I premiati
MELIDE
27.03.17 - 07:560

Cena di gala per il Corpo Pompieri di Melide

MELIDE - Erano circa una settantina tra autorità politiche, ospiti, pompieri, ex pompieri e poliziotti i presenti alla cena del Corpo Pompieri Melide tenutasi venerdì 24 marzo 2017.

Alla serata era presente anche il Consigliere di Stato Christian Vitta, direttore del Dipartimento delle Finanze ed economia. Il Consigliere di Stato ha voluto portare i saluti delle Autorità Cantonali e ringraziare per quanto fatto dai militi del Corpo Pompieri Melide durante l’anno 2016 e per quanto faranno nel 2017.

Durante la parte ufficiale ha preso la parola anche il Capo dicastero Pompieri Daniele Faustinelli del comune sede del Corpo Pompieri Melide, ringraziando tutti i militi presenti per la loro dedizione nello svolgere «questa attività essenziale per la sicurezza della comunità, mettendo a disposizione molte ore del tempo libero per la continua e costante istruzione che permette loro di aumentare le proprie capacità e la propria sicurezza nel salvare persone, animali e beni, riconoscendo la grande professionalità e capacità del Corpo Pompieri Melide e del Comandante».

Il Comandante I ten. Marzio Riva ha portato il saluto a tutti i presenti, ha voluto ringraziare di cuore tutti i militi del Corpo per l’attività svolta durante l’anno appena trascorso, sacrificando molto del loro tempo libero. «Sempre più per far fronte alle chiamate di soccorso i militi devono seguire diverse giornate d’istruzione per garantire un servizio professionale a titolo volontario». Nel contempo ha esteso i ringraziamenti anche ai familiari che sono sempre a fianco ai militi al loro rientro dopo ogni intervento «dando quel supporto morale fondamentale per superare alcuni interventi particolari», regalando un piccolo pensiero quale ricordo e ringraziamento. Inoltre ha ringraziato il Comandante Mauro Gianinazzi del Corpo pompieri Lugano per la collaborazione avuta nel 2016, e a sua volta il Comandante di Lugano ha portato il saluto da parte del suo Corpo, e ha evidenziato «l’ottimo lavoro svolto dai militi di Melide e dal suo Comandante», ricordando anche che Marzio Riva ricopre «con impegno e abnegazione la funzione di Vice Presidente della Federazione Cantonale Ticinese dei Corpi pompieri», e al termine del suo intervento ha rinnovato gli auspici di una sicura ottima collaborazione anche per l’anno 2017.

Dati  - Come da tradizione alla cena il Comandante ha illustrato l’attività svolta nell’anno 2016, attività che ha visto un andamento costante come gli anni precedenti: gli interventi sono stati 95, le giornate d’istruzione 22 e i servizi di prevenzione 57 per un totale d’ore d’attività di 7017. Dati già pubblicati in occasione del rapporto annuale con i delegati dei comuni convenzionati.

Inoltre ha rivolto uno sguardo verso il 2017 con le sfide che attendono i militi del Corpo Pompieri Melide sia a livello comunale e quello cantonale come già discusso con le autorità comunali del comprensorio durante l’annuale incontro avvenuto il 16 marzo del corrente mese.

Premiazione - Durante la serata sono stati premiati dal Comando del Corpo Pompieri Melide e da parte del Capo dicastero Pompieri Melide Daniele Faustinelli per il Municipio, i militi per il traguardo raggiunto dagli stessi in seno al Corpo nel 2017.

Benemerenze:

  • Aiuto e Vice Comandante Faustinelli Fausto per i suoi 40 anni,
  • app. Trivilini Alessandro per i suoi 25 anni
  • Sgtm Giovanatto Danilo e Cpl Savazzi Andrea per i loro 20 anni
  • milite Huber Davide per i suoi 15 anni
  • app capo Costa Andrea e milite Casellini Davide per i loro 10 anni
  • Il milite Costa Andrea a partire dal 1 gennaio 2017 è stato promosso da pompiere a Appuntato Capo

 

Guarda le 4 immagini
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora

Con un cestino distrugge il parabrezza di un'auto

Sconosciuto l'autore del folle gesto. Il proprietario del veicolo: «Sono sconcertato e rattristato»

LUGANO
3 ore

In manette un ex direttore di banca

Lavorava per la succursale luganese della Société Générale. Ha creato un buco milionario sottraendo il denaro a due famiglie italiane

CONFINE
3 ore

Truffa ai danni di una malata di cancro, Proto a processo

Per poter ottenere una pena meno severa dovrà risarcire la donna

CANTONE
4 ore

Veicolo contromano sull'A2

Chiusa la galleria della Biaschina

CANTONE
4 ore

Il rapporto dell’analisi dell’acqua? «Tendenzioso. Vuole solo creare allarmismo»

I contadini ticinesi critici nei confronti del Laboratorio cantonale e della stampa: «Non una parola positiva nei confronti degli agricoltori»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile