MENDRISIO
07.03.17 - 10:030

Il campus universitario è sempre più realtà

Grazie agli sviluppi degli ultimi mesi, il progetto sta diventando sempre più concreto. Ad aprile la posa della prima pietra

MENDRISIO - Per il campus universitario della SUPSI a Mendrisio Stazione gli ultimi mesi sono stati segnati da importanti sviluppi che rendono sempre più concreto questo importante progetto del polo universitario ticinese.

Il 13 dicembre 2016 è stato siglato l’atto di costituzione del diritto di superficie dell’area sulla quale sorgerà il campus universitario fra la SUPSI e la Città di Mendrisio. Tramite questo accordo, la Città di Mendrisio concede alla SUPSI un diritto di superficie della durata di 80 anni per la realizzazione del campus e appalta alla Scuola universitaria la costruzione di un posteggio pubblico con Park&Ride di 325 posti auto, così come le opere di demolizione degli edifici e manufatti esistenti, delle opere di bonifica e sistemazione del fondo.

Fra settembre e dicembre 2016 si sono svolte le gare d’appalto della prima fase dei lavori di costruzione che comprendevano 15 concorsi. Questi concorsi hanno destato particolare interesse fra le ditte ticinesi. La grande maggioranza dei partecipanti era infatti composta da ditte del territorio. Al termine delle valutazioni, tutti i mandati sono stati assegnati ai migliori offerenti che sono risultati essere tutte ditte ticinesi, per un totale di circa 33 mio CHF.

Ad aprile verrà posata la prima pietra dell’edificio, in attesa di poter accogliere circa 250 collaboratori e 600 studenti a partire dall’anno accademico 2019/20.

TOP NEWS Ticino
CANTONE / ITALIA
4 ore
«Mille euro in più nella busta paga» per i frontalieri
Il provvedimento votato dal Gran Consiglio osservato dall’Italia: «Alle ditte ticinesi costerà 5 milioni in più all’anno»
FOTO E VIDEO
PONTE TRESA
8 ore
Urta un’auto e si ribalta sul tetto a pochi metri dalla dogana
L’incidente è avvenuto in via Lungolago attorno alle 9.30. Forti disagi al traffico in entrambe le direzioni
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
«Siano onesti e dicano qual è la loro vera missione»
Il Partito comunista critica l’aumento delle commissioni allo sportello deciso da PostFinance e rivendica nuovamente il ripristino della vecchia regia federale
CANTONE
10 ore
Mister Prezzi soppesa la tassa sul sacco: queste le pecche
Una quarantina i Comuni che hanno inoltrato al Sorvegliante il nuovo regolamento rifiuti. Tra le pecche rilevate, una certa disparità di trattamento verso le residenze secondarie
CANTONE
22 ore
«Dobbiamo aggiornare la cartina», ma attenzione... è un contratto
Torna la modalità di vendita telefonica scorretta che ti fa sottoscrivere un servizio in abbonamento senza che te ne renda conto
GAMBAROGNO
1 gior
Casa per anziani Cinque Fonti: dopo tre mesi via il direttore
Bocche cucite sulle ragioni della scelta. L'uomo avrebbe ricevuto una disdetta ordinaria. Alla base dovrebbe esserci una nuova strategia
LUGANO
1 gior
Sussidio di centomila franchi per San Giorgio che si sgretola
Il Municipio è pronto ad aiutare finanziariamente il Consiglio parrocchiale di Castagnola, ma traccia anche una radiografia preoccupante sullo stato dell’edificio sacro
CANTONE / BERNA
1 gior
Negozi: in un anno sono 72 in meno
Commercio al dettaglio in fase di contrazione. In Ticino il dato era in controtendenza, ma non quest'anno
BELLINZONA
1 gior
Guardate cosa hanno “nascosto” nelle cantine dell’ex convento
A Monte Carasso, oltre 400 presepi provenienti da ogni parte del mondo. Uno scenario suggestivo immortalato in video. La coordinatrice Maria Elena Guidotti: «Qui ci sono piccoli “gioielli”»
CANTONE
1 gior
Eroina nello zaino, arrestato un 22enne
Il giovane è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di droga a consumatori locali
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile