Keystone (archivio)
Confederazione e Cantoni contro l'iniziativa.
SVIZZERA
22.06.20 - 10:190

I contrari "all'immigrazione moderata" affilano le armi

La campagna contro l'iniziativa dell'UDC è stata rilanciata oggi dalla consigliera federale Karin Keller-Sutter.

La votazione popolare, inizialmente prevista per il 17 maggio, si terrà il 27 settembre. Karin Keller-Sutter: «È in gioco l'approccio bilaterale tra Svizzera e Unione europea».

BERNA - Fermata dalla pandemia, la campagna contro l'iniziativa UDC "Per un'immigrazione moderata (Iniziativa per la limitazione)" è stata rilanciata stamane dalla ministra di giustizia e polizia Karin Keller-Sutter, spalleggiata dai rappresentanti del padronato e dei sindacati. La votazione popolare, inizialmente prevista per il 17 maggio, si terrà il 27 settembre.

La consigliera federale era già comparsa davanti ai media l'11 febbraio per presentare le argomentazioni del governo. Qualche settimana più tardi, l'attività politica era stata però paralizzata dalle misure sanitarie introdotte per contrastare il nuovo coronavirus.

È in gioco l'approccio bilaterale tra la Svizzera e l'Unione europea, ha sottolineato la ministra, ricordando come l'accordo sulla libera circolazione delle persone sia strettamente legato ad altre sei intese tra Berna e Bruxelles.

L'economia svizzera è in buona salute grazie alla via bilaterale, ha affermato, aggiungendo che ora, dopo la crisi del coronavirus, l'obiettivo comune è rilanciarla. Le aziende hanno bisogno di stabilità, non di esperimenti rischiosi, ha messo in guardia Keller-Sutter.

Il Consiglio federale vuole limitare l'immigrazione allo stretto indispensabile e già oggi promuove e sostiene il potenziale di forza lavoro presente in Svizzera con tutta una serie di misure, ha poi ricordato.

Accanto a lei, Hans-Ulrich Bigler, direttore dell'Unione svizzera delle arti e dei mestieri (USAM), ha affermato che sarebbe irresponsabile tentare di tagliare fuori le PMI da un grande bacino di reclutamento di manodopera qualificata.

Il consigliere nazionale Pierre-Yves Maillard (PS/VD), presidente dell'Unione sindacale svizzera (USS), ha da parte sua espresso il timore che il vero obiettivo dell'iniziativa non sia quello di limitare l'immigrazione, ma di peggiorare le condizioni di lavoro e i salari.

L'iniziativa per la limitazione esige che la Svizzera regoli in maniera autonoma l'immigrazione degli stranieri. Impedisce inoltre ogni nuovo trattato di obbligo internazionale per la libera circolazione.

Se l'iniziativa venisse accettata dal popolo, le autorità avrebbero un anno per negoziare la fine dell'accordo con Bruxelles. Se non si dovesse trovare una soluzione, il Consiglio federale dovrebbe uscire dall'intesa nel mese successivo, col rischio di far cadere l'insieme degli accordi bilaterali.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Maxy70 1 anno fa su tio
"Il consigliere nazionale Pierre-Yves Maillard (PS/VD), ........ peggiorare le condizioni di lavoro e i salari". Impazziscono tutti!! Il dumping salariale é proprio la principale e più perversa conseguenza della "libera circolazione" degli affamati dalla UE, che accettano qualsiasi condizione pur di lavorare.
Tato50 1 anno fa su tio
Fanno terrorismo sugli accordi bilaterali quando la Svizzera importa più che esportare non avendo materie prime ma una tecnologia all'avanguardia. Certi imprenditori si stanno già muovendo acquistando fabbriche in altre Nazioni ( vedi Stalder o Stadler sempre che si scriva così) mantenendo o portando le sedi in Svizzera. Non passerà sicuramente questa votazione? Qualche dubbio mi rode-;))
volabas 1 anno fa su tio
quanti discorsi inutili...andiamo a votare e poi si vedra'. Anche se sembra scontato il risultato io votero' convinto si.
Tato50 1 anno fa su tio
Affilano le armi ? Se son contrari mica li vorranno ammazzare ;-))
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
La solita menata... chi si prepara professionalmente e ha voglia di lavorare il lavoro lo trova... chi invece pensa che tutto è dovuto da la colpa agli stranieri dei suoi insuccessi...
Tato50 1 anno fa su tio
Come già visto in altre occasioni il Ticino sarà uno dei pochi per il SI
Monello 1 anno fa su tio
@Tato50 ...si si mi pare già di saperlo !
Dioneus 1 anno fa su tio
Che due maroni 'sti qua anti-immigrati
Tato50 1 anno fa su tio
@Dioneus Ti rode eh ?
Tato50 1 anno fa su tio
@Dioneus Oddio, ci hanno bannato perché abbiamo tirato in ballo il "supremo" ? O sono rinco ma non trovo il tuo Post. Comunque nel mio caso deve essere azionista della mia CM ! Salutoni-;))
Dioneus 1 anno fa su tio
@Tato50 Hanno cancellato i post sì. Vabbé amen (per restare in tema) :)
Tato50 1 anno fa su tio
@Dioneus Ho letto di peggio e quindi che sia una forma dell'argomento trattato? Buona giornata-)))
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
La nuova Zelanda è il nostro modello da seguire, tutti entrano con un permesso di lavoro e soggiornano fin al termine del contratto. La residenza apporta enorme beneficio economico alla regione, se il Ticino convertisse tutti i frontalieri in lavoratori residenti, l'economia Ticinese andrebbe molto meglio. Per un miglior arricchimento dobbiamo pure attingere a gente fuori dall'Europa, e se la votazione dovesse passare son sicuro che l'UE terrà fede al suo principio che l'ha resa famosa, il rispetto per la diversità: politica, economica, sociale e culturale. Le grandi nazioni ora stanno mettendo a rischio la stabilità sociale ed economica, è arrivato il momento che si punti sulle piccole nazioni e alla collaborazione fra queste
Duca72 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 Maggior arricchimento ? Frontalieri tutti residenti? Ma lo sai che la Svizzera è uno dei paesi più ricchi el mondo? Dovremmo arricchire un po’ gli altri! E sai quanti sono i frontalieri che ci arricchiscono ? 66300 dove li metti ? Non siete mai contenti e pensate solo a voi stressi!
Tato50 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 Quindi in Nuova Zelanda pagano le tasse li senza "ristorni" ?
jena 1 anno fa su tio
@Duca72 beccato...
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
@Duca72 In questo commento c'è tutta l'ipocrisia e ignoranza della sinistra pro europa, io non stavo parlando di arricchimento finanziario, ma culturale, vai pure in Europa se ti piace l'omogeneizzazione, il bigottismo, credo ti troverai bene, probabilmente sei pure uno che parla di uguaglianza e dare soldi agli altri, mentre in realtà non hai nemmeno un amico africano, ne mai hai fatto un versamento a organizzazioni a scopo benefico, se vuoi ti passo un po' di ONG
jena 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 mi sa che in europa ci sta gia'...
anndo76 1 anno fa su tio
@fromrussiawith<3 sei un po' "chiuso" mentalmente...ti faccio un classico esempio : il ticino ha bisogno di 20 medici e ne ha solo 10, secondo te dove attinge agli altri 10 ?? idem per altri settori -ristorazione,industria,commercio etcetc. Ti ricordo che circa 4.600 operatori medici,infermieri etc in Ticino sono FRONTALIERI. Dovresti apprezzare che ci sono se no saremmo in braghe di tela....
Duca72 1 anno fa su tio
@jena Beccato cosa? Vivo a Porza da quando sono nato ho una bellissima figlia di colore che adoro , ho lavorato in Uganda per 3 anni. Imparate a vivere. Continuate a dire stranieri, frontalieri, alti ecc ecc ma lo sapete che andate in giro con le Mercedes è merito di chi ci circonda ?
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
@Duca72 è perchè tu hai una fantastica figlia di colore che ti permetti di giudicare gli altri? perchè solo tu capisci cosa sia la diversità, ho pure io lavorato nei paesi in via di sviluppo, non ho una figlia africana, ma ho molti amici Africani che frequento tutt'ora; il pregiudizio della sinistra mi fa vomitare, solo perché uno capisce l'importanza della diversità culturale, del localismo, dell'importanza della coesione sociale e identità che viene taggato razzista e populista; se ci sei stato in uganda ci sei stato con il corpo, mentre la tua mente e il tuo cuore erano svacchati nel bel divano di porza
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
@Duca72 E il fatto che tiri in ballo tua figlia (di colore) che adori per difenderti in un commento di TIO, mi disgusta assai, personalmente (e pure commentatori in altri periodici) non mi è mai capitato di utilizzare le persone a cui tengo per giustificare/validare un post; c'è un limite a tutto... e se poi ti sei inventato tutto, bè allora buona fortuna...
Duca72 1 anno fa su tio
Giovani nostri, stranieri , frontalieri sempre le solite cose ! Ma è così difficile avere una visione dell’insieme? L’egocentrismo vi appanna le menti ? Non siamo sempre i migliori abbiamo bisogno di tutti gli stati e le persone che circondano la Svizzera, altrimenti facciamo la fine di quei paesini di montagna dove non c’è più una persona.
jena 1 anno fa su tio
@Duca72 non ti sembra che ci sia qualcosa che non va??? in ticino 1 lavoratore su 3 é frontaliero. i disoccupati sono piu' di quelli che ti dicono (in assistenza non ne parliamo)... ma logico difendere i nostri giovani vuol dire essere ottuso o razzista.
Duca72 1 anno fa su tio
Votare no !!!!! Abbiamo sempre più bisogno dell’Europa. Chi fa commercio lo sa’.
jena 1 anno fa su tio
@Duca72 sai cosa ti dice la disoccupazione???? cerca fuori dal Ticino, in Europa... quindi dobbiamo lasciare quanto abbiamo creato negli anni per lasciare spazio ad altri???? NO GRAZIE
Monello 1 anno fa su tio
@Duca72 ...Non faccio commercio !!! ...sono umile lavoratore che si alza tutte le mattine all 0600,con umile paga mensile ,il padrone della ditta ,fa commercio lui si ! in questo momento é cmq in vacanza nella sua Villa in Sardegna, i miei figli sono entrambi disoccupati .. Voterò a favore di UDC !!!
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@Monello Lavoro umile e figli disoccupati... sei proprio sicuro che sia colpa degli stranieri?... mah... :-/
Monello 1 anno fa su tio
@lo spiaggiato Pper il lavoro umile senz altro no ! ...i figli disoccupati fanno parte della moltitudine di giovani ticinesi senza lavoro !! a buon intenditor poche parole ...spiaggiato !
seo56 1 anno fa su tio
Senza dubbio a favore dell’iniziativa UDC!
jena 1 anno fa su tio
VOTATE SI... tra poco non solo il TI sarà nella boascia. Anche in CH interna si stanno svegliando e hanno problemi con frontalieri germanici e francesi. Provate a cercare lavoro e ve ne accorgete cosa sta succedendo.
Monello 1 anno fa su tio
Sono a favore di UDC ...troppi giovani nostri senza Lavoro ,troppi dei nostri a casa !! ...dobbiamo limitare gli stranieri ( senza altro persone valide ..ma troppe ormai )!!
streciadalbüter 1 anno fa su tio
Mi sono sbagliato.Votiamo si all`iniziativa UDC
streciadalbüter 1 anno fa su tio
Votiamo no,poi vediamo se gli europei calano le braghe come fanno i nostri federali.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
50 min
Pacchetti nel mirino dei ladri
I malviventi sono entrati in azione oggi in un quartiere di Opfikon
SVIZZERA
50 min
Si torna sotto i 10mila contagi
I pazienti Covid occupano ora il 26,9% dei posti letto di terapia intensiva.
SVIZZERA
59 min
«È da presuntuosi credere di poter fermare la variante»
A tu per tu con Patrick Mathys dell'UFSP su Omicron in Svizzera e le misure introdotte dalla Confederazione
SVIZZERA
2 ore
«I test siano di nuovo gratuiti»
La maggioranza del Nazionale sostiene questa proposta: «È un modo per tenere sotto controllo la pandemia».
SVIZZERA
4 ore
Nuovi approcci per combattere il coronavirus
I ricercatori svizzeri sono al lavoro su nuove piste. Si va da uno spray nasale a un vaccino da somministrare oralmente.
SVIZZERA
4 ore
«La Svizzera giri al largo dal Consiglio di sicurezza dell’ONU»
Lorenzo Quadri ha presentato una mozione al Consiglio federale
SVIZZERA
5 ore
La delusione dei vaccinati
Le misure anti-Covid proposte da Berna toccano tutti. Secondo i politici, questo inciderà sul morale dei cittadini
SVIZZERA
5 ore
Omicron: anche i vaccinati devono fare la quarantena
Il motivo? «Una misura precauzionale finché non ne sappiamo di più», spiegano dall'Ufficio federale di Sanità Pubblica
SVIZZERA
6 ore
400 km in sella a favore dei malati di Parkinson
I responsabili del progetto "Temperature in sella" hanno donato 10'000 franchi all'Associazione Parkinson Svizzera
SVIZZERA
18 ore
Misure anti-Covid, i Cantoni si fanno sentire
Tra i contrari anche il Ticino, che boccia anche l'idea dei test nelle scuole.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile