Keystone
Il presidente dell'Unione Svizzera dei Contadini non le manda a dire.
SVIZZERA
13.09.20 - 15:520

Le organizzazioni ambientaliste? «È una lobby potente»

WWF, Pro Natura, Greenpeace e ATA hanno 680'000 membri e incassano oltre 100 milioni di franchi all'anno.

WWF da sola dispone di entrate per 46 milioni, ovvero il doppio di quelle dell'Unione Svizzera dei Contadini. Il presidente Markus Ritter: «Hanno troppi soldi».

ZURIGO - Le organizzazioni ambientaliste sono diventate una lobby potente e finanziariamente assai ben attrezzata: lo afferma la NZZ am Sonntag, secondo cui l'accresciuta forza permette loro di mostrare i muscoli, lanciando referendum e iniziative, nonché ad esempio prendendo di mira con una dura campagna l'Unione svizzera dei contadini (USC).

Da soli i quattro grandi organismi WWF, Pro Natura, Greenpeace e Associazione traffico e ambiente (ATA) hanno 680'000 membri e incassano oltre 100 milioni di franchi all'anno, la gran parte dalle quote associative, dalle donazioni e da altri lasciti, spiega il domenicale.

Il WWF dispone di entrate per quasi 46 milioni, vale a dire il doppio della federazione delle imprese svizzere Economiesuisse o dell'USC. «Le organizzazioni ambientaliste hanno troppi soldi», sostiene il presidente Markus Ritter, in dichiarazioni riportate dal settimanale.

La forza delle organizzazioni sta anche però nella loro capacità di cooperare. «Negli ultimi anni le associazioni ambientaliste sono diventate più professionali, sia in termini di organizzazione, che di presentazione, come pure nella raccolta di fondi», spiega alla NZZ am Sonntag lo storico Ueli Haefeli, specialista di storia della politica ambientale elvetica.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Galium 1 anno fa su tio
Meno male che ricevono grande supporto finanziario. Chi le critica è principalnente portatore di interessi di categoria.
Tato50 1 anno fa su tio
@Galium E chi poi mantiene quello che fanno è il popolo. Quel miliardario che gli ha regalato una nave e altro se aiutata direttamente quei poveretti ammucchiati nei campi profughi avrebbe fatto un'azione migliore che sovvenzionare chi li porta !
Marta 1 anno fa su tio
ma i grandi abbuffoni innanzitutto rimangono le casse malati
Tato50 1 anno fa su tio
@Marta Per chi la paga -;))))
Evry 1 anno fa su tio
E tutti troppi altri politici....... se ne fregano, lavorano solo per garantirsi la poltroncina !!!
seo56 1 anno fa su tio
Bella schifezza!
Gus 1 anno fa su tio
Se trovano chi le foraggia, non è colpa loro. Io a 'sta gente non ho mai dato un centesimo e ne vado fiero.
sedelin 1 anno fa su tio
meno male!
gmogi 1 anno fa su tio
@sedelin I “vecchi” lobbisti contro le lobby?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
5 ore
Keller-Sutter: «Il 2G è il prossimo possibile passo»
Un obbligo vaccinale, anche solo per determinate categorie, non viene invece preso in considerazione.
SVIZZERA
6 ore
Cosa abbiamo chiesto a Google nel 2021?
Il colosso del Web ha pubblicato le classifiche dei termini più ricercati dell'anno in Svizzera.
GINEVRA
8 ore
Il cane poliziotto salva un anziano nel bosco
L'uomo è stato rinvenuto in stato di ipotermia, ma cosciente.
ZURIGO 
9 ore
Il Presidente di Credit Suisse ha violato l'obbligo di quarantena
Doveva restare a casa, invece è volato con un jet privato nella penisola iberica.
BERNA
10 ore
Morto per aver usato il telefonino durante il volo
Il SISI ha chiarito le circostanze che hanno portato allo schianto un esperto pilota di alianti, nel 2016.
SVIZZERA
10 ore
Morto l'ex presidente di Novartis e UBS Alex Krauer
Era stato pure uno degli artefici della fusione tra Ciba-Geigy e Sandoz.
SVIZZERA
12 ore
Il ministro meno amato? «Preferisco restare fedele alle mie idee»
Dopo il discorso tenuto per l'elezione alla presidenza della Confederazione, Cassis ha incontrato i media.
ZURIGO
12 ore
Shopping da record a Natale, nonostante il Covid
Gli svizzeri spenderanno oltre 300 franchi a testa per i regali.
VAUD
13 ore
Si ubriaca con le allieve e ci dorme assieme. Addio insegnamento
Per l'Alta Corte il funzionario pubblico «non è più degno di rimanere in carica».
BERNA
13 ore
Secondo pilastro, primo sì alla riforma
Per la maggioranza del Consiglio nazionale l'abbassamento di 0,8 punti dell'aliquota di conversione è indispensabile
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile