Keystone
SVIZZERA
24.10.20 - 14:590

Ueli Maurer preoccupato per la repressione del dissenso

Il ministro delle finanze ha parlato di tendenze «pericolose per la democrazia» all'Assemblea dei delegati UDC

Emarginati quando si ha un'idea diversa. Per Maurer questo avviene sempre più spesso, specie quando si parla di coronavirus.

BERNA - Il consigliere federale Ueli Maurer è preoccupato per la pressione verso il conformismo, la repressione del dissenso e la limitazione della libertà d'espressione legate alla crisi del coronavirus. Citando anche Voltaire, il ministro delle finanze ha parlato di tendenze «pericolose per la democrazia».

«Da un po' di tempo incontro persone che dicono: "non si può più dirlo ad alta voce"», ha affermato Maurer in un discorso all'assemblea dei delegati UDC. «Questo è veramente pericoloso in una democrazia, quando le persone vengono emarginate perché hanno un'opinione diversa. E questo fenomeno continua ad aumentare. Abbiamo visto com'è adesso, con la crisi del coronavirus ci sono le opinioni degli esperti, del mainstream, degli specialisti sanitari: e se qualcuno li mette in discussione viene subito posto alla berlina».

«Non si può più dire ad alta voce: questa non è la soluzione in una democrazia». ha proseguito il 69enne. «Ricevo spesso lettere di persone che me lo dicono: sono di un'altra opinione e desiderano esprimerla, ma non possono farlo».

«Ieri - ha continuato Maurer - ho visto un video, la polizia portava via un anziano che non era d'accordo e che dimostrava: queste cose mi fanno male, quando la libertà di espressione viene limitata perché l'interessato non è della stessa opinione».

Maurer ha anche citato il celebre detto di Voltaire sul tema («Non sono d'accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo»), mettendolo in relazione con la situazione odierna, e ha criticato l'atteggiamento di chi si sente moralmente superiore: «Io so cosa è giusto e chi non ha la mia opinione non ha la medesima morale». Questo approccio è pericoloso, ha sostenuto il consigliere federale zurighese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 min
400 km in sella a favore dei malati di Parkinson
I responsabili del progetto "Temperature in sella" hanno donato 10'000 franchi all'Associazione Parkinson Svizzera
SVIZZERA
12 ore
Misure anti-Covid, i Cantoni si fanno sentire
Tra i contrari anche il Ticino, che boccia anche l'idea dei test nelle scuole.
SVIZZERA
15 ore
Tre morti in A3: condannato per omicidio intenzionale
Una manovra folle è costata cara a un 47enne alla guida di una Porsche. Ma ancora di più alle sue vittime
SVIZZERA
17 ore
Così Netflix spenna gli svizzeri
Lo streaming costa anche il 30 per cento in più rispetto ai paesi limitrofi. Ma c'è un modo per pagare meno
ZURIGO
18 ore
Le cure intense zurighesi sono piene
All'ospedale universitario è stato raggiunto un tasso di occupazione del 98%
SVIZZERA
18 ore
Si apre il mese con oltre 10mila casi e 22 decessi
Tensione a livello ospedaliero: i pazienti Covid occupano ora il 27% dei letti di cure intense.
BASILEA CITTÀ
20 ore
Studente contagiato da Omicron, 100 persone in quarantena
Uno dei primi due casi di Omicron accertati in Svizzera è stato rilevato a Basilea, al ginnasio Kirschgarten.
ZUGO
21 ore
Distrugge uno spartitraffico e scappa
I danni dell'incidente avvenuto ieri sera allo svincolo autostradale di Rotkreuz ammontano a diverse migliaia di franchi
SVIZZERA
22 ore
Inflazione in aumento, anche in Svizzera
A novembre nel nostro paese è salita all'1,5%
SVIZZERA
22 ore
Omicron in Svizzera, ecco il terzo caso
La persona contagiata si trova in isolamento. I primi due casi erano stati confermati ieri sera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile