Immobili
Veicoli
20 min / Matthias Spicher
SVIZZERA
23.06.21 - 11:540

Alcune norme della legge anti-terrorismo saranno introdotte in autunno

Dopo l'approvazione alle urne, il Consiglio federale ha posto in consultazione oggi la relativa ordinanza.

BERNA - Dopo l'approvazione popolare il 13 giugno scorso della Legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo (MPT), alcune disposizioni relative alla cooperazione di polizia e alle indagini in incognito entreranno in vigore già in autunno. Oggi il Consiglio federale ha posto in consultazione la relativa ordinanza (OMPT).

In particolare verranno introdotti nuovi diritti d'accesso ai diversi sistemi (per esempio al sistema centrale d'informazione sulla migrazione SIMIC o al sistema di ricerca informatizzato di polizia RIPOL). Questi diritti sono già previsti dalla MPT. Con l'OMPT s'intende inoltre concretizzare a livello giuridico la possibilità di controllare, per mezzo della localizzazione tramite telefonia mobile, il rispetto delle misure pronunciate, indica una nota governativa odierna.

La procedura di consultazione terminerà il 14 ottobre 2021. Gran parte delle disposizioni della MPT e quindi anche dell'OMPT entreranno presumibilmente in vigore nella prima metà del 2022.

Parallelamente, per proteggere meglio la popolazione da atti terroristici, l'esecutivo intende porre in vigore già il primo ottobre 2021 due disposizioni della MPT che non necessitano di una concretizzazione a livello di ordinanza.

Da un lato, in futuro l'esecutivo avrà la facoltà di adottare e adeguare autonomamente gli accordi sulla cooperazione con autorità di polizia estere. Finora la conclusione di tali accordi richiedevano l'approvazione da parte del Parlamento, precisa la nota.

Dal primo ottobre, l'Ufficio federale di polizia (fedpol) sarà inoltre autorizzato a svolgere indagini in incognito su Internet e nei media elettronici al fine d'individuare tempestivamente reti di organizzazioni terroristiche e criminali. Questo adeguamento dei mezzi a disposizione del perseguimento penale tiene conto del fatto che tali organizzazioni si servono sempre più spesso del web e di strumenti digitali, precisa ancora la nota.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
2 ore
Caduta fatale a Zermatt
Uno sciatore spagnolo di 46 anni ha perso la vita ieri pomeriggio sul comprensorio vallesano.
SVIZZERA
2 ore
Oltre 87mila contagi e 35 decessi nel weekend svizzero
In salita i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,3% dei posti letto complessivi.
SVIZZERA
7 ore
I dati di migliaia di clienti Swiss Pass liberamente accessibili
A inizio gennaio è stata scoperta una falla di sicurezza nella piattaforma per la vendita dei biglietti
ZURIGO
7 ore
Da certificato Covid a documento per controllarti?
Alain Berset attende con ansia la fine del suo utilizzo, che potrebbe arrivare per marzo.
SVIZZERA
7 ore
In Svizzera la vaccinazione dei bambini stenta a decollare
La quota nazionale è del 5,2%. L'adesione più alta si registra a Basilea Campagna e Basilea Città
SVIZZERA
7 ore
L'esercito distribuisce mascherine scadenti?
Giacciono da mesi nei magazzini militari. E vengono vendute ai Cantoni a prezzo simbolico. È polemica
SVIZZERA
8 ore
Prova sirene alle porte, ecco quando non dovrete spaventarvi
Il test, essenziale per verificare il loro corretto funzionamento in caso di emergenza, avrà luogo mercoledì 2 febbraio.
SVIZZERA
10 ore
Aiuto ai media: si profila un classico Röstigraben
In Romandia le misure di sostegno statale sono viste meglio rispetto alla Svizzera tedesca
SVIZZERA / RUSSIA
19 ore
Il conflitto russo-ucraino, un rischio anche per la Svizzera
L'Europa (e anche il nostro paese) potrebbero restare senza il gas proveniente dalla Russia. Ecco gli scenari
SVIZZERA
21 ore
Liberi tutti già il mese prossimo?
Associazioni di categoria e alcuni politici chiederanno la revoca delle restrizioni in vigore già il prossimo mese.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile