tipress
LUGANO/MILANO
25.08.15 - 11:170
Aggiornamento : 15:50

Tuto Rossi su Expo: "Non raccontiamo palle"

I dubbi dell'avvocato sul milione di visitatori al Padiglione svizzero. I responsabili: "Tutto documentato tramite i conteggi"

LUGANO - L'avvocato Tuto Rossi getta dubbi sulle cifre della partecipazione degli utenti al Padiglione svizzero di Expo 2015, e dal suo profilo twitter scrive: "Superato il milionesimo visitatore al padiglione svizzero. Ma come fanno a contarli? E chi li ha contati? Non raccontiamo palle per favore".

Ennesima boutade di Tuto Rossi, sulla quale gli organizzatori del Padiglione svizzero hanno preferito non rilasciare commenti, visti i toni dell'accusa. Urge però fare chiarezza e liberare il campo da dubbi.

"Per accedere alle famose torri - ci spiega Andrea Arcidiacono, responsabile del programma Italia/Expo Milano 2015 - è necessario un biglietto, quindi conosciamo il numero degli accessi giornalieri dei visitatori. Anche per entrare nelle tre esposizioni del padiglione si deve passare un tornello, e anche in quel caso abbiamo il conteggio. Ci tengo a precisare che si tratta di un conteggio per difetto, dove non vengono registrati le presenze di determinate categorie, come giornalisti o disabili. Ogni giorno accogliamo almeno una ventina di responsabili dell'informazione, e anche diversi disabili".

Dunque le visite al Padiglione svizzero sono anche di più del milione annunciato negli scorsi giorni. Senza contare inoltre le visite al take away dove è possibile degustare la raclette e altre specialità svizzere.

E a chi nutre ancora dubbi, Andrea Arcidiacono risponde con un invito: "Basta venire a Expo e rendersi conto di persona di come è strutturato l'intero Padiglione: una piattaforma aperta dai contenuti forti.". Insomma conoscere, prima di parlare.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
17 min
Contagi sotto la decina nel weekend
Colpisce il numero delle ospedalizzazioni: il 50% di coloro che sono stati trovati positivi
LOCARNO
2 ore
Stalkerizzata dalla ditta di incasso
Vicenda surreale per una giovane, dopo un acquisto online. Regolarmente pagato. I retroscena.
CANTONE
4 ore
Giovani in ansia durante il Covid
Pro Juventute ha potenziato il suo 147 con la chat: «Siamo stati contattati da ragazzi sofferenti per i lutti da Covid»
PURA
10 ore
«Il mio viaggio di 23mila km, senza prendere un aereo»
Una giovane donna ticinese ha scelto di percorrerli da sola per mettersi in gioco e superare i suoi limiti
CANTONE
12 ore
Rientro a scuola: ecco i tre scenari
Il Decs sta studiando un piano per settembre. Bertoli: «Gli istituti dovranno essere pronti»
CANTONE
12 ore
«Per battere il Covid, un treno ogni 15 minuti»
L'associazione dei passeggeri Astuti fa una serie di proposte alle FFS. «In Ticino si può osare di più»
GORDOLA
12 ore
Scomparso e ritrovato: «Soffre di problemi psichici»
I familiari del 34enne disperso sui Monti Motti raccontano alcuni dettagli
CANTONE
14 ore
Tamponamento tra un'auto e una moto a Lumino
Il giovane centauro è stato trasportato in ospedale per i controlli del caso
VERZASCA
14 ore
La Verzasca come in tangenziale
Il turismo interno congestiona le valli. I residenti: «Ostaggio dei turisti, basta». C'è chi pensa di dosare gli ingressi
COLDRERIO
17 ore
Auto in fiamme in A2, traffico fermo
Un veicolo in avaria ha preso fuoco all'altezza di Coldrerio. Pompieri e polizia sul posto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile