Immobili
Veicoli
Foto Ti-Press
CANTONE
15.06.15 - 15:190
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Galleria di base del Ceneri, si va a dicembre 2020

La controversia legale relativa alle aggiudicazioni della tecnica ferroviaria fa slittare l'apertura

BELLINZONA - La Galleria di base del Ceneri non entrerà in servizio nel 2019, come pianificato, ma probabilmente un anno più tardi, a dicembre 2020. In data odierna AlpTransit San Gottardo SA ha informato la delegazione di vigilanza in merito.

Il motivo del ritardo è la controversia legale relativa alle aggiudicazioni della tecnica ferroviaria. Nel settembre 2013 erano stati depositati due ricorsi contro le aggiudicazioni effettuate da AlpTransit San Gottardo SA per i lotti di “armamento ferroviario e logistica” e “tecnica ferroviaria e coordinamento generale”. A settembre 2014 il Tribunale federale ha confermato le aggiudicazioni eseguite da AlpTransit San Gottardo SA.

Le procedure giudiziarie che si sono protratte per circa 12 mesi, hanno fatto slittare di un anno l’intero programma lavori dei due lotti della tecnica ferroviaria.

Nel corso degli ultimi mesi, AlpTransit San Gottardo SA ha verificato con le imprese se, approntando delle misure di accelerazione, fosse possibile recuperare i 12 mesi persi e garantire la messa in esercizio della Galleria di base del Ceneri nel mese di dicembre 2019. "Questi approfondimenti hanno dimostrato che dal punto di vista degli imprenditori il termine 2019 è fattibile, ma i rischi legati a queste misure di accelerazione sono stati considerati insostenibili da AlpTransit San Gottardo SA".

Renzo Simoni, Presidente della Direzione AlpTransit San Gottardo SA, ha dichiarato: “Nonostante i notevoli sforzi, sussisterebbe il rischio di mancare l’obiettivo della messa in esercizio nel 2019”.

La messa in esercizio della Galleria di base del Ceneri, lunga 15,4 km, è prevista quindi per il cambio d’orario nel mese di dicembre 2020. Nel frattempo, gli scavi verso nord procedono a pieno regime. Nella canna ovest mancano ancora 1'085 metri prima di poter raggiungere il portale di Vigana, mentre nella canna est i metri ancora da scavare sono 1'160.

Se tutto procederà come da programma, la caduta del diaframma principale della Galleria di base del Ceneri avverrà all'inizio del 2016. In direzione sud gli scavi sono stati ultimati, in entrambe le canne, nel corso del mese di marzo 2015.

TOP NEWS Ticino
FOTO
RANCATE
6 ore
Medacta si espande (e assume 300 persone)
L'azienda ha aperto una nuova sede a Rancate e ha in programma investimenti per diversi milioni
LUGANO
7 ore
Hannibal arriva in Ticino
Le temperature raggiungeranno i 30 gradi nel weekend. I consigli del DSS
LUGANO
8 ore
Sesso con un 14enne: «Mi scuso. Ho capito che i bambini non si toccano»
Condannato a due anni e quattro mesi di carcere, di cui 20 mesi sospesi, un 55enne residente nel Luganese.
CANTONE
11 ore
Da predatore a preda
Il Governo ha dato il via libera all'abbattimento del predatore che lo scorso 26 aprile uccise 19 pecore a Cerentino.
LUGANO
13 ore
«Voleva uccidere»
La 29enne dovrà rispondere di tentato assassinio e di violazione alla legge che vieta i gruppi Al-Qaïda e Stato islamico
CANTONE
14 ore
Da Bellinzona a Losanna senza mai cambiare treno
Le FFS hanno presentato il progetto d'orario 2023. Diverse le novità, anche per i viaggiatori ticinesi.
CANTONE
17 ore
«Pandemia, la vittima è stata la ragione»
Il reporter Gianluca Grossi crea scompiglio in libreria con la pubblicazione di "La libertà è una parola". Ecco perché.
AVEGNO GORDEVIO
1 gior
Perizia psichiatrica per il sospetto matricida
Il 21enne che dovrà rispondere del reato di assassinio è attualmente incarcerato alla Farera.
FOTO
CAPRIASCA
1 gior
L'altalena panoramica non c'è più
L'atto di vandalismo sarebbe stato commesso con una motosega.
CANTONE
1 gior
Gratis è meglio
Solo il 3% dei campioni d'acqua corrente analizzati dal Laboratorio cantonale nel 2021 presentavano delle lacune.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile