Keystone
SVIZZERA
14.06.21 - 19:380

Niente supplenti per i deputati federali

L'iniziativa, che intendeva ridurre il carico di lavoro dei parlamentari, è stata respinta dal Consiglio nazionale.

BERNA - L'elezione di sostituti complicherebbe il funzionamento del parlamento. Ne è convinto il Consiglio nazionale che per 96 voti a 87 e cinque astensioni ha respinto un'iniziativa di Doris Fiala (PLR/ZH) volta ad alleggerire il carico di lavoro dei consiglieri nazionali permettendo l'elezione di sostituti.

La proposta - Il testo chiedeva la possibilità di eleggere anche sostituti, come avviene già nei Parlamenti cantonali del Vallese, dei Grigioni e del Giura, che potrebbero prendere il posto di membri della Camera del popolo. Secondo la deputata zurighese, questo sistema alleggerirebbe il carico di lavoro dei deputati dati il lavoro e le urgenze crescenti anche a livello nazionale.

Mantenere il sistema di milizia - «Nonostante ci vantiamo del sistema parlamentare di milizia, molti consiglieri nazionali sono di fatto parlamentari di professione. Introducendo il sistema di supplenti si può garantire e rafforzare il sistema di milizia svizzero», ha affermato la deputata PLR.

Per i giovani - Come in Vallese, i supplenti sarebbero eletti su liste separate e godrebbero della relativa legittimazione democratica. Questo sistema permetterebbe inoltre, a detta di Doris Fiala, ai giovani e alle donne, oggi sottorappresentati nel Parlamento, di avere maggiori possibilità di partecipare attivamente alla politica federale. Oltre a ciò, il sistema di supplenti non giova soltanto a una migliore conciliabilità tra famiglia, professione e politica, ma ne beneficiano anche tutte le imprese e i liberi professionisti

Difficile da applicare - Ma per la maggioranza del plenum, la presenza di sostituti complicherebbe il funzionamento del parlamento. L'attività parlamentare non consiste solo nella partecipazione alle sedute, ma anche nella loro preparazione, che spesso richiede più tempo delle sedute stesse. Inoltre se un deputato desidera impegnarsi in particolare nel lavoro di commissione, deve poter seguire in permanenza i dossier, indipendentemente dal fatto che partecipi o meno a ogni seduta.

Meglio della professionalizzazione - Una minoranza di sinistra ha tentato invano di far cambiare idea agli avversari dell'iniziativa. A suo dire, un sistema con sostituti sarebbe preferibile ad una completa professionalizzazione del mandato. Permetterebbe anche di sostituire un deputato per un lungo periodo di tempo, ad esempio in caso di malattia o maternità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
3 ore
«A causa del Covid rinuncio al lavoro che amo»
Il personale infermieristico è logorato dalla pandemia. E c'è chi getta la spugna.
SVIZZERA
13 ore
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Per la prima volta dal 2008, vi sarà una diminuzione del premio medio. Berset: «Felice per le famiglie svizzere».
SVIZZERA
14 ore
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
14 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
15 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
17 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
19 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
20 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
1 gior
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
1 gior
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile