DG
CANTONE
02.11.17 - 19:580
Aggiornamento : 03.11.17 - 08:51

Divieto di fumo nelle stazioni? «All'aria aperta faccio quello che voglio»

"Paglia" al binario oppure... no? I ticinesi sono divisi: «Beh, fumeremo in giardino» e c'è chi propone: «Punite piuttosto chi butta per terra i mozziconi»

LUGANO - A partire dal 2018 le FFS introdurranno, come progetto pilota e solo in alcune stazioni, un divieto generale di fumo. La motivazione fornita dalle ferrovie - sollecitate da diversi media svizzeri dopo che la notizia era uscita sotto forma di indiscrezione - sarebbe la volontà «di migliorare la qualità del soggiorno» di chi transita.

Due principalmente le controindicazioni: le dune di mozziconi che irrimediabilmente finiscono per crearsi fra i binari e il fumo passivo. Quest'ultimo preoccuperebbe particolarmente le FFS che hanno già effettuato dei test alla stazione di Basilea, scrive il TagesAnzeiger, rilevando un tasso di polveri sottili insolitamente elevato (si parla di circa 200 microgrammi, venti volte tanto il limite racccomandato dall'OMS). Davvero tutta colpa delle sigarette?

E cosa ne pensano i ticinesi di questa possibile novità? Come prevedibile le opinioni si dividono: c'è chi la accoglie positivamente ma anche chi la critica sostenendo: «All'aria aperta faccio quello che voglio». Ai microfoni di 20 minuti/tio.ch c'è anche chi suggerisce di «penalizzare piuttosto chi butta i mozziconi per terra».

E voi? Dite la vostra nei commenti qui sotto.

Commenti
 
Manuela Gregotti 2 anni fa su fb
Ma basta con le sigarette ma quelli che si drogano sono bravi per voi?complimenti siete delle belle menti!!
Laura Ghiazza 2 anni fa su fb
A Zurigo è già vietato ? nel sotterraneo, vuoi fumare? Ti fai le scale e fumi al aperto. Nessun problema, sono fumatrice
Fra M. Xander 2 anni fa su fb
Per me basta che non diventi come in Australia, dove vivo momentaneamente (altro che USA, nessuno mi ha mai trattata senza rispetto a L.A), dove quando ti vedono fumare ti guardano con disprezzo come se fossi davvero una merda. Non che mi importi, ma essere trattata come una che sta compiendo un tremendo peccato mi sembra eccessivo, anche perché non ho mai fatto male a nessuno. Tra l'altro, senza andare troppo lontano, già una decina di anni fa in Inghlilterra vi erano questi divieti e mi ricordo tra tanti, un particolare episodio nel quale mentre camminavo in città sul marciapiede son stata presa per un braccio e strattonata da un uomo perché stavo fumando una sigaretta all'aria aperta. Piuttosto metterei il divieto di fumo nelle terrazze dei ristoranti dove i tavoli sono molto vicini tra loro ed il fumo da fastidio a chi mangia!
Paolo Antognini 2 anni fa su fb
Altre questioni più importanti da risolvere qua non ne avete trovate?Avete bisogno di qualche spunto magari?
Paolo Passamonti 2 anni fa su fb
Con tutto lo schifo che c'è in giro direi che questi sono problemi grassi.
Paolo Maclondon 2 anni fa su fb
Non se mi sei vicino! Perché proprio perché sei all'aria aperta, a me che ti sono vicino piacerebbe non sentire la merda che inali e che rimandi addizionata a me!
Franco Rojas 2 anni fa su fb
Sammy Lin 2 anni fa su fb
Quando al ristorante mi chiedono...posto dentro o in terrazza? Mi siedo sempre all’interno, perchè sedendomi in terrazza ci sarà sempre un fumatore che mi si piazza vicino! ?
Mary Ivanovic 2 anni fa su fb
Arsim Velievski aaaaaldoooo??
Stefania Cappabianca 2 anni fa su fb
I fumatori dicono "all'aria aperta faccio quello che voglio"? NO se dovete avvelenare l'aria dei non fumatori e con essa i poveri sventurati che non fumano!!!
Aly Magistra-Rodríguez 2 anni fa su fb
Puoi fumare tutto quello che vuoi, basta che non fai fumare me. Dovrebbe spostarsi quello che fuma perché è quello che inquina. Se io sono vicina a uno che fuma devo per conseguenza fumare anche io. Al ristorante purtroppo i fumatori hanno sempre i migliori posti a sedere, dunque dobbiamo stare zitti e soportare. Non hanno nemmeno rispetto se c’è un bambino. Se ne fregano proprio!
Paolo Passamonti 2 anni fa su fb
Al ristorante i fumatori hanno sempre i migliori posti a sedere? Scusa la franchezza... ma da dove esce questa cazzata? Al ristorante, dentro, non si può fumare. E ANCHE fuori quando vado al ristorante è il cameriere che mi da il tavolo. Invece di dire scemenze fai una cosa... quando vai al ristorante chiedi semplicemente il posto migliore. Vedrai che te lo danno anche a te se è libero. E se per te il posto migliore è nella saletta fumatori (se c'è)... beh non sono i clienti fumatori che hanno deciso di farla li. Ciaone.
Leo Chirra 2 anni fa su fb
Salutisti del cazzo
Boris Urs Fantechi 2 anni fa su fb
Basta divieti - educare a gestire mozziconi
Tarok 2 anni fa su tio
meglio l’amianto che esce dalle pastiglie dei freni del treno
Amaranta Blu 2 anni fa su fb
Ma qui passiamo da un estremo all'altro ?. All'aria aperta ci mancherebbe! E dovrebbero fare vagoni, ristoranti, bar, sale di attesa con aree dedicate a chi fuma. Essere troppo estremisti in un senso o in un altro non è mai un bene!
Christian Bianchini 2 anni fa su fb
Finalmente...
castigamatti 2 anni fa su tio
tutta colpa della Funiciello
BRA_Zio 2 anni fa su tio
Chi sputa per terra, chi getta cicche e mozziconi per strada > 50fr. L educazione poi inizia a riaffiorare. Per il resto fumino dove vogliono, con cospicue tasse allo stato. ;-)
Dario Et Candida Mammoliti 2 anni fa su fb
La mia libertà finisce dove inizia la libertà dell’altro. Importante è capire dove e quando una inizia e l’altra finisce.
Domenico Garavaglia 2 anni fa su fb
Tutti gli eccessi provocano reazioni contrarie.
francox 2 anni fa su tio
Pensione in Spagna!
Francesco Leonardi 2 anni fa su fb
all'epoca lavoravo in banca dove c'era una collega che metteva sempre tonnellate di profumo (profumo che faceva cagare oltretutto). ogni volta che questa passava lasciava una scia da nausea per almeno 30 minuti... impossibile prender l'ascensore, impossibile andare a bere un caffé, impossibile fare qualsiasi cosa nel raggio di 50 metri. per fortuna non era nel mio stesso ufficio. ecco, per questi qua che ROMPONO IL CAZZO non solo durante i 5 minuti della paglietta ma PER TUTTO IL GIORNO e non solo all'esterno, ma ALL'INTERNO.... c'è mai stato qualcuno che ha pensato di fare una legge? eh?? no, ah no????? strano, perche ripeto gente cosi ROMPE IL CAZZO a tutti molto di piu di una paglietta ALL'APERTO!!!!!!!
Sandra Induni Bellotti 2 anni fa su fb
????? non se ne può più Vivere e lasciar vivere c'è di peggio che una sigaretta alla fermata del bus ?poveri noi?
Claudia Scaramella 2 anni fa su fb
ma se uno vuol fumare che fumi! è una sua decisione se decide di mettere in pericolo la sua salute! sul pacchetto c’è scritto bene in grande cosa può provocare il fumo! quello che mi scoccia sono i costi provocati alle casse malati dopo un tumore, infarto ecc. che vengono provocati da gente che si fa del male da sola ! ci sono cose che si possono evitare ed il fumo è una di queste!!
Romy Ribi 2 anni fa su fb
Che dire allora dell'alcool, di chi mangia troppo e male ecc... le danno fastidio anche questi? Perché anche questi atteggiamenti nuocciono alla salute e pesano sulle casse malati. Purtroppo il mondo è imperfetto. Il problema è la maleducazione... e la cassa malati aumenta per tutti perché ci sono malattie e incidenti e non solo dovuto al fumo.
Claudia Scaramella 2 anni fa su fb
Romy Ribi ho scritto quello che si può evitare ed il fumo è una di queste! (per non elencare altro...) purtroppo le malattie e gli incidenti non si possono evitare.....il fumo fa male . punto
Sarah Amasi 2 anni fa su fb
Finalmente! In Inghilterra questa legge è già stata introdotta da un po' e non mi sembra che sia morto nessuno.
Onofelix Camponovo 2 anni fa su fb
Bravi, non buttare i mozziconi, io ho in borsetta un portacenere personale, non solo mozziconi buttano, ogni persona con attaccato il sacchetto rifiuti personali, nuova moda!
Sergio Oliboni 2 anni fa su fb
Andando avanti di questo passo, stabiliranno le condizioni anche per andare a defecare e orinare. Siamo diventati un mondo di paranoici !!!
Sergio Oliboni 2 anni fa su fb
Tutti parlano di RISPETTO, allora, domandina facile facile: Meritano RISPETTO solamente quelli che vogliono proibire ogni CAZZATA perché a loro dà fastidio, o ne sono degni anche e gli altri ????
Paolo Maclondon 2 anni fa su fb
Beh io non fumo e se qualcuno, magari in estate al ristorante “all'aperto” fuma, la cosa mi da fastidio. Però ho un cane e guarda un po’ devo tenerlo legato perché devo rispettare chi non ama i cani o ne ha paura, e sicuramente molti di questi sono fumatori.......quindi???
Sergio Oliboni 2 anni fa su fb
Paolo Maclondon Prima di tutto, se lei ci tieni così tanto al suo cane, le consiglierei di evitare di portarlo al bar o al ristorante dove, come lei dice, c'è gente che fuma, o ha paura degli animali. Ci sono tanti bei posti a pochi minuti di macchina dove può far sfogare a piacere il suo (amico). Comunque mi fa piacere che lei abbia un cane, anch'io amo gli animali,(al contrario delle bestie).....Diverse persone vorrebbero affidarmi un cucciolo, in quanto, conoscendomi, sanno bene che sarei un buon compagno per loro. Purtroppo abitando in un palazzo in città, e non avendo il tempo di accudirli, non me la sento di far soffrire un animale tenendolo in casa per ore ore in quanto hanno bisogno di spazi aperti, di muoversi, fare i loro bisogni, di compagnia, evitando posti dove ci sono persone che fumano ecc ecc perché loro sì, sono DEGNI di RISPETTO !!!
Paolo Passamonti 2 anni fa su fb
Paolo Maclondon Ciao Mac, beh dover tenere al guinzaglio i cani sinceramente non lo trovo un paragone che sta in piedi. Io questa estato sono stato "attaccato" da un cane... per fortuna piccolino... mentre andavo tranquillamente in MTB sulla golena. Più che una questione di rispetto sinceramente vedo il fatto di tenere i cani al guinzaglio una questione di sicurezza. Inoltre in risposta alle mie proteste la signora pretendeva di avere ragione... secondo lei ero io che davo fastidio con la bicicletta. Quindi, volendo, ce n'è per tutti in tutte le cose. La cosa grave è che non esiste più rispetto e tolleranza... qualsiasi cosa da fastidio, anche il gallo che canta la mattina o le rane nello stagno.
Paolo Maclondon 2 anni fa su fb
Il mio era un commento x evidenziare che a tutti da fastidio qualche cosa in questo mondo. Se io devo e rispetto il prossimo, evitando magari di far avvicinare il mio cane a chi ne ha paura, anche chi fuma dovrebbe farsi la domanda se chi sta vicino a lui, all'aperto, apprezza o meno ciò che gli arriva al naso. Questo non capita di certo e quindi io che non sopporto il fumo neanche a 20 metri di distanza devo subire in silenzio. Chiaro che se sei all'aria aperta e a debita distanza dal prossimo tu possa ucciderti liberamente, nessuno te lo impedisce. Sergio Oliboni, non ho compreso il discorso finale sul fatto di avere un cane??
Paolo Maclondon 2 anni fa su fb
Ciao rain, E smetti di fumare che è più x la tua salute che x la mia?? Sa vedum ?
Paolo Passamonti 2 anni fa su fb
Paolo Maclondon Appunto, rispetto è dire "scusa mi da fastidio il fumo" e il fumatore o la spegne o si allontana senza protestare. Se manca questo modo di rapportarsi il problema è grave e non si risolve con un divieto. A me da fastidio chi parla a voce alta, a te chi fuma, ad un altro chi canticchia... bisognerebbe vietare tutto allora. Ciao Mac buona domenica, sa sentom ?
Paolo Passamonti 2 anni fa su fb
Paolo Maclondon ? chi fuma finanzia l'AVS!!! Ho calato tanto ma proprio smettere del tutto non riesco ancora.
Sergio Oliboni 2 anni fa su fb
Paolo Maclondon mah, a dir la verità, ha cominciato lei a parlare di cani se non sbaglio....
Paolo Maclondon 2 anni fa su fb
Si ma non vedo la connessione tra il mio e il suo discorso
Rolf Banz 2 anni fa su fb
poveri non avete ancora capito, all'aria aperta faccio quello che voglio, un cazzo fatte, vi obbligano anche a pagare l'aria che respirate
Jimmy69 2 anni fa su tio
Stiamo presentando il RIDICOLO !
Martina Ghielmetti 2 anni fa su fb
Io sono una ex fumatrice... e dico di essere un po’ tolleranti, non esageriamo, all’aperto francamente non vedo dove sia il problema! Naturalmente ci vuole buon senso e educazione da parte di entrambi.
Silvana Canonica 2 anni fa su fb
Appunto allora a ogni semaforo motore spento, essere in macchina con motore acceso anche x trenta secondi ????!!!!! X rispondere al cellulare o chiamare !!
Giuseppe Sgarioni 2 anni fa su fb
Mettere il divieto di scorengiare....
Guera Elena Swiss 2 anni fa su fb
magari é la volta buona che smetto ???⚰️???
Rosy Bariffi 2 anni fa su fb
Punire tutte le persone che non hanno rispetto dei luoghi pubblici( carte, bottiglie, cicche, mozziconi, ecc.) Un bel macell!????
Romy Ribi 2 anni fa su fb
A Singapore lo fanno essendo la città più pulita del mondo. Danno multe SALATE e videosorveglianza dappertutto a chi osa buttare a terra carta, mozziconi o altro. Si deve fare come con i bambini visto che certa gente l'educazione non la conosce e non la vuole imparare.
Roberto Bianchi 2 anni fa su fb
Piscosi. Divieti Divieti è ancora Divieti.. Chiamate la Mamma che risolve tutto.. Penosow
Christina Rosamilia 2 anni fa su fb
Io ci metto la faccia e mi farò odiare: in America stavo da Dio. Non una sigaretta in giro, nessuno che ti fuma addosso alla stazione o alla fermata dell’autobus.dico questo perché ci sarà sempre qualcuno che si siete vicini su una panchina, o alla fermata e ti fuma addosso. E io ne ho piene le balle di respirare il vostro fumo. Oltre che l’inquinamento perché quello neppure fa bene. Io non intendo che odio il fumo perché respirarlo fa male: odio l’odore che mi resta addosso. Bastano 3 secondi e per tutta la giornata puzzi. Quindi io sono pro a levarlo dai luoghi pubblici.
Willy Zucchetti 2 anni fa su fb
Riflessione esatta..quanto al io faccio quello che voglio bisognerebbe che quando hanno una malattia dovuta al quello che voglio la fattura la pagano loro e non la comunita.so che mi tiro addosso anche io qualche commento ma la vedo cosi
Frenzi Bi 2 anni fa su fb
Si ma non ti dico mica di metterti vicino a me. Basta spostarsi di 1 metro e il fumo mica ti rimane.. poi come dici te: il fumo di una siga fa male ma intanto per i le madri con i suv nessuno dice un cazzo. E quelle non inquinano...!? Nooo ma va...
Christina Rosamilia 2 anni fa su fb
Frenzi Bi hai ragione il Ticino ha un serio problema con il traffico e auto. Però, io se fumano evito di sedermi vicino o sostare proprio per non rigante. Però spesso sono sempre io che sono lì prima, che mi siedo per prima e poi arriva qualcuno che si siede vicino e accende una maledetta sigaretta. Se dici di spegnerla ti senti quasi ridicola perché sei all’aperto. Se chiedi pervade può spostarti ti dicono che sono all’aperto. Allora a un certo punto, se ci sarà da votare io sarò la prima che lo protonica dalle aree pubbliche. Nella vita bisogna prendere una posizione: non stare nel mezzo. E non mi vergogno a dire la mia. Dovremmo farlo tutti
Christina Rosamilia 2 anni fa su fb
Guera Elena Swiss non solo in questo modo si mette in luce per la sua ignoranza e maleducazione ma offende anche chi osa e mette la faccia, senza m paraculismi e leccaggine di culo. Mi sembra che fino a questo momento mi sia espressa nel rispetto di tutti ma mi rendo conto che non è cosa da tutti: dopo tutto è una dote innata. Lei sarà una fumatrice ma poco importa. Quello che conta è che la gente veda e legga che ci sono persone ignoranti come lei che non contribuiscono alla società ma che fomentano odio. Buona serata
Onofelix Camponovo 2 anni fa su fb
Puzza da morire, soprattutto i capelli, hai ragione
Stefania Cappabianca 2 anni fa su fb
perchè in America, almeno per quel che riguarda il fumo, sono persone CIVILI e rispettose di chi non fuma!
Dana Cobos 2 anni fa su fb
BASTA FISSARE DELLE REGOLE, STATE ESAGERANDO.
Dana Cobos 2 anni fa su fb
IN ESTATE ARIA NON FUMATORI SONO VUOTE ED OCCUPATE LO SPAZIO PER NON FUMATORI CHE SAREBBE FUORI. COSA VOI DIRE CHE UNO CHE FUMA NON HA NESSUN DIRITTO.
Liana Alberti 2 anni fa su fb
Ciao a tutti voi io fumo e sono una persona che all'aria aperta mi accendo la sigaretta! Prima però se c'è gente chiedo se da fastidio oppure no! Se è no mi sposto x rispetto! Poi non buttare mozziconi x terra! Vicino ai binari si può fumare rispettando sempre gli altri! In treno c'è ancora gente che fuma nel bagno!
Sammy Lin 2 anni fa su fb
Per uscire da un locale pubblico devo trattenere il respiro per sorpassare il muro di fumatori che si piazza all’entrata ?.....devo trasferirmi in America!! ?
Patrizia Vaier 2 anni fa su fb
Concordo la mattina presto al binario, è da vomito, o anche andando a prendere la funicolare, attraversare nubi di fumo ed uscirne puzzolente
Rene Meier 2 anni fa su fb
mah in fin dei conti il fumare non é un diritto umano previsto nella carta delle nazioni unite...se uno vuole bruciare i suoi soldini comprando del tabacco avvolto in carta e ne inala addirittura il fumo, sono cacchi suoi, ma se si ammala dopo aver ferito la propria salute volontariamente, allora perché io devo contribuire? uno che si becca il cancher costa un milione in cure prima di mollare il cucchiaio...ma sa po! gli indigeni americani che fumavano x motivi cerimoniali non andavano alla caccia del bufalo col mozziccone in bocca, solo i bianchi, cosí intelligenti e moderni, ne hanno fatto un vizio...che ognuno porti le proprie conseguenze dei suoi vizi e paghi di persona! e che si allontani di molto dai bambini e dalle madri anche a due metri da casa sua, se si trova sul suolo pubblico! far male in qualsiasi maniera agli altri non é un diritto!!
Silvana Canonica 2 anni fa su fb
Luoghi pubblici sono d accordissima,ma fuori!!!!!! Allora anche chi ha problemi con l acqua X lavarsi o chi mangia aglio a tonnellate?????
Silvana Canonica 2 anni fa su fb
Dimenticavo: non fumo più, l odore del fumo mi da fastidio ( in luogo chiuso) ma allora proibirei anche chi non si lava ,o mangia quintali di aglio di stare in mezzo alla gente!
Christina Rosamilia 2 anni fa su fb
Silvana Canonica di aglio non si muore
Paolo Passamonti 2 anni fa su fb
...e tornare in America?
Paolo Passamonti 2 anni fa su fb
...magari non ti fumano addosso ma pare abbiano sempre più l'abitudine di spararsi addosso... ma comunque si sta da Dio ?
Sammy Lin 2 anni fa su fb
Silvana Canonica ? che ragionamento!!! ??
Marcello Fieni 2 anni fa su fb
finalmente una bella notizia! per i NON fumatori é come respirare merda il fumo passivo un vero schifo!
Giuseppe Casartelli 2 anni fa su fb
??
Dana Cobos 2 anni fa su fb
Io sono non fumatrice da diversi anni, Pero NO al proibizionismo, multate quelli che sporcano con i mozziconi, evidenziate le arie dove possibile fumare, e poi pensate ai passeggeri che fanno lunghi viaggi e possono fumare mezza sigaretta ogni qualche fermata. L'aria inquinata e dalle macchine che ci sono 1 per ciascuno quasi in ogni famiglia.?
Alex Binsacca 2 anni fa su fb
Che amarezza
Sonia Sangiorgio 2 anni fa su fb
??
Papy Krishnasamy 2 anni fa su fb
E giusto cosi. Il fumatori devono andare dove ce azona fumatori
Lucrezia Novelli 2 anni fa su fb
un luogo all'aperto non vedo quali problemi possa causare. Il problema è che ci sono troppe persone fissate
Francesco Leonardi 2 anni fa su fb
certo, come no, mettiamo anche la legge che le zone fumatori devono essere ad almeno 280 km dalla zona abitata piu vicina. per esempio in mezzo all'oceano.... ma va va va............
Christina Rosamilia 2 anni fa su fb
Lucrezia Novelli da fastidio. Ecco cosa. Bastano 3 secondo di uno che ti fuma addosso e non te lo togli
Papy Krishnasamy 2 anni fa su fb
Per voi fumatori si non da fastidio per altro non fumatori sicuro si che danno molto fastidio. E poi chi fuma 3secondi si crediamo una dietro altro. Non abbiamo ne anche Lokomotivo come vecchi tempi. Vergoniatavi dire questa cose
David Balzo 2 anni fa su fb
Christina Rosamilia a me danno fastidio cannaioli e tossici. Ma li devo tollerare. Cresci un po' e fai altrettanto!
Christina Rosamilia 2 anni fa su fb
Forse quello che deve crescere sei tu. A me non da fastidio nulla solo i maleducati e raramente un fumatore chiede se da fastidio. E no, non mi danno fastidio i cannaioli o i tossici, come i fumatori. Mi da fastidio la mancanza di cura e educazione.
Lucrezia Novelli 2 anni fa su fb
Papy Krishnasamy si vergogni lei che vorrebbe imporre la se idee alle altre persone anche all'aria aperta
Francesco Leonardi 2 anni fa su fb
Christina Rosamilia tante cose danno fastidio ma non ci si accanisce.....
Francesco Leonardi 2 anni fa su fb
Christina Rosamilia e papy... all'epoca lavoravo in banca dove c'era una collega che metteva sempre tonnellate di profumo (profumo che faceva cagare oltretutto). ogni volta che questa passava lasciava una scia da nausea per almeno 30 minuti... impossibile prender l'ascensore, impossibile andare a bere un caffé, impossibile fare qualsiasi cosa nel raggio di 50 metri. per fortuna non era nel mio stesso ufficio. ecco, per questi qua che ROMPONO IL CAZZO non solo durante i 5 minuti della paglietta ma PER TUTTO IL GIORNO e non solo all'esterno, ma ALL'INTERNO.... c'è mai stato qualcuno che ha pensato di fare una legge? eh?? no, ah no????? strano, perche ripeto gente cosi ROMPE IL CAZZO a tutti molto di piu di una paglietta ALL'APERTO!!!!!!!
Christina Rosamilia 2 anni fa su fb
Francesco Leonardi concordo come la ristorante mettersi profumi forti
Papy Krishnasamy 2 anni fa su fb
Non e miei idee cara LucreziaNovelli.tu fumi sono casi tuoi. Noi vogliamo un po aria pulita. Non entriamo sua privacy. Vai tranquillo dove si fumano anche altre indipendenti per questi che volevano quelloche non fumatori anci antifumatori compresi polveri fini ??
Lucrezia Novelli 2 anni fa su fb
Papy Krishnasamy in primo luogo non capisco il suo italiano per cui mi viene difficile risponderle. In ogni caso se permette all'aria aperta faccio quello che voglio.
sedelin 2 anni fa su tio
prima si fumava all'interno dei vagoni per fumatori, ora mi pare che sia sufficiente non poterlo fare in treno. se non si può fumare neppure all'aperto significa che stiamo seguendo le orme della sempre (purtroppo per molte cose) imitatissima america, dove il fumatore viene considerato un borderline.
Grace Rota 2 anni fa su fb
Che scemenza ? metadone a gratis a i drogati, alcolizzati a gogo, postriboli in ogni angolo, a paese in testa per i suicidi e vengono lì per il fumo di una sigaretta all’aria aperta e poi cosa ? tra poco dovremmo chiedere il permesso per andare in bagno ? boicottare le sigarette in Svizzera e poi vediamo come faranno con tutti milioni in meno per l’AVS ? premetto che non fumo ?
Romy Ribi 2 anni fa su fb
Ma che palle, anche fuori all'aria aperta adesso, piuttosto date multa a chi butta per terra i mozziconi!
Bandito976 2 anni fa su tio
In Ticino non possono misurare le polveri sottili dato che l'aria é giá pesantemente inquinata.
All Win 2 anni fa su fb
Ma siete ridicoli ?
Ennio Lupi 2 anni fa su fb
Fosse per me vieterei il tabagismo. Ma sino a che sará permesso un divieto di questo tipo é persecutorio, non certo una misura equilibrata.
Lucrezia Novelli 2 anni fa su fb
io invece vieterei gli alcolici, come la mettiamo? a lei piace bere e a me piace fumare
Francesco Leonardi 2 anni fa su fb
Lucrezia Novelli e a chi piace entrambe le cose?? ;-)
Ennio Lupi 2 anni fa su fb
E io invece non bevo e non fumo, ma non impongo a nessuno questa mia abitudine. Se un giorno ci sará una volontá maggioritaria d'abolizione bene, ma l'idea delle FFS mi pare autoritarismo inutile.
Romy Ribi 2 anni fa su fb
Ennio Lupi Secondo me lo fanno perché sono stufi di raccogliere i mozziconi. Se ci fosse un vero rispetto, non si arriverebbe a queste proposte.
Christian Taiana 2 anni fa su fb
Problemi grassi
Luchino Wild 2 anni fa su fb
Personalmente non ne faccio questioni personali e che ognuno faccia quello che vuole. Ma senza ipocrisia... se certi ragionamenti vengono fatti e accettati in questi contesti, allora il 99% delle stesse persone non dovrebbero mai e poi mai reclamare di nulla... se non vengono intaccate direttamente. Cosa che non accade, quasi tutti rompono le palle a qualcuno che fà qualcosa, anche se quella cosa non gli riguarda. Ma si sà che la tendenza é la mancanza di coerenza o solo su quello che si vuole e fà comodo. Poi certi discorsi fanno ridere e sono sinonimo di "menefreghismo" o "ignoranza". Il fumo fà male a tantissime persone e non solo. Come lo fanno le auto e tantissime altre cose. Non stò dicendo che sono favorevole o contrario, che sia giusto o sbagliato fumare... come dicevo "ognuno viva la propria vita come crede", ma senza dire "cazzate". Altrimenti é come dire "...a me vanno bene le scale, non creano problemi a nessuno in luoghi pubblici...", solo perché a me và così,... quando la realtà é ben diversa. Il discorso é semplicemente "...a me non stà bene perché vorrei poter fumare ovunque..." Punto senza trovare giustificazioni "false". Altra nota personale... secondo me le persone, nonostante molte siano adulte da un bel pò vivono e ragionano solamente in base al loro "piccolo mondo" ignorando i problemi che possono avere molte più persone di quello che ci si aspetta e si pensa, condizionandone concretamente la vita. Che sia all'aria aperta o no. Chiaramente con la filosofia del "vivi e lascia vivere", che supporto a pieni voti.... non direi mai nulla, se non... "giustificate i vostri piaceri semplicemente esponendo il desiderio e il piacere di farli. Senza fare sempre riferimenti a cose che magari non conoscete, per arroganza e presunzione o semplicemente perché non ci si é mai pensato".
Sonny Carta 2 anni fa su fb
Legalizziamola
Marco Risi 2 anni fa su fb
Con una sigaretta non uccidi nessuno se fumata in luogo aperto . Una bottiglia di birra lasciata rotta a terra diventa molto più pericolosa. Birra si fumo no ?
Michele Dotta 2 anni fa su fb
La finiamo di mettere in croce i fumatori? Fino a prova contraria all'esterno uno può fare quello che vuole ... rispettando gli altri!
Federico Bernasconi 2 anni fa su fb
Esatto, ora veniamo al dunque: chi rispetta gli altri?
Michele Dotta 2 anni fa su fb
Io sono fumatore ma chiedo agli altri se posso fumare e di solito non mi dicono di no.....
Romy Ribi 2 anni fa su fb
Michele Dotta Non osano magari? ma sicuramente il fumo disturba il non fumatore ???. Ma non vogliono rompere e fare brutta figura!
Michele Dotta 2 anni fa su fb
... io parlavo di rispetto visto che sembra che noi fumatori siamo una massa di maleducati senza rispetto per gli altri......
Letizia Bonelli 2 anni fa su fb
Giusto, ma tutto nel rispetto, “rispetto” è una parola che purtroppo non gli viene dato il valore giusto al suo significato
Cristian Pasotti 2 anni fa su fb
Finitela di rompere il cazzo coi vostri mozziconi: poi ne riparliamo.
Andres Hollenstein 2 anni fa su fb
il problema piu tosto che il fummo sono i mozziconi lo dico io che gli racoglio ??????????
Antonella Martinelli Michelazzo 2 anni fa su fb
Io in estate non posso mangiare all'aperto in nessun ristorante perché all'aperto è permesso fumare e tutti fumano, io non posso reclamare perché sono stata insultata (all'aperto fumo quanto voglio e tu taci) e così dove inizia la libertà degli altri finisce la mia !!! Rispetto..... Questo sconosciuto
Damiano Iannino Schipilliti 2 anni fa su fb
E questo punto vietare la vendita delle sigarette e basta ...
TOP NEWS Ticino
LAVENA PONTE TRESA
4 ore
Non riesci nei tuoi studi? Puoi attaccarti al tram
Da qualche mese l’Istituto Fogazzaro ha aperto una “filiale” italiana, il Centro Atlante, a due passi dal confine e dal trenino FLP. Altro nome, stessa preside. Lo scopo: garantirsi un piano B
LUGANO
6 ore
La lettera della vittima in aula: «Non sono più tua figlia. Addio, papà».
Maria Galliani, legale della giovane abusata dalla "coppia horror" del Bellinzonese, racconta il presente della sua assistita: «A 17 anni si è ritrovata sola. Ora sta lottando»
VIDEO
GRANCIA
7 ore
Scairolo, acqua marrone e «odore di vernice»
La situazione segnalata da un lettore. L'Ufficio della gestione dei rischi ambientali e del suolo: «Verificheremo»
LUGANO
7 ore
«Stava giocando ai lego e i genitori l'hanno chiamato mentre facevano sesso»
Al processo contro la coppia del Bellinzonese che abusava dei figli, parla l'avvocato del ragazzo: «Ancora oggi il mio assistito è legato a mamma e papà»
LUGANO
8 ore
«Faccio fatica a definire genitori queste due persone»
Processo contro la coppia horror del Bellinzonese: la procuratrice pubblica Marisa Alfier chiede una pena di 15 anni di carcere per l'uomo e di 14 anni e 6 mesi per l'ormai ex moglie
VIDEO
GAMBAROGNO
9 ore
L’inferno alle 7 di mattina: al lavoro coi nervi a pezzi
Chiuso il nucleo di Quartino. Tutto il traffico si riversa sulla strada cantonale. Il test video di Tio/20minuti. E la rabbia degli automobilisti: «Vergognoso»
LOCARNO
10 ore
Delta Resort: «Il Municipio di Locarno fa il necessario?»
Interpellanza di Pier Mellini al Municipio sul suo operato e sull’ordine di vigilare affinché gli appartamento non siano utilizzati come residenza
CANTONE
11 ore
La rivelazione shock del padre: «Toccarmi con mia figlia era diventata un'esclusiva»
Processo alla coppia dell'orrore. Il 50enne, che abbelliva i filmati hard con effetti speciali e colonne sonore, gioca a nascondino col giudice. Intanto emerge che la madre era gelosa della ragazza
FOTO E VIDEO
CHIASSO
12 ore
Tamponamento in via Rampa, conducente ferita
L'incidente è avvenuto attorno alle 10 di questa mattina. Sul posto soccorsi e polizia
LUGANO
13 ore
«I nostri figli in quei momenti erano oggetti al servizio della coppia»
Si apre il processo nei confronti dei due genitori del Bellinzonese che per anni avrebbero abusato sessualmente dei loro ragazzi. Filmando spesso le folli gesta. Ammissioni shock da parte della mamma
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile