LUGANO
28.01.10 - 14:530
Aggiornamento : 23.11.14 - 11:07

PPD soddisfatto del Gruppo di lavoro, "urge potenziare la Polizia"

LUGANO - Il PPD esprime, in un comunicato giunto oggi, soddisfazione per i risultati scaturiti dal lavoro del Gruppo di studio che ha esaminato i possibili scenari organizzativi dei rapporti fra la Polizia cantonale e le Polizie comunali.

Il partito ricorda come sia importante riconoscere il ruolo strategico delle Polizie comunali accanto alla Polizia cantonale. "La creazione di una Polizia unica - afferma - resta un obiettivo strategico a lungo termine per il nostro Cantone, ritenuto che oggi non è una soluzione percorribile, né dal profilo politico e neppure da quello strategico".

Il progetto che è stato varato permetterebbe comunque di creare in Ticino un dispositivo unitario e razionale per la gestione tattica e strategica della sicurezza.

Il dispositivo di sicurezza ticinese si pone come obiettivo nei prossimi mesi e anni quello di essere ulteriormente rafforzato, coordinando tutti i partner attivi, affinché le differenti forze dell’ordine si presentino in maniera unitaria.

Il PPD esprime pure grande soddisfazione per la recente decisione del Consiglio di Stato di potenziare gli effettivi della Polizia cantonale. "Urge che anche i Comuni riconoscano tale necessità - prosegue nel comunicato - e promuovano nuove assunzioni, evitando un eccessivo drenaggio di agenti formati tra i Corpi".

Viene inoltre ritenuto fondamentale il dotare al più presto tutte le Polizie dei più moderni e necessari strumenti d’azione: una rete radio e un sistema informativo comune, la creazione di un’unica centrale cantonale di allarme e di condotta, l’uniformazione dei gradi e delle condizioni salariali per gli agenti di Polizia.

Il PPD invita infine il Governo a decidere  in merito alla realizzazione del centro di contenimento per minorenni problematici e a un potenziamento degli effettivi del gruppo visione giovani della Polizia cantonale.

TOP NEWS Ticino
CANTONE / GRIGIONI
6 ore

Il Passo del Lucomagno è stato riaperto

Sono stati sgomberati i grossi massi caduti sulla strada settimana scorsa. E per Corpus Domini, dopo un lungo letargo invernale, tornerà transitabile anche la Novena

VIDEO
CAPRIASCA
9 ore

Cade da un muretto, interviene la Rega

Al momento non sono note le condizioni del ferito

CAMPIONE D'ITALIA
9 ore

«I debiti di Campione li paghi l'Italia»

Ignazio Cassis ha risposto a una domanda di Marco Romano specificando come non sussista alcun legame tra i debiti che l'enclave ha con il Ticino e i ristorni. «Sono due dossier diversi»

CANTONE
10 ore

«La dott.ssa Lesmo non è contraria ai vaccini. Ha vaccinato i suoi figli»

Il medico replica dopo l'interrogazione di Galeazzi sui dottori contrari ai vaccini: «Queste terapie di massa non tengono conto del rapporto rischio/beneficio»

BIDOGNO
13 ore

Il parcheggiatore abusivo è stato estradato in Italia

Fine della corsa per il 42enne, ricercato dal 2016 per questioni legate al traffico di stupefacenti. Qualche mese fa aveva piazzato le sue macchine senza targhe in una proprietà privata del Luganese

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report