LUGANO
11.05.17 - 15:490
Aggiornamento : 17:50

Il Cantone dà il via libera al nuovo polo sportivo

La costruzione del nuovo stadio di Cornaredo è più vicina. Oltre allo sport, il polo ospiterà concerti e eventi internazionali

LUGANO - Il progetto del polo sportivo luganese ha compiuto un importante passo in avanti con il via libera da parte del Cantone al Piano di quartiere, che consolida in particolare la realizzazione dello stadio. La prossima tappa sarà ora la pubblicazione degli atti e, per il mese di settembre, il messaggio con il primo pacchetto di varianti del Piano regolatore, coordinato con la richiesta di credito per la progettazione del nuovo Polo sportivo e degli eventi a Cornaredo.

Come comunica il Municipio luganese, «il polo offrirà spazi per eventi di interesse cantonale, nazionale e internazionale nelle discipline sportive, oltre che per concerti e spettacoli». La costruzione del nuovo stadio permetterà anche al FC Lugano di rispettare gli accordi presi con la Swiss Football League nell’ambito dell’ottenimento della licenza per poter prender parte al campionato di Super League (10’000 posti a sedere e coperti, aree stampa e VIP, sistemi di videosorveglianza, ecc.). L'impianto dovrebbe essere realizzato entro il 2021.

Preavviso positivo, ma due aspetti critici - Ieri il Cantone ha trasmesso al Comune di Lugano il preavviso positivo, sollevando però due elementi di criticità. Il primo concerne lo strumento pianificatorio del Piano di quartiere facoltativo, oggi sprovvisto della base legale cantonale venuta a cadere nel 2013. Il secondo riguarda l’estensione dei contenuti del Polo sportivo (stadio calcistico, torri, ecc.).

Nuovo stabile amministrativo a Cornaredo - Nell'ottica di implementare sinergie e collaborazioni interne, il Municipio ha approvato il concetto di un polo amministrativo unitario in grado di ospitare tutti i servizi della Città, a eccezione di quelli che necessitano per lo svolgimento della propria attività di essere dislocati sul territorio.

Commenti
 
Guera Elena Swiss 2 anni fa su fb
sono già in lista per un posto di lavoro i Frontaliers https://youtu.be/b7XyGiD_D88?list=PLskdMoAgr6KIMUVDGg4jg16x8JymGQ2-L
Giovanni Verdi 2 anni fa su fb
ricordatevi che 10.000 posti non sono sufficienti per far rendere - ai privati - l'investimento. Ci vuole anche il pubblico a prezzi accessibili!!!
Ivan Carceo 2 anni fa su fb
infatti non é lo stadio l'interesse dei privati ma il resto del NQC, ma tolti gli spazi residenziali rimangono gli Uffici Comunali.....saranno ancora di interesse per i privati come prima ?
Alessandro Costa 2 anni fa su fb
e comunque bisogna chiudere tutti i valichi doganali, sia di giorno che di notte...
Christian Baroni 2 anni fa su fb
Bene molto bene
Manuele Darni 2 anni fa su fb
Una bella casa per una grande squadra. Un bel progetto per una grande Città.
Alberto De Stefani 2 anni fa su fb
Andrea Colombo Francesco Miscio Giacomo Bozzola speriamo madó
Francesco Miscio 2 anni fa su fb
Sì veramente
Terry Terry Chiarello 2 anni fa su fb
?????
Mommo Antonio 2 anni fa su fb
E la gente muore di fame
Bär 2 anni fa su tio
interessante da capire chi pagherà l'opera mastodontica. Cantone? il comune? la società? se l'ambrì ha ottenuto un prestito dal cantone è lecito che venga dato anche al lugano, per cui...
Foxdilollo78 2 anni fa su tio
Usare il piano del Vedeggio?? Autostrada e ferrovia a portata di mano, rederebbe la città libera da tifosi esuberanti e nessun rumore molesto X gli abitanti... e magari il terreno costa meno....
Vera Notari 2 anni fa su fb
Altro progetto megalomane. Non bastava solo il nuovo palazzetto dello sport? Concerti fanno concorrenza al lac? Ma lugano non doveva diventare una città verde?
Ivan Tti 2 anni fa su fb
no faranno concorrenza alla nuova pista in valle ha ha ha ha ha
Luca Civelli 2 anni fa su fb
Le torri non potevano mancare! Quanto sono alte? Quanto il monte Bar che si vede sullo sfondo? E pensare che si dava del megalomane all'ex sindaco Giudici!
Traccia 2 anni fa su tio
Stupendo!!! Speriamo che tutto vada a buon fine!!! Grande Lugano!!
Antonella-michele Patullo 2 anni fa su fb
Farà poi concorrenza a palas
comp61 2 anni fa su tio
cosi ad ogni evento città bloccata.... Lugano è un buco, non c`è spazio per tutto.....
cambiamainagota 2 anni fa su tio
@comp61 vero, quindi proporrei di non fare + niente....solo case anziani! Facciamo la prima città "dormitorio" del mondo e comunque rispetto alla situazione attuale come peggiorerebbe il tutto?
Megamac 2 anni fa su tio
@comp61 Facciamolo a Castione!
comp61 2 anni fa su tio
@Megamac farlo dove c`è lo spazio adeguato
comp61 2 anni fa su tio
@cambiamainagota peggiorerebbe perché aumenterebbero le manifestazioni. "Fare" va bene, ci mancherebbe, se si riuscisse ad usare anche criterio non sarebbe male.
cambiamainagota 2 anni fa su tio
@comp61 è il male di questo cantone. Non si è mai contenti. Quelli che dicono che non c' è mai niente da fare, chi si lamenta delle troppe manifestazioni... La posizione, visto che ci sono già diversi posteggi ed è previsto d creare anche un autosilo da 900 posteggi (e durante il w-e si potrebbero sfruttare anche quelli dell' amministrazione) è ottima. Subito all' uscita dell' autostrada, senza dover invadere la città. Non dimenticare che chi ha costruito gli stadi solo per il calcio senza cercare di sfruttare la struttura anche durante la settimana e i w-e che il calcio non gioca (vedi Ginevra, San Gallo, Thun) sono o sono state in difficoltà. Bisogna far "vivere" la struttura (io la vedrei bene anche come zona pedonale per le famiglie che vogliono portare tranquillamente i figli con la bici, a camminare, pattinare ecc..) proprio per evitare che il contribuente ticinese e luganese sia chiamato alla "cassa". Io vado allo stadio da 40 anni ma non credo sia giusto che le società sportive (e ce ne sono diverse) siano sulle spalle del contribuente. Va bene mettere alcuni milioni per la costruzione ma comunque poi le società devono sopravvivere da sole!
comp61 2 anni fa su tio
@cambiamainagota capiamoci, dello stadio non me ne può fregare di meno. Adesso che la squadra ha vinto 2 partite investimenti milionari e megastadio. Se l`anno prossimo retrocede che si fa??? Cornaredo praticamente è in centro ed trovo coerente il tuo pensiero sul vivere questa struttura: altrimenti per me è un fallimento annunciato
cambiamainagota 2 anni fa su tio
@comp61 guarda che l' incomprensione nasce tutto da qui! Tu affermi che dello stadio non te ne frega niente e che si fa se l' anno prossimo retrocede....ma non è la società che vuole lo stadio nuovo e tutti i tifosi bianconeri rimarrebbero volentieri anche con questo stadio (che va benissimo per le esigenze attuali e che ha un manto erboso che ci invidiano tutti). Purtroppo la lega ha messo condizioni tali che bisogna cambiare (da "pazzi" ma se non ti metti in regola sei out) e quindi non si poteva fare altro. Quindi se ci si vuole lamentare del progetto non lo si deve fare con la società ma con il sig. Isoz che pensa che le squadre svizzere di calcio e le città abbiano tutti i soldi per poter costruire stadi nuovi. Società in B come Aarau, Sciaffusa, Neuchâtel e Bienne li hanno già costruiti e se il ticino non vuole essere dimenticato è costretto a mettersi in regola. Mi potrai dire che si tratta pur sempre di calcio e che ci sono problemi ben maggiori in Ticino e potrei essere anche d' accordo ma non dimenticare che non si parla solo della prima squadra di calcio ma di una società che ha 400 bambini e che comunque lo sport rimane una scuola di vita buona serata
Mirco Zabot 2 anni fa su fb
Al posto dei stadi che mandino una lettera al governo e richiedano l'abrogazione del divieto del Motorsport in Svizzera e costruiscano un autodromo! https://m.facebook.com/GRANPREMIOF1INSVIZZERAJAZUMF1GRANDPRIXINDERSCHWEIZ/
David Balzo 2 anni fa su fb
Perchè "al posto degli stadi"? Siccome a te non piacciono allora non si devono fare?
Mirco Zabot 2 anni fa su fb
Si parla sempre di stadi qui in Svizzera manca un'autodromo!
David Balzo 2 anni fa su fb
2 sport (calcio e hockey) - 2 stadi (cornaredo - valascia). Non mi sembra esagerato come dici tu.
Mirco Zabot 2 anni fa su fb
Dovrebbero investire prima in un'autodromo di Stadi in Svizzera c'è ne sono già!
Frankeat 2 anni fa su tio
Magari riescono ad inglobarci anche la nuova Valascia
Mattiatr 2 anni fa su tio
@Frankeat allora facciamolo fare al Botta
GI 2 anni fa su tio
Spero che ora non si faccia melina in attesa della conferma per l'Europa....dei Bianconeri !
cambiamainagota 2 anni fa su tio
adesso niente più scuse: - ci sono 7 gruppi privati interessati - solo una piccola parte sarebbe finanziato dalla città (si parla massimo di 15-20 mio), che recupererebbe il tutto negli anni con gli affitti - si sposterebbe li il palazzo di giustizia ed i vari uffici della città nessuno reclamerebbe perché anche io che amo il calcio non sarei d' accordo che dovessero essere i cittadini di Lugano a pagare, di conseguenza che la città si svegli e non si usi lo stadio solo come campagna promozionale per le prossime votazioni! Non ci vogliono sicuramente 3 anni per finalizzare il tutto (con Porza, Canobbio e consiglio comunale....)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VIDEO
BELLINZONA
1 ora
Addio Peter Pan: il responsabile è in lacrime
Il Ticino perde un locale storico. “Serata nostalgia” con ex collaboratori e clienti. Sul palco lo Swiss Elvis. Gianni Morici: «Qui dentro ho messo l’anima. Spiace per le nuove generazioni»
BELLINZONA
12 ore
Il compito sul seno: «Ecco come è andata»
L'insegnante 60enne licenziato a Bellinzona racconta la sua versione dei fatti. E punta il dito contro il Decs
MENDRISIO
14 ore
Caos viario, l’SOS di cinque sindaci: «Siamo al limite della sopportazione»
L’appello lanciato dai sindaci del distretto ai colleghi del Luganese: «Ancora molto può essere fatto sul vostro territorio contro i posteggi selvaggi e per promuovere la mobilità aziendale»
LUGANO
15 ore
Arriva la tassa sul sacco: tutto quello che dovete sapere
Il prezzo dei sacchi. Le novità degli ecocentri. Quelli che il sacco possono averlo a un prezzo agevolato. Lugano si prepara alla rivoluzione dei rifiuti.
FOTO E VIDEO
AROGNO
15 ore
Cade per 20 metri e si ferisce gravemente
Un uomo di 82 anni è stato vittima di un serio infortunio mentre stava effettuando dei lavori di disboscamento in zona Devoggio ad Arogno
BREGGIA
15 ore
Dopo 20 giorni l'acqua torna potabile
A Cabbio e Muggio l'acqua è rimasta troppo torbida per settimane. Ma in attesa del rinnovamento degli impianti il Comune ha le mani legate
FOTO
POSCHIAVO (GR)
15 ore
Fuori strada e giù dalla scarpata per 200 metri
L'incidente è avvenuto mercoledì sera sulla strada principale del Bernina
CANTONE
17 ore
Valichi e criminalità: Berna ha fretta
Il Consiglio nazionale si chinerà a breve sul problema dei malviventi "transfrontalieri". L'UDC «preoccupata»
FOTO E VIDEO
LUGANO
19 ore
I treni circolano normalmente, le auto non ancora
Il carro attrezzi ha evacuato l'auto travolta questa mattina da un treno merci. La sbarra del passaggio a livello ha riportato qualche danno e sono in corso le verifiche tecniche
CANTONE
20 ore
Orario 2020: 27 collegamenti al giorno tra il Ticino e Milano
La rinnovata cadenza oraria sulla linea RE10 è la principale novità del cambio orario TILO. Confermati i cambiamenti introdotti per il cantiere sul lago di Zugo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile