Keystone
Il presidente della sezione zurighese Benjamin Fischer era tra i firmatari del referendum.
SVIZZERA
08.10.20 - 15:050

Fallito il referendum contro le rendite ponte agli anziani disoccupati

Il comitato referendario ha raccolto solamente 48'400 firme delle 50'000 previste.

I promotori: «Ci siamo andati vicino. L'insuccesso è dovuto alla mancanza di fiere e mercati».

BERNA - È fallito il referendum lanciato da alcuni esponenti UDC contro la rendita ponte per i disoccupati di oltre 60 anni. In una nota, il comitato referendario indica di non essere riuscito a raccogliere le 50'000 firme necessarie entro oggi, termine ultimo, ma di esserci andato vicino.

In totale sono state accumulate 48'400 sottoscrizioni non convalidate. I promotori motivano l'insuccesso con la mancanza di grandi eventi, fiere e mercati, che non hanno potuto essere organizzati a causa della pandemia.

Secondo i referendisti, la rendita ponte creerà un numero ancora maggiore di persone a carico dello Stato. A loro avviso essa rappresenta un attacco contro la classe media. I limiti fissati in termini patrimoniali puniranno inoltre tutti coloro che hanno risparmiato durante la loro la vita, avevano affermato al momento del lancio, aggiungendo che la nuova prestazione sociale non è nient'altro che un invito a licenziare lavoratori anziani.

La misura, adottata all'inizio di giugno dal Parlamento, prevede un aiuto per quei lavoratori disoccupati vicini alla pensione. Il costo previsto è di 150 milioni di franchi all'anno e dovrebbero beneficiarne circa 3'400 persone. Le economie domestiche con più di una persona dovrebbero ricevere una rendita ponte di 65'644 franchi all'anno, mentre le persone sole di 43'762 franchi. In Parlamento l'UDC è stato l'unico partito a opporsi a questa nuova assicurazione sociale.

Il comitato referendario era presieduto dal presidente della sezione zurighese dell'UDC Benjamin Fischer dai consiglieri nazionali UDC Manuel Strupler (TG), Jean-Luc Addor (VS), Mike Egger (SG), Monika Rüegger (OW) e Jakob Stark (TG).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
10 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
11 ore
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
12 ore
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
GINEVRA
13 ore
Donna uccisa a colpi di pistola
Il corpo è stato trovato questa mattina in un'abitazione di Vandoeuvres, nel Canton Ginevra. Marito in manette
SVIZZERA
15 ore
Certificato dei guariti, una strategia di Berna in vista del voto?
I guariti avranno più facilmente diritto al Covid-pass, e si inizia a parlare di una prossima revoca dell’obbligo.
FRIBORGO
17 ore
Scuola elementare vandalizzata da due 14enni
I danni superano i 100mila franchi. I due autori verranno denunciati al Tribunale dei minorenni.
SVIZZERA
17 ore
«Non è la vaccinazione a dividerci, è la pandemia»
Conferenza stampa con Alain Berset e Lukas Engelberger. Tra i temi trattati, la settimana nazionale di vaccinazione.
SVIZZERA
19 ore
I contagi curvano verso l'alto
Altri 1478 positivi in Svizzera. Continua il trend al rialzo. Il bollettino dell'UFSP
SVIZZERA
19 ore
Crediti Covid, gli hacker rubano 130mila nomi
EasyGov sotto attacco da parte dei pirati informatici. Un enorme furto di dati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile