Keystone
Il presidente dell'Unione Svizzera dei Contadini non le manda a dire.
SVIZZERA
13.09.20 - 15:520

Le organizzazioni ambientaliste? «È una lobby potente»

WWF, Pro Natura, Greenpeace e ATA hanno 680'000 membri e incassano oltre 100 milioni di franchi all'anno.

WWF da sola dispone di entrate per 46 milioni, ovvero il doppio di quelle dell'Unione Svizzera dei Contadini. Il presidente Markus Ritter: «Hanno troppi soldi».

ZURIGO - Le organizzazioni ambientaliste sono diventate una lobby potente e finanziariamente assai ben attrezzata: lo afferma la NZZ am Sonntag, secondo cui l'accresciuta forza permette loro di mostrare i muscoli, lanciando referendum e iniziative, nonché ad esempio prendendo di mira con una dura campagna l'Unione svizzera dei contadini (USC).

Da soli i quattro grandi organismi WWF, Pro Natura, Greenpeace e Associazione traffico e ambiente (ATA) hanno 680'000 membri e incassano oltre 100 milioni di franchi all'anno, la gran parte dalle quote associative, dalle donazioni e da altri lasciti, spiega il domenicale.

Il WWF dispone di entrate per quasi 46 milioni, vale a dire il doppio della federazione delle imprese svizzere Economiesuisse o dell'USC. «Le organizzazioni ambientaliste hanno troppi soldi», sostiene il presidente Markus Ritter, in dichiarazioni riportate dal settimanale.

La forza delle organizzazioni sta anche però nella loro capacità di cooperare. «Negli ultimi anni le associazioni ambientaliste sono diventate più professionali, sia in termini di organizzazione, che di presentazione, come pure nella raccolta di fondi», spiega alla NZZ am Sonntag lo storico Ueli Haefeli, specialista di storia della politica ambientale elvetica.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Galium 7 mesi fa su tio
Meno male che ricevono grande supporto finanziario. Chi le critica è principalnente portatore di interessi di categoria.
Tato50 7 mesi fa su tio
@Galium E chi poi mantiene quello che fanno è il popolo. Quel miliardario che gli ha regalato una nave e altro se aiutata direttamente quei poveretti ammucchiati nei campi profughi avrebbe fatto un'azione migliore che sovvenzionare chi li porta !
Marta 7 mesi fa su tio
ma i grandi abbuffoni innanzitutto rimangono le casse malati
Tato50 7 mesi fa su tio
@Marta Per chi la paga -;))))
Evry 7 mesi fa su tio
E tutti troppi altri politici....... se ne fregano, lavorano solo per garantirsi la poltroncina !!!
seo56 7 mesi fa su tio
Bella schifezza!
Gus 7 mesi fa su tio
Se trovano chi le foraggia, non è colpa loro. Io a 'sta gente non ho mai dato un centesimo e ne vado fiero.
sedelin 7 mesi fa su tio
meno male!
gmogi 7 mesi fa su tio
@sedelin I “vecchi” lobbisti contro le lobby?
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Il maltempo costringe i ristoratori a buttare il cibo
Se il tempo non collabora, i ristoranti devono chiudere di nuovo le terrazze.
SVIZZERA
8 ore
Le vendite per corrispondenza affossano le entrate fiscali
Sulle merci provenienti dall'estero non è infatti possibile garantire un corretto prelievo dell'IVA.
SVIZZERA
8 ore
Flotta svizzera, la sorveglianza è sempre "in alto mare"
Il Controllo federale delle finanze bacchetta i due enti di vigilanza, pur riconoscendo (leggeri) miglioramenti.
ZURIGO
9 ore
Trascinata a morte dal suo cavallo: «Il suo cuore batteva per l’equitazione»
Parlano il padre della giovane e il contadino che l’ha, invano, soccorsa.
SVIZZERA
12 ore
«Test pilota anche per le discoteche»
Lo chiede la Conferenza dei direttori cantonali della sanità in vista dei prossimi allentamenti
BERNA
16 ore
«Le persone tra i 50 e i 60 anni dovrebbero essere considerate a rischio»
La variante inglese preoccupa la Task Force.
SVIZZERA
16 ore
Paesi a rischio: due liste e parecchi cambiamenti
La prima sarà valida da domani - stralciate Emilia Romagna, Toscana e Friuli Venezia Giulia - la seconda dal 17 maggio.
SVIZZERA/GEORGIA
17 ore
Incidente in montagna, svizzera muore in Georgia
Secondo alcune fonti, si tratterebbe di un'alpinista originaria di Neuchâtel.
BERNA
17 ore
Covid, numeri stabili. Sono 13 le nuove vittime
I pazienti che hanno sviluppato sintomi gravi della malattia occupano attualmente il 4,5% della capacità ospedaliera
VAUD
18 ore
Prima recluta svizzera in sedia a rotelle
Si tratta di un progetto pilota e l'obiettivo dell'esercito è di permettere un'apertura in questo senso
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile