Tipress
RIVERA
17.12.17 - 09:260

Nez Rouge cerca volontari per la notte di San Silvestro

Mancano ancora una ventina di persone per far fronte a tutte le chiamate

RIVERA - L’associazione che assiste i conducenti che non se la sentono di guidare cerca ancora volontari per la notte di San Silvestro, e lancia un appello. Nez Rouge cerca persone disposte a dare la loro disponibilità per entrare in servizio dalle ore 24 alle ore 6 del mattino, con partenza dalla centrale operativa di Rivera ubicata presso la Protezione civile. Il ritrovo è fissato al più tardi entro le ore 22.00 presso la sede operativa di Rivera.

Il volontario che si mette a disposizione ha tre varianti di scelta: guidare la propria macchina, guidare la macchina dell’utente oppure fare l’accompagnatore. «Non abbiamo un vero e proprio volontario tipo, l’importante è che al volontario piaccia guidare di notte e stare in compagnia», spiegano.

Per chi volesse iscriversi può mandare una e-mail a info@nezrougeticino.ch oppure chiamare lo 079 740 00 41.

«Dovremmo arrivare all’incirca a 60 volontari, ad oggi ci mancano circa una ventina di persone». Questi volontari ci permetteranno di rispondere a tutte le chiamate che riceveremo. Anche perché durante questo mese di Dicembre abbiamo avuto un forte aumento di Servizio».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

Abusi al Dss: la nomina fa discutere

Il governo propone ai vertici dell'Azienda cantonale dei rifiuti un ex funzionario coinvolto in uno scandalo sessuale. Dadò invoca un'inchiesta parlamentare

FOTO
CANTONE
3 ore

Fungiatt dispersi in valle Morobbia, ma è un'esercitazione

Positiva la collaborazione tra la colonna di soccorso di Bellinzona e l'unità cinofila SAS

CONFINE / SVIZZERA
5 ore

Svizzero truffato. Il falso intermediario sparisce con la provvigione per lo chalet

L'anziano è rimasto con in mano un pugno di mosche, e una valigetta piena di denaro falso

BELLINZONA
8 ore

Schiume sul Lago Maggiore: «Un fenomeno naturale»

Numerose segnalazioni tra Muralto e Brissago. Il Dipartimento del territorio tranquillizza: «Non si tratta di inquinamento, ma di alghe che risalgono in superficie»

LUGANO
9 ore

«Mio figlio parla solo tramite video»

Il mutismo selettivo è un problema per (almeno) una ventina di bambini in Ticino. L'associazione Atimuse: «Abbiamo fatto passi avanti»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile