Keystone
SVIZZERA
10.10.20 - 08:530

Ambasciatore Ue in Svizzera: «L'accordo quadro è necessario»

L'Unione europea «è già stata molto accomodante nei confronti della Confederazione in numerosi settori»

BERNA - Il nuovo ambasciatore dell'Unione europea in Svizzera, il greco Petros Mavromichalis, ha ribadito oggi dalle colonne del quotidiano zurighese Tages-Anzeiger la volontà di Bruxelles di firmare l'accordo quadro con Berna.

«Dove c'è la volontà, c'è la strada», ha aggiunto il diplomatico, in carica dallo scorso settembre. «L'Ue è pronta a fare un passo, se il Consiglio federale dice chiaramente cosa si aspetta», ha sottolineato, precisando che l'Unione europea «è già stata molto accomodante nei confronti della Confederazione in numerosi settori».

Bruxelles, in particolare, accetta l'introduzione di misure di accompagnamento, anche se svantaggiano le imprese europee, ha detto Mavromichalis. I 27 hanno inoltre concesso alla Svizzera la possibilità di non adottare tutte le norme Ue nell'ambito del principio della ripresa dinamica del diritto europeo.

Eccezioni uniche - «Se i cittadini dicessero 'no' alle nuove regole del mercato interno, l'intero trattato non cadrebbe, ma ci sarebbero piuttosto misure di compensazione», ha spiegato il rappresentante dell'UE. Nessuno Stato membro dell'Ue ha tali eccezioni, ha sottolineato, ribadendo che l'accordo quadro consentirà alla Svizzera di partecipare in futuro ai processi decisionali dell'UE, pur senza diritto di voto.

In merito alla Corte di giustizia europea, il diplomatico greco ha precisato che essa interviene solo quando si tratta di interpretare il diritto comunitario. «Anche nell'UE ha giurisdizione solo in queste situazioni». L'ambasciatore ha poi invitato la Svizzera a non proseguire sulla strada attuale, proponendo sempre nuove idee. «L'accordo mira a stabilizzare le relazioni bilaterali, in particolare attraverso il meccanismo di risoluzione delle controversie. Un'eventuale esclusione della Corte di giustizia europea nell'interpretazione del diritto comunitario non è prevista e non è possibile», ha detto.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 min
La presidenza ci mostrerà un nuovo Ignazio Cassis?
Ne è convinto l'amico Fulvio Pelli in attesa della data storica (per il Ticino) dell'8 dicembre
SVIZZERA
8 ore
Senza tampone in aeroporto? Il rientro diventa un caos
Il caso di un manager che si è trovato bloccato in Germania: per prendere un volo per Zurigo ha sborsato 520 euro.
BASILEA CITTÀ
9 ore
Fiamme in una residenza assistita: grave un 86enne
Le cause dell'incendio sono al vaglio della polizia
FRIBURGO
14 ore
Ritorna l'obbligo di mascherina nelle scuole medie
Il provvedimento scatterà lunedì e sarà in vigore fino alle vacanze di Natale
SVIZZERA
18 ore
Swiss congela i voli per Hong Kong
La decisione è stata presa a causa delle rigide misure di quarantena previste per i membri dell'equipaggio
SVIZZERA
20 ore
Unia: «Si riduca l'orario di lavoro per tutti, referendum se aumenta l'età pensionabile»
Ecco cosa è emerso dall'assemblea dei delegati del sindacato, oggi a Berna
SVIZZERA
21 ore
«Misure tardive, andiamo verso una catastrofe»
L'infettivologo Andreas Widmer, presidente di Swissnoso: «Servono più restrizioni per i non vaccinati»
SVIZZERA
23 ore
«Senza una proposta della Svizzera, non ci sarà mai un piano B»
Un pacchetto bilaterale con l'Ue? Parla l'esperto Nicolas Levrat: «Berna sa che esistono alternative all'accordo quadro»
SVIZZERA
23 ore
«Diffondono il virus senza rendersene conto»
L'epidemiologa Susi Kriemler suggerisce la via dei test regolari per tracciare e contenere i contagi tra i giovanissimi
SVIZZERA
1 gior
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile