BREAKING NEWS
Coronavirus, in Ticino altri 104 casi e dodici decessi
CANTONE
02.03.16 - 10:070

Dichiarazione d'imposta 2015, iniziata la distribuzione dei moduli

BELLINZONA - La Divisione delle contribuzioni del Dipartimento delle finanze e dell’economia ha cominciato a inviare ai contribuenti i moduli per la dichiarazione d’imposta 2015 delle persone fisiche. Il termine di consegna all’Ufficio circondariale di tassazione è fissato per il 30 aprile 2016 con la possibilità, per chi non fosse in grado di rispettare questo termine, di chiedere una proroga fino al 30 settembre 2016.

Nella dichiarazione d’imposta dovranno essere indicati i redditi conseguiti nel corso del 2015 e la sostanza posseduta al 31 dicembre 2015 (o alla fine dell’assoggettamento per i contribuenti che, nel 2015, avessero trasferito il proprio domicilio all’estero).

Anche quest’anno i contribuenti che hanno compilato l’ultima dichiarazione utilizzando il programma eTax, così come i neocontribuenti 18enni, riceveranno una dichiarazione in formato ridotto. Quest’ultima
consiste nell’invio del modulo principale (Modulo 1) e dell’elenco dei titoli e dei capitali (Modulo 2). La misura tocca circa 120'000 contribuenti. Con questa azione la Divisione delle contribuzioni intende incoraggiare l’utilizzo del sistema elettronico eTax e contribuire alla salvaguardia dell’ambiente, diminuendo così radicalmente l’invio di carta.

Nel caso in cui il contribuente desiderasse disporre dei moduli cartacei può comunque scaricarli dal sito www.ti.ch/fisco oppure richiederli all’Ufficio circondariale di tassazione. Nel periodo fiscale 2015 non vi sono modifiche legislative rispetto al periodo 2014. Come nei precedenti periodi fiscali, per l’allestimento della dichiarazione d’imposta il contribuente potrà usufruire del programma informatico eTax – scaricabile gratuitamente dal sito internet www.ti.ch/etax – che rende la compilazione dei moduli fiscali molto facile ed agevole. Attraverso un percorso di semplici dialoghi proposti dal programma, il
contribuente descrive passo dopo passo la propria situazione personale: in questo modo gli elementi imponibili e le relative deduzioni andranno ad inserirsi automaticamente nei rispettivi moduli fiscali.

L’auspicio della Divisione delle contribuzioni è che un numero sempre maggiore di contribuenti approfitti di questa opportunità che offre numerosi vantaggi, tra i quali:
• i calcoli eseguiti in automatico (totali calcolati e riportati nei rispettivi moduli);
• la possibilità di visualizzare il riepilogo con le deduzioni sia sul piano cantonale che federale;
• il calcolo immediato del dovuto d’imposta;
• la presenza di un listino dei corsi integrato nell’elenco titoli (quotazioni, dividendi, ecc.);
• i dati di base che rimangono riutilizzabili per la dichiarazione dell’anno successivo.

Inoltre, questo applicativo facilita in maniera importante il lavoro dei tassatori: grazie agli appositi codici a barre, i dati dichiarati sono ripresi in modo automatico e sono immediatamente pronti per l’accertamento, permettendo così una celere emissione delle decisioni di tassazione.

Sito della DdC www.ti.ch/fisco - Oltre al citato programma eTax, sul sito internet della Divisione delle contribuzioni il contribuente può trovare tutte le circolari menzionate nelle istruzioni che accompagnano i
moduli fiscali, i calcolatori d’imposta, i moltiplicatori comunali, i riferimenti alle disposizioni della legislazione tributaria, le circolari federali pubblicate e le sentenze in materia tributaria pubblicate nella Rivista ticinese di diritto.

Sito web www.imposteeasy.ch - Ricordiamo, inoltre, il sito www.imposteeasy.ch, creato dalla Conferenza svizzera delle imposte nel 2012 e dedicato principalmente ai giovani contribuenti confrontati per la
prima volta con i loro obblighi fiscali. Con un linguaggio accessibile, esso spiega tutto quanto occorre sapere sul mondo delle imposte. Il sito offre, ad esempio, delle utili informazioni per pianificare le proprie spese evitando di cadere nella trappola dell'indebitamento, propone dei quiz che permettono di testare le conoscenze apprese e persino un modulo che, passo dopo passo, accompagna l'utente, in maniera ludica, attraverso la compilazione della dichiarazione d'imposta di alcuni personaggi di fantasia.

Richieste di informazioni - Gli Uffici di tassazione sono a disposizione dei contribuenti per tutte le informazioni necessarie alla compilazione dei moduli fiscali. Eventuali richieste riguardanti il pagamento delle imposte cantonali e federali sono invece da rivolgere all’Ufficio esazione e condoni a Bellinzona.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
I casi aumentano ancora, ma un po' meno
Nelle ultime ventiquattro ore i malati sono arrivati a quota 2'195. I morti complessivi legati al coronavirus sono 132
CANTONE
2 ore
Il Tribunale federale approva la tassa di collegamento
Il Tf dà avviso ad alcuni avvocati che le opposizioni contro l'imposta per i generatori di traffico sono state respinte
GINEVRA
3 ore
Ticino, è ancora lunga: «Picco tra tre settimane? Plausibile»
«C'era la macchina del tempo...», ha ammonito il direttore vicario dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.
BALERNA / NOVAZZANO
5 ore
Asilanti ammassati: «Era un momento informativo»
Distanza sociale e divieto di assembramento non rispettati al centro asilanti in zona Pasture.
CANTONE
5 ore
«Col Covid-19 siamo tutti più fragili»
A tu per tu con Lorenza Bernasconi, membro del Consiglio di Amministrazione di Gruppo Sicurezza.
VIDEO
BELLINZONA
13 ore
Guerra al Covid-19: lacrime per l'Hallelujah
L'iniziativa è stata voluta da Eva Colella e Rosa Rigitano, due residenti: «Qui da settimane c'è un vuoto surreale»
LUGANO
14 ore
«Così sono guarito dal virus»
L'ex consigliere di Stato racconta la malattia, il ricovero a La Carità, e il ritorno - difficile - alla normalità
CANTONE
16 ore
Cattaneo: «I prestiti sono l'aspirina, ora il ricostituente»
Il consigliere nazionale: «La liquidità erogata dalle banche rinvia solo il problema»
LUGANO
18 ore
Ecopunti zeppi. «Colpa del coronavirus»
La chiusura degli ecocentri sarebbe la causa. E c'è chi si lamenta
SVIZZERA / CANTONE
19 ore
Niente alcoltest causa coronavirus (ma non in Ticino)
In alcuni cantoni le polizie rinunciano per paura dei contagi. Da noi, invece, adottate «misure igieniche accresciute».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile