Immobili
Veicoli
Archivio Tamedia
SVIZZERA
10.11.21 - 14:000

Lo sviluppo sostenibile tra le priorità del settore turistico

Il Consiglio federale ha approvato la nuova strategia del turismo della Confederazione

BERNA - La pandemia ha colpito duramente il turismo elvetico. E attualmente non è possibile prevedere quando sarà superata del tutto la crisi. Oggi il Consiglio federale ha pertanto approvato la nuova strategia del turismo della Confederazione: si tratta di un documento che funge da base per la politica turistica e mantiene l'impostazione della strategia sinora perseguita, «rivelatasi efficace».

Per aiutare il settore a far fronte alle ripercussioni immediate sono state adottate numerose misure di sostegno generali e specifiche, tra cui, ad esempio, il piano di rilancio (Recovery Programm) per il periodo 2022–2026, varato dal Consiglio federale il 1. settembre 2021.

L’Esecutivo federale è del parere che la strategia perseguita finora si sia dimostrata efficace malgrado la minaccia rappresentata dalla pandemia. «Gli obiettivi fissati forniscono una risposta alle sfide e tengono conto delle esigenze del turismo svizzero, definendo al contempo le priorità necessarie per un’applicazione mirata della politica turistica».

Gli obiettivi della nuova strategia non differiscono da quelli della versione precedente: migliorare le condizioni quadro, promuovere l’imprenditoria, sfruttare le opportunità della digitalizzazione, aumentare l’attrattiva e la visibilità dell’offerta turistica. Viene inoltre introdotto l’obiettivo “contribuire allo sviluppo sostenibile”. «Quest’ultimo offre al turismo numerose opportunità che non bisogna lasciarsi sfuggire».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
59 min
Dalla fine di maggio, più posti per gli ucraini
Per sette mesi saranno disponibili 250 alloggi in più nell'ex ospedale di Flawil
ARGOVIA
1 ora
Stessa sorte per aggressore e aggredito
La sparatoria avvenuta il 30 ottobre 2020 dopo un tentato furto a un negozio d'armi di Wallbach è a un punto di svolta.
VALLESE
3 ore
Ha sbranato 28 animali: ordinato l'abbattimento di un lupo
L'animale si aggira nell'Alto Vallese, fra i comuni di Ergisch e Unterbäch.
ZURIGO
3 ore
Nessuna bomba all'aeroporto di Zurigo
Nel velivolo di Helvetic Airways non è stato trovato nulla di sospetto.
FOTO
URI
4 ore
"Ucrainizzato" il monumento a Aleksandr Suvorov
L'opera si trova nelle Gole della Schöllenen e dal 1899 ricorda l'alto ufficiale russo.
BERNA
7 ore
Schiacciato da una balla di fieno, muore un 29enne
L'uomo è deceduto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.
VALLESE
8 ore
La Rega vuole spiccare il volo anche in Vallese
Attualmente solo Air-Glaciers e Air Zermatt sono autorizzate a soccorrere con gli elicotteri.
SVIZZERA
10 ore
Eliminati 227 proiettili inesplosi
Resta alto il numero di segnalazioni. L'aumento sarebbe da ricondurre alla pandemia
SVIZZERA
12 ore
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
FOTO
SVIZZERA
13 ore
Fulmini, vento e grandine a Nord delle Alpi
I forti temporali si sono abbattuti in particolare nell'Oberland bernese e sulla Svizzera centrale.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile