di voi ha mai dato un voto a qualcuno che veramente potrebbe rappresentare noi comuni mortali? E quanoti di voi hanno dato il voto a ricchi imprenditori, magari anche convinto che avrebbero fatto i nostri interessi? Il problema è solo questo! Ignoranti che non siamo altro siamo convinti che ricco vuol dire onesto, quando nella maggior parte dei casi è vero proprio il contrario! Poi ancora qui a lamentarvi? À dire ai politici UDC di andare a dormire?? Ma ringraziate che esiste la UDC... altrimenti oggi saremmo ancora più poveri e ancora più schiavi di questo sistema malato! Piuttosto che mandare a dormire gli altri vedere di aprire i vostri occhi!!! Non è passando commenti che lasciano il tempo che trovano che camvierete qualcosa, nemmeno boicottando il voto.. Solo se davvero faremo sentire la nostra voce, anche chiedendo la dimissione di certi scalda sedie, potremmo davvero cambiare le carte in tavola... se non avete questo coraggio, allora non meritate nessun cambiamento! PECORE
SuperGigio 1 sett fa su tio
@TIA84 Trovo un'importante discrepanza tra "quanti di voi hanno dato il voto a ricchi imprenditori illudendosi che ricco vuol dire onesto" e "ringraziate che esiste l'UDC" (nota: famiglia Blocher nella top ten dei più ricchi della Svizzera). Sembra un commento scritto da due mani, una che l'ha iniziato e una che l'ha finito.
ugobos 1 sett fa su tio
@TIA84 TIA84 Vedi albo lia. li hanno toccato il fondo e stanno scavando. ma tutti udc ppd plr verdi. cosa vuoi votare cosa. meglio far altro
limortaccituoi 1 sett fa su tio
@TIA84 cos'è il manifesto del partito populista?
TIA84 1 sett fa su tio
@limortaccituoi No... è un manifesto alla sanità mentale....
TIA84 1 sett fa su tio
@limortaccituoi No... È un manifesto alla sanità mentale ....
TIA84 1 sett fa su tio
@ugobos Come darti torto? Con l'albo LIA hanno cercato, fallendo, di intavolare una legge che regolare quella giungla che c'è nel mondo del lavoro in Ticino... questo è quanto asseriscono i promotori... in realtà cercano solo di guadagnarci soldi su quello che è un problema.... Ma dimmi, chi ha lanciato questa iniziativa? Sai... in Ticino il maggior problema, da quel che vedo, è il confine con l'Italia.... allora, dandoti piena ragione, una LIA non ci serve... quello che ci serve davvero è un CCL per TUTTE le professioni come dipendenti, e un tariffario orario di base per TUTTE le professioni indipendenti... Ma questo ai "nostri" politici non fa comodo... Potrei anche spiegarti perché, ma occuperemo davvero troppe righe... quindi, a buon intenditore poche parole
TIA84 1 sett fa su tio
@SuperGigio Che Blogger sia un super ricco non è una novità, ma bisogna avere l'onestà intellettuale di dargli i meriti che merita... No, mi riferisco a Lombardi e compagnia....
TIA84 1 sett fa su tio
@SuperGigio Che Blocher sia un super ricco non è una novità, ma bisogna avere l'onestà intellettuale di dargli i meriti che merita... No, mi riferisco a Lombardi e compagnia....
francox 1 sett fa su tio
Lanciamo piuttosto un'iniziativa per eleggere gente che rispetti la costituzione.
Pepperos 1 sett fa su tio
Udc! Lanci un iniziativa per cambiare la costituzione! Un sistema a piacimento....come gira le urla di pancia...
francox 1 sett fa su tio
@Pepperos La costituzione parla chiaro. Demos = popolo
Bandito976 1 sett fa su tio
Ho 41 anni ed é un anno che sono a spasso e preciso, non prendo la AD. Siccome non vedo prospettive per il mio futuro di lavorare in Ticino ed avere una paga dignitosa a breve dovró spostarmi oltre gottardo per avere più opportunitá e vita dignitosa. Dico questo perché in questi anni la situazione é peggiorata notevolmente nel cantone Ticino. Dovró lasciare in Ticino moglie, figlio, valori e ricordi.
Bandito976 1 sett fa su tio
Ho 41 anni ed é un anno che sono a spasso e preciso, non prendo la AD. Siccome non vedo prospettive per il mio futuro di lavorare in Ticino ed avere una paga dignitosa a breve dovró spostarmi oltre gottardo per avere più opportunitá e vita dignitosa. Dico questo perché in questi anni la situazione é peggiorata notevolmente nel catone Ticino. Dovró lasciare in Ticino moglie, figlio, valori e ricordi.
GI 1 sett fa su tio
le regole, quelle più recenti, della democrazia vengono regolarmente riviste a Herrliberg....
ugobos 1 sett fa su tio
bhe come strategia funziona. creano problemi cosi quelli veri non verranno mai risolti alnzi. vedi albo lia. andate a dormire che è meglio. ecco perché le cassamalti salgono colpa vostra. fate ammalare la gente con le vostre boiate
francox 1 sett fa su tio
A prescindere dal voto personale, Marchesi ha ragione, da quel giorno abbiamo capito che il potere non è del popolo. Da allora non voto quasi più, nel tentativo di non far la fine del don Chisciotte contro i mulini a vento. Sbagliato? Non tanto quanto suffragare una votazione popolare (pagata da noi anche quella).
matteo2006 1 sett fa su tio
@francox Ritengo che non votare sia sbagliato io piuttosto voto in bianco.
francox 1 sett fa su tio
@matteo2006 Hai ragione, è sbagliatissimo non votare e mi rammarico ogni volta. Lo faccio per disillusione e soprattutto per non mangiarmi il fegato, che ne ho uno solo....
matteo2006 1 sett fa su tio
@francox Si si certo ti capisco eccome; il voto in bianco ha comunque il suo valore, credo che a volte la gente invece di votare a caso dovrebbe votare bianco e mandare un messaggio alla politica.
SuperGigio 1 sett fa su tio
Che noia questa demagogia.. Siamo stufi che si sfruttino le difficoltà concrete della popolazione proponendo soluzioni inapplicabili o utopiche per raccattare consensi. Bene aprire il dibattito, ma soluzioni concrete per favore, basta fumo negli occhi.
matteo2006 1 sett fa su tio
@SuperGigio Vero.
Trini64 1 sett fa su tio
L'ho sempre detto che la Democrazia è solo una bella parola
Potrebbe interessarti anche
Tags
iniziativa
immigrazione
voto
politica
volontà
febbraio
democrazia
udc
cuore
circolazione
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report