LOCARNO
07.10.16 - 11:040

Associazione Amici del Teatro, ier si è svolta l'assemblea dei soci

LOCARNO - Presso il Teatro di Locarno giovedì ha avuto luogo l’Assemblea dei soci dell’Associazione Amici del Teatro. Durante il lavori assembleari, seguiti da oltre 120 persone, il Presidente Diego Erba e il Segretario generale Athos Mecca si sono alternati nell’esporre quelli che sono stati i numeri dell’esercizio 2015 appena concluso: chiusura a pareggio dei conti, sviluppo delle attività parallele alla stagione di prosa quali gli incontri con gli artisti alla Biblioteca cantonale di Palazzo Morettini, iniziative per gli spettatori più giovani con promozione di eventi specifici per le scuole, stabilità del numero degli abbonati alla stagione teatrale.

I soci hanno accolto positivamente i risultati illustrati e hanno approvato i conti 2015. Anche la stagione appena conclusa è stata caratterizzata da un lavoro intenso e proficuo: 21 le serate organizzate, quasi 9000 gli spettatori, oltre 2000 gli studenti coinvolti e diverse le attività collaterali promosse. Il Presidente Erba è peraltro consapevole che i risultati positivi non avrebbero potuto essere conseguiti senza l’appoggio costante della Fondazione per la cultura nel Locarnese, il Cantone, i Comuni sostenitori, gli abbonati e i soci dell’Associazione che con la simpatia e la fiducia dimostrate, con i loro suggerimenti, con le loro critiche costruttive, con l’attaccamento all’Associazione hanno aiutato nel non facile compito.

Al di là delle cifre, che testimoniamo una sana e oculata amministrazione, emerge la conseguente capacità dell’Associazione Amici del Teatro di investire tutte le sue risorse in una programmazione di qualità, in un’offerta ampia e diversificata, nell’allargamento delle collaborazioni, così che la struttura si pone sempre più come elemento culturale determinante per un ampio territorio e componente positiva per l’immagine della città.

Il direttore artistico Paolo Crivellaro ha relazionato sulla stagione teatrale 2016/2017, sulle iniziative a essa collegate, il potenziamento delle metodologie di comunicazione (periodico informativo, sito, social, app) e sulla prima edizione degli spettacoli comici “Ridi con noi”.

In serata, seguito da una platea numerosa, è andato in scena con ottimo successo lo spettacolo che unisce virtuosismo musicale a clownerie, prosa, lirica e comicità: “Troppe arie” interpretato dal Trio Trioche.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
3 ore
La Città finanzierà (forse) la nuova Valascia
Il Consiglio comunale ha accolto la mozione di Sabina Calastri. Saranno i promotori a valutare se è necessario
CANTONE
6 ore
Lavoro da casa negato "per principio"
Fiscalità nel mondo professionale. La denuncia del sindacalista Giorgio Fonio e dello specialista Andrea Martone.
FOTO
AIROLO
9 ore
Incidente sulla Tremola, serie ferite per due confederati
Il 49enne circolava in direzione di Airolo a bordo di un trike, con una passeggera di 52 anni
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
Swisscom: il guasto è stato risolto
I servizi di telefonia fissa e mobile sono rimasti indisponibili per oltre 3 ore
CANTONE / OBVALDO
12 ore
99 ticinesi andranno in vacanza (quasi) gratis
Sono stati estratti a sorte i vincitori delle settimane di vacanza a Engelberg. Parecchi i ticinesi.
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
Problemi alla rete Swisscom anche in Ticino
Internet, telefonia e tv interrotti per alcuni clienti. Guasti segnalati in tutta la Svizzera
CONFINE
16 ore
Lombardia e Piemonte potrebbero non riaprire il 3 giugno
Muro delle regioni del Sud contro una libertà di movimento senza controlli. L'anticipo aveva stupito anche Berna.
CANTONE
16 ore
Due nuovi casi e nessun decesso
Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati nel nostro Cantone si attestano a 3'308. I morti restano 348
LUGANO 
19 ore
Un tampone pagato a caro prezzo
Un infermiere indipendente finisce in quarantena, ma non gli concedono l'indennità
CANTONE
20 ore
Lockdown più “felice” con le videochiamate, ma ora ci vuole «igiene digitale»
L'impiego dello smartphone è aumentato, anche per attività che in precedenza ritenevamo come secondarie
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile