KEYSTONE
Il Parlamento vuole maggior margine di manovra per le future situazioni di crisi.
SVIZZERA
01.05.20 - 13:000

Future crisi, il Parlamento vuole maggior margine di manovra

Il Consiglio federale dovrà sottoporre le basi legali per l'introduzione dell'app di tracciamento

BERNA - Il Parlamento dovrà avere un maggior margine di manovra per le future situazioni di crisi.

Lo sostiene la Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio degli Stati (CIP-S), che ha inoltre preso atto con soddisfazione che l'esercizio dei diritti politici è nuovamente possibile e che il prossimo 27 settembre si terrà una votazione popolare. La Commissione ieri si è riunita in videoconferenza e ha condotto una prima discussione sull'utilizzo da parte del Consiglio federale dello strumento del diritto di necessità e sul coinvolgimento del Parlamento, indica una nota odierna dei servizi parlamentari.

La CIP-S, che ha coordinato i lavori con la sua omologa del Consiglio nazionale, ha discusso sulle capacità di agire del Parlamento in future situazioni di crisi e sulla possibilità di modificare, se necessario, «le regole del gioco che disciplinano il diritto di necessità del Consiglio federale», garantendo anche un maggiore coinvolgimento del Legislativo nell'emanazione del diritto di necessità.

App di tracciamento - La Commissione ha inoltre discusso sull'applicazione per il tracciamento del coronavirus, il cui lancio è previsto il prossimo 11 maggio. Al riguardo ha adottato a larga maggioranza una mozione - dello stesso tenore di quella adottata la scorsa settimana dalla sua omologa del nazionale - che incarica il Consiglio federale di sottoporre al Parlamento le basi legali necessarie per l'introduzione dell'app.

Secondo la CIP-S, «devono poter essere adottate unicamente soluzioni tecniche che non prevedono la raccolta centralizzata dei dati personali e che il suo utilizzo deve essere facoltativo», precisa la nota.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
GRIGIONI
1 ora
Il masso sulla Tesla interrompe la vacanza
Brutta disavventura per una coppia diretta in Engadina
GINEVRA
2 ore
Gli infermieri chiedono una negoziazione degli orari
Al centro delle loro rivendicazioni vi è una modifica del piano orario che impone una pausa di un'ora a metà giornata
LUCERNA
3 ore
Le opere del lockdown raccolgono 36'300 franchi
Il ricavato degli "schizzi" di solidarietà finirà a una Fondazione che sostiene gli artisti figurativi
SVIZZERA
6 ore
A Zurigo si manifesta contro «la bugia del coronavirus»
Sono circa 500 le persone che si sono riunite per protestare contro il Covid-19 e le misure che ne sono conseguite
SVIZZERA
9 ore
Un secondo lockdown? «Uno scenario terrificante»
Succede in Israele, e nel Regno Unito, cosa deve fare la Svizzera per evitare un secondo confinamento?
SVIZZERA
9 ore
In fiamme sul passo del Julier
Il conducente si è fermato quando ha notato del fumo uscire dal motore dell'auto
SVIZZERA
10 ore
Non ci sarà più uno svizzero a capo dell'OSCE
L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa non sarà più guidata da Thomas Greminger
GRIGIONI
11 ore
Ladro ruba la colletta del funerale di un bimbo di 5 anni
L’appello dei genitori: «Se hai un cuore riporta quei soldi, servivano per curare i bambini malati»
SVIZZERA
12 ore
In gita sul Titlis, precipitano in un crepaccio: un morto
Coinvolti tre alpinisti di età compresa tra i 35 e i 37 anni
GIURA
23 ore
Due adolescenti provocano un incendio e fuggono
A Porrentruy è scoppiato un incendio boschivo a causa della negligenza di due adolescenti, tuttora ricercati
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile