Tipress
CANTONE
16.06.16 - 11:010

Lavoro in nero, esplodono i controlli e le sanzioni in Ticino

Il numero di aziende controllate è più che raddoppiato passando in un anno da 812 a 1925 mentre gli accertamenti sulle persone da 877 a 2'471

BELLINZONA -  Nel 2015 sono aumentati i controlli di aziende e le sanzioni nell'ambito della lotta al lavoro nero. In Ticino la crescita è stata esponenziale: il numero di aziende controllate è più che raddoppiato passando in un anno da 812 a 1925, quello dei controlli sulle persone addirittura da 877 a 2'471.

Globalmente gli ispettori cantonali hanno controllato 13.137 aziende attive in Svizzera, il 9% in più rispetto all'anno precedente, e 39 777 persone, praticamente come nel 2014.

Il netto aumento dei controlli in Ticino è dovuto a un maggior numero di segnalazioni trasmesse dall'Amministrazione federale della dogane all'ufficio per la sorveglianza del mercato del lavoro, precisa la Segreteria di Stato all'economia nel rapporto pubblicato oggi. Il Ticino si situa quindi in testa alla classifica con 553 controlli ogni 10'000 aziende, mentre in fondo si trova Zugo con 20 controlli ogni 10'000 aziende.

Calano le presunte violazioni dell'obbligo di permesso e di notificazione dei lavoratori stranieri, ma non significa necessariamente che il lavoro nero sia diminuito poiché i cantoni ridefiniscono ogni anno le loro priorità in quest'ambito, mette in guardia la SECO.

Per quanto riguarda le imposte alla fonte, le violazioni e le sanzioni sono aumentate rispettivamente del 10% e del 2%. Anche in questo caso il Ticino, assieme a Vaud, è il cantone che ha registrato il maggior incremento di casi sospetti: + 165.

Nel diritto in materia di assicurazioni sociali si è constatato un lieve incremento dei casi sospetti (+ 1,5%) a livello svizzero, mentre il numero di sanzioni inflitte è nettamente salito rispetto all'anno precedente (+ 36,5%).

Commenti
 
mariposa 3 anni fa su tio
... es sono ancora poche le aziende controllate.....
TOP NEWS Ticino
CANTONE
5 ore
«Dobbiamo aggiornare la cartina», ma attenzione... è un contratto
Torna la modalità di vendita telefonica scorretta che ti fa sottoscrivere un servizio in abbonamento senza che te ne renda conto
GAMBAROGNO
8 ore
Casa per anziani Cinque Fonti: dopo tre mesi via il direttore
Bocche cucite sulle ragioni della scelta. L'uomo avrebbe ricevuto una disdetta ordinaria. Alla base dovrebbe esserci una nuova strategia
LUGANO
8 ore
Sussidio di centomila franchi per San Giorgio che si sgretola
Il Municipio è pronto ad aiutare finanziariamente il Consiglio parrocchiale di Castagnola, ma traccia anche una radiografia preoccupante sullo stato dell’edificio sacro
CANTONE / BERNA
10 ore
Negozi: in un anno sono 72 in meno
Commercio al dettaglio in fase di contrazione. In Ticino il dato era in controtendenza, ma non quest'anno
BELLINZONA
11 ore
Guardate cosa hanno “nascosto” nelle cantine dell’ex convento
A Monte Carasso, oltre 400 presepi provenienti da ogni parte del mondo. Uno scenario suggestivo immortalato in video. La coordinatrice Maria Elena Guidotti: «Qui ci sono piccoli “gioielli”»
CANTONE
11 ore
Eroina nello zaino, arrestato un 22enne
Il giovane è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di droga a consumatori locali
FOTO E VIDEO
CANTONE / ALBANIA
13 ore
I terremotati ringraziano i ticinesi
Ecco dove sono finiti i beni che avete donato con generosità dopo l'appello su Tio. «Grazie di cuore a tutti»
FOTO
BELLINZONA
15 ore
Neve, sbanda e finisce in un riale
Sul posto la Tre Valli Soccorso che ha provveduto al trasporto del ferito in ospedale
SAN VITTORE (GR)
17 ore
La presunta rapina si rivela una messinscena
La valigetta con un milione di franchi rubata a San Vittore non è mai transitata dai Grigioni. Ora l'uomo afferma di aver mentito sul luogo, ma non sulla rapina
FOTOGALLERY
CANTONE
17 ore
Dopo la neve il vento. Fino a 130 km/h
Neve in pianura ancora possibile fino alle 15 di oggi. Sole per il weekend
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile