Keystone
Nella fiala: 2mg di Fentanyl; sufficienti a uccidere un essere umano se ingeriti
CANTONE
30.03.17 - 11:000
Aggiornamento : 13:10

La polizia intercetta la super sostanza: 40 grammi sequestrati e un arresto

Il pericolosissimo Fentanyl sbarca in Ticino. È quanto emerge dal rendiconto 2016 dell'antidroga. Operazioni importanti anche nell'ambito della cocaina e della marijuana

BELLINZONA – Si chiama Fentanyl e il suo effetto è decine di volte superiore a quello della morfina e dell’eroina. È il pericolosissimo oppiaceo sintetico, già in voga nel nord dell’America e nell’est dell’Europa, sbarcato di recente in Ticino. Le operazioni della polizia cantonale hanno portato all’arresto di un uomo e al sequestro di una quarantina di grammi della potente droga. È quanto emerge dal bilancio 2016 della sezione antidroga, pubblicato in mattinata. «Quanto sequestrato – si legge nel comunicato stampa –, se immesso sul mercato, avrebbe permesso di spacciare oltre 200.000 dosi».

Dosaggi da brivido – Un dato non da poco se si pensa che le dosi di Fentanyl sono quantificabili nell’ordine dei microgrammi. Di conseguenza, il dosaggio da parte dei consumatori spesso porta a conseguenze letali. All’estero già diverse persone sono morte a causa di questa droga. Nei Paesi dell’est, a causa dei costi contenuti, il Fentanyl sta lentamente rimpiazzando l’eroina.

Le cifre – Dal rendiconto della sezione antidroga trapelano altri dati interessanti. Nel corso del 2016 sono stati intercettati oltre 130 chili di marijuana (dati simili al 2015). Non solo. Anche 18.000 piante di canapa (16.500 nel 2015), 11 chili di hashish (17), 4 chili di eroina (3,4), 7 chili di cocaina (55). «Le persone imputate per reati riguardanti gli stupefacenti – si legge nella nota stampa – sono state oltre 1.500, di cui il 16% donne e il 14% minorenni. Gli arresti hanno raggiunto quota 130 (119). Le morti per overdose sono state 7 (5)».

Gli albanesi e l’eroina – Tra i fenomeni che persistono in Ticino c’è quello degli spacciatori albanesi: beneficiano del sostegno di tossicodipendenti del posto, che in cambio di eroina offrono loro alloggio. Nel 2016 sono stati arrestati una decina gli spacciatori con il sequestro di 3 chili di stupefacente.

Traffici di cocaina – Una decina di persone, tra cui 6 residenti in Ticino, sono finite in manette nell’ambito di una grande inchiesta per traffico di cocaina che ha interessato gran parte del territorio cantonale. «Dalla Leventina alla Riviera al Bellinzonese sino a raggiungere il Luganese. In totale sono stati spacciati un paio di chilogrammi, mentre sono stati sequestrati circa 600 grammi. Un’altra inchiesta ha permesso di porre fine ad un importante traffico di cocaina da parte di cittadini nigeriani nel Luganese. Quattro le persone arrestate».

Un fenomeno diffuso – Altre due inchieste hanno invece visto come attori principali persone di origine dominicana attive nel traffico di cocaina, in particolare nel Sopraceneri. «La prima inchiesta ha permesso di sequestrare circa 1.200 grammi di cocaina con l’arresto di 9 persone. Mentre la seconda ha permesso di togliere dal mercato quasi 600 grammi di cocaina e di arrestare 4 persone».

Multe per canapa – Infine, la questione canapa. «La Legge Federale sugli stupefacenti permette in determinate circostanze di sanzionare con una multa di 100 franchi il consumo e il possesso fino a 10 grammi di canapa e derivati da parte di maggiorenni. Nel 2016 ne sono state comminate 737 (742 nel 2015)».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Ecco dove c'è penuria di docenti
Criticità rilevate nella scuola dell'infanzia e tra gli insegnanti di tedesco
URI / CANTONE
1 ora
Veicolo ticinese in panne, a bordo un presunto passatore
In manette un 33enne italiano. Fermate 5 persone senza documenti
LOCARNO
3 ore
Controlli mirati contro i “furbetti” degli ingombranti
La Città non esclude «procedure di contravvenzione» nei confronti dei trasgressori. Da gennaio ogni martedì si raccoglierà la carta
LAMONE
6 ore
Due ticinesi in Laos a caccia di urla bestiali
Filippo Franchini, 29 anni, è dottorando in statistica. Con un drone acustico brevettato insieme al fratello e a un amico, volerà in Asia per censire i gibboni, scimmie in via d’estinzione
CANTONE
15 ore
Renzetti "flashato" a 177 km/h: «Ero arrabbiato con l'arbitro»
Il presidente dei bianconeri ha calcato un po' troppo il piede sulla A13 rientrando da una partita fuori casa: «Non pensavo la mia Golf fosse così potente»
CANTONE
16 ore
Merlini: «C'è desiderio di cambiamento, e va rispettato»
Dopo l'odierna sconfitta, il candidato PLR intende ritirarsi dalla politica: «Ora ho più tempo per la mia attività professionale»
CANTONE
18 ore
La bucalettere strabocca: «Avrei potuto rubare diverse schede»
Molte persone aspettano l’ultimo momento per imbucare la busta del voto per corrispondenza. Un’abitudine che però può creare qualche problema...
CANTONE
18 ore
Carobbio: «La mia elezione? Un segnale per l’uguaglianza di genere»
Per la prima volta una donna rappresenterà il Ticino al Consiglio degli Stati
CANTONE
19 ore
«Nessuna guerra con la Carobbio, troveremo accordi»
Un esponente dell’UDC e una del PS andranno d’accordo insieme al Consiglio degli Stati? Marco Chiesa: «Certamente sull’aumento dei premi casse malati troveremo soluzioni convergenti»
CANTONE
20 ore
Neve sull'A2, «lunghi ritardi» verso nord
Spazzaneve in azione sul posto. Disagi alla circolazione in entrambe le direzioni
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile