keystone
BERNA
29.03.21 - 17:170

Vaccingate: «Fuori la verità»

Il PLR chiede che la Commissione della gestione apra un’inchiesta

Ciò dopo le indiscrezioni sullo scambio tra l'azienda Lonza e l'UFSP e sull'annuncio di un ulteriore ritardo nel piano di vaccinazione

BERNA - Lo scorso fine settimana, il “caso Lonza” si è arricchito di nuove informazioni apparse sulla stampa. Già l'11 marzo era stata divulgata l’informazione secondo cui l’UFSP avrebbe declinato - senza che l’insieme del Consiglio federale ne fosse informato - una proposta di scambio con l’azienda Lonza concernente l’approvvigionamento di vaccini.

«Le rivelazioni degli ultimi giorni, le parole del Consigliere federale Alain Berset, le dichiarazioni dell’UFSP e l’intervista al presidente del Consiglio d’amministrazione di Lonza alla NZZ am Sonntag si contraddicono su diversi aspetti» critica oggi il PLR in una nota stampa. «Considerando l’importanza fondamentale dei vaccini per uscire dalla crisi, ci sembra indispensabile auspicare la massima chiarezza su quanto avvenuto», viene sottolineato. Soprattutto dopo aver appreso la scorsa settimana dei nuovi ritardi nel piano di vaccinazione, fanno notare i Liberali Radicali.

Di conseguenza, il PLR ha depositato una proposta alla Commissione della gestione affinché apra rapidamente un’inchiesta su questo caso, iniziando dall’audizione dei vari attori coinvolti. Questo con lo scopo di far emergere la verità. «Soltanto in questo modo la popolazione potrà comprendere la strategia adottata dalla Confederazione e capire se tutte le strade disponibili per accelerare la procedura di vaccinazione sono state perlustrate», conclude la nota stampa.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 6 mesi fa su tio
Da parte di TUTTI.
Gus 6 mesi fa su tio
Bene Plr. Ci vuole chiarezza!
pontsort 6 mesi fa su tio
@Gus Ma invece di passare il tempo a mischiare inglese e italiano per creare parole per il titolo che non hanno senso né in una lingua né nell'altra, non potete scrivere in italiano e utilizzare il tempo guadagnato per approfondire gli articoli e non semplicemente copiarli?
pontsort 6 mesi fa su tio
@Gus Scusa non era una risposta a te
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 min
«Il turismo rischia grosso»
Legge Covid: le associazioni di categoria compatte verso il voto del 28 novembre
SVIZZERA/SPAGNA
20 min
L'eruzione, l'evacuazione e la casa travolta. Una zurighese a La Palma
Trasferitasi da Zurigo a La Palma, una 38enne ha vissuto in prima persona la perdita della casa dei sogni
SVIZZERA
12 ore
Code a non finire e trasporti al collasso, la Confederazione è preoccupata
Per Michael Töngi, consigliere nazionale dei Verdi, la soluzione è il mobility pricing, anche in favore
SAN GALLO
14 ore
Cervelat con un chiodo: «I bambini potevano farsi male»
Un'esca crudele per animali è stata trovata in un parco giochi. La polizia: «Non è la prima volta»
BERNA
17 ore
I "no pass" riempiono la Bundesplatz
Migliaia di manifestanti si sono rinuniti oggi pomeriggio davanti a Palazzo Federale
VAUD
18 ore
UDC in assemblea: tre "no" e una risoluzione contro le città di sinistra
Marco Chiesa ha poi scoccato alcune critiche al Consiglio federale, sulle restrizioni e sull'energia
ZURIGO
19 ore
Investito sulle strisce, non ce l'ha fatta
Un 77enne ha perso la vita in seguito alla collisione con una vettura
SAN GALLO
22 ore
Un gatto fa schiantare la Maserati
Sfortunato incidente questa notte nel canton San Gallo
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
1 gior
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
1 gior
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile