Tipress
CANTONE
14.11.16 - 10:320

Galleria di base del San Gottardo: le FFS sono pronte

Dai test è emerso che l'offerta del 2017 nel traffico merci e viaggiatori potrà essere attuata in base all'orario. Oggi è prevista una giornata speciale

AIROLO - «Siamo pronti per la messa in esercizio nella Galleria di base del San Gottardo». Le FFS - in una nota odierna - comunicano che i test hanno certificato che l'offerta del 2017 nel traffico merci e viaggiatori potrà essere attuata in base all'orario. «La fase di prova attualmente in corso ha mostrato che i treni viaggiatori raggiungono la velocità prevista di 200 chilometri orari mentre i convogli merci possono circolare a 100 e con un peso di 1.600 tonnellate in direzione nord-sud e di 1400 tonnellate in direzione sud-nord. Sarà pertanto possibile rispettare i tempi di viaggio e di traccia pianificati».

Traffico misto - Dalla metà di ottobre, tutti i giovedì e i venerdì viene testato con successo il traffico misto (treni viaggiatori e merci in successione regolare). «Durante queste giornate, fino a 16 treni viaggiatori e fino a 90 treni merci al giorno circolano nella galleria ferroviaria più lunga del mondo anziché sulla linea panoramica del San Gottardo». 

5.000 corse previste entro l'11 dicembre - Entro la messa in esercizio della Galleria di Base dell’11 dicembre, le FFS avranno effettuato circa 5.000 corse commerciali di questo tipo con treni merci e viaggiatori. Per l’avvio dell’esercizio le FFS necessitano dell’autorizzazione corrispondente da parte dell’Ufficio federale dei trasporti (UFT).

Oggi prima giornata chiave - Nell’ambito della fase di prova, le FFS oggi organizzano una giornata speciale in cui la circolazione dei treni sarà particolarmente intensa. Da questa mattina alle 5.46 fino a questa sera alle 24.00, 48 treni viaggiatori e circa 40 treni merci circoleranno attraverso la galleria di base del San Gottardo anziché lungo la linea panoramica. «Vista la maggiore rapidità del collegamento, i viaggiatori degli IC e degli EC arriveranno prima ad Arth-Goldau e a Bellinzona. In entrambe le località i treni attenderanno circa 20 minuti per poter garantire il rispetto dell’orario».

Primo dicembre con più volume - I treni InterRegio, invece, oggi saranno in servizio normalmente lungo la linea panoramica del San Gottardo. In questa giornata chiave non si potranno escludere completamente ripercussioni per i viaggiatori. Oggi, essendo lunedì, il traffico merci si concentrerà nelle ore serali. Durante questa particolare giornata, le FFS osserveranno il funzionamento del sistema globale in presenza di un volume del traffico elevato e costante. «Il primo dicembre 2016 è in programma un’altra giornata chiave in cui, rispetto alla prima, è previsto anche un maggior volume del traffico merci durante il giorno».

Ulteriori fasi di sviluppo - Dall'11 dicembre la galleria di base soddisferà l'attuale richiesta - precisano le FFS - nel traffico merci e viaggiatori. Sono però necessarie ulteriori fasi di sviluppo affinché la galleria e l'insieme dell'asse del San Gottardo raggiungano la piena capacità di prestazione alla fine del 2020, quando saranno in servizio anche la galleria di base del Monte Ceneri e il cosiddetto corridoio di quattro metri. Ne risulteranno ulteriori riduzioni dei tempi di viaggio fino a un massimo di 60 minuti complessivi, un maggior numero di collegamenti nonché una capacità sensibilmente superiore nel traffico merci.

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
30 min
«Ora incrociamo le dita»
I campeggi hanno riaperto i battenti, oggi. L'associazione di categoria: «La stagione si può ancora salvare»
CONFINE
31 min
Niente gite in Italia, le dogane restano vuote
Nonostante la riapertura della frontiera, i ticinesi sembrano ancora restii dal recarsi in Italia
MURALTO
4 ore
Aggredito sul lungolago, notte in ospedale
La vittima, un 35enne della regione, è stata picchiata da un ragazzo più giovane. Per futili motivi.
CANTONE
6 ore
«Quest'estate troppi giovani a casa»
I Giovani UDC ticinesi sono preoccupati per la disoccupazione under 25. E chiedono misure urgenti
CANTONE
18 ore
Garzoni: «Sì a piscine, fiumi e laghi. E dimagriamo»
Il direttore della clinica Moncucco sulle dichiarazioni di Zangrillo: «Non è certo che il virus sia mutato».
CANTONE
21 ore
L'ex infermiere dell'OBV è stato ritrovato morto
Il 45enne era scomparso lo scorso 30 maggio da Balerna. La sua automobile era stata rinvenuta ieri a Buseno.
CANTONE
21 ore
Al via su Piazzaticino.ch la seconda serata di Poestate
Il festival letterario luganese ritorna questa sera alle 18.00 con la sua edizione 100% online
FOTO
LUGANO
21 ore
Il nuovo volto della Foce per contenere gli assembramenti
Uno specifico arredo, con panchine e altri accorgimenti, è stato posato per delimitare il numero di presenze.
CANTONE
23 ore
Galleria del Ceneri, discoteche e spesa in Italia. Norman Gobbi a 360°
Il presidente del Governo ha toccato diversi temi durante un'intervista rilasciata a Radio Ticino.
CANTONE
23 ore
«La ricerca attiva del virus continua: 100 tamponi al giorno»
In conferenza stampa oggi erano presenti il medico cantonale, il presidente dell'Ordine dei medici e Renato Pizolli
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile