Keystone
Thomas Greminger.
SVIZZERA
19.09.20 - 10:530

Non ci sarà più uno svizzero a capo dell'OSCE

L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa non sarà più guidata da Thomas Greminger

BERNA - La Svizzera non presenterà nuovamente una candidatura per la carica di Segretario generale dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE).

La decisione è stata presa dal Dipartimento degli affari esteri (DFAE) e dall'attuale segretario generale, l'ambasciatore Thomas Greminger, indica oggi il Dipartimento di Ignazio Cassis in una nota.

Le candidature per ottenere uno dei mandati in seno all'organizzazione, che sta attraversando una profonda crisi istituzionale, potevano essere inoltrate fino alla scorsa mezzanotte.

Negli scorsi mesi il Dipartimento si è impegnato a fondo e a tutti i livelli per una nuova candidatura dell'ambasciatore Thomas Greminger al posto di segretario generale dell'OSCE: vi sono stati numerosi colloqui e il consigliere federale Cassis ha partecipato a una serie di incontri con i suoi omologhi.

Sulla base delle risposte ottenute e delle informazioni disponibili, il DFAE ha effettuato un'analisi della situazione: è emerso che vari Paesi hanno espresso la volontà di partire da nuove basi e, quindi, di vedere nuovi nomi nella composizione della rosa dei candidati.

D'accordo con Greminger, è quindi stato deciso di non presentare una nuova candidatura per agevolare il raggiungimento di un'intesa. In questo modo la Svizzera porta avanti il proprio impegno per risolvere la crisi istituzionale interna all'OSCE mettendo al primo posto il bene dell'organizzazione. Quest'ultima, per scegliere i nuovi candidati, si appoggerà su criteri di competenza, ripartizione geografica e parità di genere.

L'OSCE dovrà rinnovare, oltre alla carica di segretario generale, pure quelle di direttore dell'Ufficio per le istituzioni democratiche e i diritti umani, occupata attualmente dall'islandese Ingibjörg Solrun Gisladottir, dell'Alto commissario per le minoranze, occupata dall'italiano Lamberto Zannier, e del rappresentante per la libertà dei media, occupata dal francese Harlem Désir. Questi uffici saranno gestiti da alti funzionari fino alla nomina dei successori.

Il DFAE scrive che il bilancio positivo del lavoro svolto da Thomas Greminger nei tre anni a capo dell'organizzazione è ampiamente riconosciuto. L'ambasciatore ha in particolare contribuito a sviluppare e rafforzare i partenariati con altre organizzazioni internazionali, ha curato una cultura del dialogo finalizzata al raggiungimento di risultati concreti e ha avviato riforme per fare in modo che l'organizzazione sappia rispondere meglio alle esigenze attuali. La sua leadership è stata molto importante anche nella gestione della crisi legata alla COVID-19.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
VECCHIOTTO 1 anno fa su tio
Soldi risparmiati e meno lavoro per il ministro Cassis
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
5 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
5 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
6 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
8 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
9 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
9 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
10 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
12 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
12 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
12 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile