fvr/franjo
CANTONE
19.05.16 - 11:230

Più di 1 milione di visite alla Galleria di base del San Gottardo

Le guide hanno potuto salutare ospiti provenienti da più di 100 paesi

POLLEGIO - Le visite proposte da AlpTransit San Gottardo SA sono una storia di successo. Dall’inizio dei lavori nel 1996 la più lunga galleria del mondo ha attirato più di 1 milione di visitatori. Ma il capitolo dedicato alle visite ai cantieri del San Gottardo terminerà presto.

Il primo Info-Center di AlpTransit San Gottardo SA ha aperto i suoi battenti poco dopo l’inizio dei lavori al cunicolo d’accesso di Sedrun. Nel mese di aprile 2003 è stata la volta dell’Infocentro Gottardo Sud al portale sud della Galleria di base del San Gottardo a Pollegio, seguito nel mese di marzo 2008 dall’InfoCenter Erstfeld nei pressi del portale nord. Inoltre, agli accessi intermedi di Amsteg e Faido sono stati disponibili degli spazi informativi.

Ospiti provenienti da più di 100 paesi - Oltre alla popolazione svizzera, anche molti visitatori dei paesi limitrofi si sono interessati al progetto NFTA al San Gottardo. Le guide hanno potuto salutare ospiti provenienti da più di 100 paesi: Egitto, Cina, Grecia, ma anche Nepal, Nigeria, Perù, passando dalla Polonia fino alla Corea del Sud, la Tanzania, l’Uruguay e il Vietnam. A questi vanno aggiunti le numerose visite di personalità politiche, autorità, specialisti, capi progetto e rappresentanti dei media svizzeri e internazionali.

Al grande interesse si sono aggiunte regolarmente delle giornate delle porte aperte. In stretta collaborazione con le imprese e le direzioni lavori locali, AlpTransit San Gottardo SA ha organizzato un totale di 23 giornate delle porte aperte: 9 a Sedrun, 4 a Erstfeld, Amsteg e Bodio, 2 a Faido. In totale, quasi 70'000 visitatori hanno approfittato di queste giornate per informarsi in loco in merito alla realizzazione della Galleria di base del San Gottardo.

Con l’apertura della più lunga galleria ferroviaria del mondo, termina il capitolo delle visite ai cantieri del San Gottardo. L’Infocentro Gottardo Sud di Pollegio chiuderà i battenti il 5 giugno 2016, l’InfoCenter di Erstfeld nel mese di dicembre 2016. L’Infozentrum di Sedrun è già chiuso dall’autunno 2014.

Nella Galleria di base del Ceneri fino al 2020 - Alla Galleria di base del Ceneri i visitatori potranno continuare a dare uno sguardo ai lavori. Le visite iniziano all’Infopoint del cantiere di Sigirino. Dopo una presentazione in merito allo stato attuale dei lavori, i visitatori vengono condotti nella Galleria di base del Ceneri accompagnati da una guida e a bordo di un piccolo bus. La presentazione e la visita durano circa 3 ore. Maggiori informazioni su www.infocentro.ch

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Erika Ursino 4 anni fa su fb
Ma sarà vera?
poverella 4 anni fa su tio
Quello non è l'Infocentro
pontsort 4 anni fa su tio
@poverella Un angolo lo si vede ... :)
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
6 ore
Con il martello dentro al Selecta
Qualcuno ha distrutto il vetro del distributore automatico, rubando parte del contenuto.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
8 ore
Centauro ferito in via Lugano
La moto si è scontrata con un'auto, per poi finire contro un altro veicolo che circolava in senso opposto
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
9 ore
Parco Val Calanca a gonfie vele: «Natura selvaggia e incontaminata»
Il progetto sta vivendo un'ottima (prima) stagione estiva e si candida come Parco naturale regionale.
CANTONE
11 ore
Affitti in calo, grazie al Covid
In Ticino e in particolare a Lugano le pigioni stanno calando
CANTONE
12 ore
Covid-19: tre nuovi casi in Ticino
Salgono a 3'445 i contagi registrati nel nostro cantone da inizio pandemia. Le vittime sono 350.
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Oltre 570 auto truccate intercettate dalla polizia
Nel post-lockdown in tutta la Svizzera sono stati intensificati i controlli. In Ticino il fenomeno è stabile
LOCARNO
16 ore
Parte il Pardo, ma la città se n'è (un po') dimenticata
Vetrine spoglie e strade "nude" per un'edizione speciale che è luogo d'incontro online, ma non trascura le sale.
CANTONE
1 gior
«Albergatori ticinesi coscienziosi»
Per Trotta è importante fidelizzare la clientela. Un aumento ulteriore dei prezzi sarebbe stato controproducente
CANTONE
1 gior
Affari d'oro grazie a turismo interno e telelavoro
Non è solo la parziale chiusura delle frontiere ad aver fatto aumentare la cifra d'affari dei negozi alimentari.
VIDEO
LUGANO
1 gior
Lugano è un campo da golf?
Buche, rattoppi, milioni di spesa pubblica. E i cittadini si lamentano
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile