Keystone
BERNA
11.09.20 - 13:520

La Svizzera accoglie 20 bambini del campo profughi 

Intanto il nostro Paese offre un milione di franchi in aiuti umanitari

BERNA - Anche la Svizzera fa la sua parte sul devastante incendio nel campo profughi di Moria sull’isola greca di Lesbo. Il nostro Paese - oltre ad aver offerto aiuto umanitario al governo greco - ha espresso l’intenzione di accogliere 20 bambini e giovani provenienti dal campo profughi devastato dall’incendio.

Intanto le notizie che arrivano da Lesbo sono parecchio preoccupanti:  è probabile che il campo sia in gran parte distrutto o perlomeno inabitabile per molto tempo.

D’intesa con le autorità greche, il DFAE fornirà circa una tonnellata di materiale di soccorso. Oggi, venerdì 11 settembre 2020, un aereo del Servizio di trasporto aereo della Confederazione vola ad Atene con a bordo sacchi a pelo, materassini, bidoni d’acqua, utensili da cucina e altro materiale di soccorso, conformemente a quanto chiesto dalle autorità greche. A bordo dell’aereo vi sono anche due specialisti del Corpo svizzero di aiuto umanitario (CSA). Per poter reagire alle esigenze più urgenti delle persone colpite, il DFAE ha messo a disposizione fino a 1 milione di franchi per l’aiuto umanitario.

Evacuati 400 minori non accompagnati - L’incendio ha reso particolarmente precaria la situazione di 400 minori non accompagnati. Questi bambini e giovani particolarmente vulnerabili devono essere immediatamente evacuati e trasferiti in altri Paesi europei. Sotto la presidenza tedesca, l’UE ha avviato il coordinamento dei lavori per l’accoglienza di questi minori. La SEM ha già risposto a una domanda informale da parte della Germania e ha espresso l’intenzione della Svizzera di partecipare a questi sforzi accogliendo circa 20 minori. La ripartizione completa dei migranti di Moira non è attualmente prioritaria nell’UE.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
34 min
Il "certificato" sulla bocca di tutti
Si tratta del termine più significativo dell'anno elvetico. Al secondo posto "urgenza", seguita da "exploit"
Berna
11 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
12 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
14 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
15 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
16 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
16 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
17 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
VAUD
19 ore
Il boss della 'ndrangheta non può entrare
Leo Caridi era stato estradato in Italia dove è stato condannato a 9 anni e 6 mesi
ZURIGO
20 ore
Il caffè al bar si fa sempre più salato
La bevanda energizzante aumenta di prezzo, i ristoratori si sentono a rischio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile