Tipress (archivio)
URI
15.01.20 - 10:390

Ad Altdorf e dintorni l'idea del voto a 16 anni piace

Il Canton Uri sembra essere a un passo dall'abbassamento del diritto di voto per i giovani

di Redazione
ats

DIRITTO DI VOTO

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ALTDORF - La conservatrice Svizzera centrale terra di fermento per la partecipazione giovanile alla vita politica? Dopo il precursore Canton Glarona nel 2007, Uri sembra ora essere a un passo dall'abbassamento del diritto di voto da 18 a 16 anni. Il Consiglio di Stato sostiene una mozione in questo senso inoltrata da membri dei quattro gruppi in Gran Consiglio.

Già dieci anni fa, in seguito a un'iniziativa della Gioventù socialista (GISO), sull'onda della decisione della Landsgemeinde del confinante Glarona, che primo Cantone svizzero ha conferito il diritto di voto a livello cantonale e comunale ai 16enni, il popolo della valle della Reuss aveva avuto modo di discutere dell'abbassamento di due anni del diritto di voto.

L'esecutivo urano sostenne la proposta, lo stesso fece molto timidamente il legislativo (grazie al voto della presidente), ma il popolo alle urne non ne volle assolutamente sapere (80% di no).

Oggi assistiamo a un ripensamento, scrivono i deputati Viktor Nager (gruppo PS-Verdi), Céline Huber (PPD), Elias Arnold (UDC) e Thomas Sicher (PLR) nella loro mozione. I giovani si fanno sempre più sentire in tutta la Svizzera ed è quindi opportuno emettere un segnale in loro favore a Uri.

Il Consiglio di Stato ha fatto propri gli argomenti dei "mozionisti" e fa notare che anche per il voto alle donne e l'abbassamento da 20 a 18 anni dei diritti civici sono stati necessari vari tentativi. Indica inoltre che la popolazione sta invecchiando e quindi la composizione dell'elettorato risulta demograficamente mutata.

L'esecutivo ritiene poi che il dibattito sul clima abbia rianimato l'interesse dei giovani per la politica. Questo sviluppo potrebbe portare a una maggiore accettazione da parte della popolazione urana per l'abbassamento dell'età alla quale sia possibile partecipare attivamente alla vita politica. Il progetto prevede di mantenere il diritto di eleggibilità a 18 anni. Se i 16enni e 17enni dovessero un giorno poter votare, il corpo elettorale urano crescerebbe del 2-3%.

Per la verità la discussione sul voto ai giovani non riguarda solo la Svizzera centrale. Il prossimo 9 febbraio i neocastellani sono chiamati a esprimersi sull'iniziativa popolare costituzionale cantonale "Per il diritto di voto a 16 anni su richiesta". Il diritto di voto non sarebbe concesso universalmente a tutti i minorenni tra 16 e 18 anni, ma solo a coloro che chiedono espressamente di essere iscritti nei registri elettorali. Governo e parlamento sono favorevoli alla modifica.

Proposte a favore dell'abbassamento di due anni del diritto di voto sono inoltre in discussione a Zurigo, Ginevra e Vaud.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BASILEA CAMPAGNA
1 ora
Auto fuori strada, 18enne in ospedale
Le altre due persone presenti nell'auto hanno riportato solo ferite lievi
SVIZZERA
1 ora
La seconda ondata ha "steso" un giovane su tre
Depressione e stress in aumento tra gli svizzeri dai 14 ai 24 anni. Lo dice uno studio dell'Università di Basilea
SVIZZERA
4 ore
Berset ai ferri corti con Chiesa
Il ticinese e il consigliere federale si sono incontrati per un chiarimento. Ma le posizioni restano «inconciliabili»
BERNA
6 ore
Coronavirus: più controlli alle frontiere e più test
Sono alcune delle previsioni in merito alle decisioni di mercoledì del Consiglio federale.
FOTO
SVIZZERA
6 ore
Oggi il suffragio femminile a livello federale compie 50 anni
Ed è impossibile non domandarsi: come mai così tardi? Ma ci sono cantoni che l'hanno introdotto prima e altri dopo
SVIZZERA / ITALIA
17 ore
I figli alla scuola privata di Zurigo, ma vogliono le norme italiane
Un gruppo di genitori si è rivolto a Repubblica per denunciare l'applicazione delle misure del Cantone anziché del Dpcm
FOTO
VALLESE
21 ore
Si stacca una valanga sopra Nendaz: un morto e un ferito
La grossa slavina ha travolto una guida alpina e uno dei suoi clienti. Stavano sciando fuori-pista.
FOTO
BERNA
23 ore
Corona-scettici scacciati dalla polizia
Un centinaio di persone si è ritrovato su Piazza federale per protestare contro le misure imposte dal Governo.
VIDEO
ZUGO
1 gior
Attorno alla polizia che balla "Jerusalema" scoppia la querelle
C'è chi ha accusato la Cantonale di non avere i diritti per la clip diventata virale
SAN GALLO
1 gior
Sei anni di carcere al rapinatore mascherato
Tra il 2016 e il 2019, il 27enne aveva colpito nove volte in banche e distributori di benzina della Svizzera orientale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile