Keystone (archivio)
La deputata ecologista di Basilea Campagna Maya Graf ha chiesto al governo di rafforzare la sua strategia One Health.
SVIZZERA
29.08.19 - 12:280

Resistenze agli antibiotici, «sì ad un approccio globale»

Il Consiglio federale, pur sostenendo una mozione di Maya Graf, non vuole istituire un nuovo fondo di ricerca o un centro di competenza nazionale

BERNA - La diffusione di germi resistenti agli antibiotici preoccupa i parlamentari. In risposta a diversi atti, il Consiglio federale non vuole però istituire un nuovo fondo di ricerca o un centro di competenza nazionale, ma sostiene tuttavia l'idea di un approccio globale alla lotta contro il problema, come propone una mozione della consigliera nazionale Maya Graf (Verdi/BL).

Graf chiede al governo di rafforzare la sua strategia One Health integrando un approccio sistemico alla ricerca riguardo alla diffusione delle resistenze agli antibiotici. Nella sua risposta odierna, il Consiglio federale accenna alla strategia svizzera di resistenza agli antibiotici (StAR) già attuata in modo sinergico.

Sulla base dei risultati del programma nazionale di ricerca sul tema e di una valutazione previste per la metà del 2021, il governo modificherà se necessario la propria strategia per rafforzare l'approccio interdisciplinare "One Health" e migliorare ulteriormente la lotta contro le cause della resistenza agli antibiotici, precisa l'esecutivo nella sua risposta.

Tuttavia, il Consiglio federale non ne vuole sapere di un nuovo fondo, come auspicato da Claude Béglé (PPD/VD) in un postulato. "No" anche a una mozione di Lukas Reimann (UDC/AG) volta ad ampliare le opportunità di finanziamento, in particolare per rafforzare la formazione continua in materia di igiene ospedaliera.

Il rischio di contaminazione negli ospedali è stato riconosciuto e il Consiglio federale ha adottato la strategia nazionale per la sorveglianza, la prevenzione e il controllo delle infezioni nosocomiali.

Il Consiglio federale non è convinto neppure della creazione di un centro di competenza nazionale per la ricerca sui nuovi antibiotici richiesto nelle mozioni di Bea Heim (PS/SO) e Christoph Eymann (PLR/BS). Secondo lui, le strutture esistenti sono sufficienti per affrontare le sfide della lotta contro la resistenza agli antibiotici.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
10 min
Pericolo di caduta, richiamati i portapacchi Surly
Le persone che li hanno sulle proprie bici sono invitati a smontarli e a non utilizzarli più
SVIZZERA
58 min
Compagnie aeree "furbette": «Spesso non pagano i risarcimenti»
In caso di cancellazione di voli o di ritardi i viaggiatori avrebbero diritto a un rimborso, ma spesso le loro legittime richieste vengono ignorate
GLARONA
1 ora
Fiamme nella notte, distrutto uno chalet
L'incendio è divampato attorno alle 4.00 in una casa di vacanza (disabitata) a Elm
ZURIGO
11 ore
Un ordigno inesploso crea il caos a Hinwil
La munizione si trovava nel centro logistico dell'esercito ed è stata messa in sicurezza e rimossa in serata dagli specialisti. L'area è stata off-limits per almeno mezz'ora
FOTO
ZURIGO
18 ore
Una piazza per Köbi Kuhn? «Prima vi sono diverse donne da onorare»
Due consigliere comunali fanno scoppiare la polemica attorno all'idea di dedicare la piazza di Wiedikon all'allenatore della Nazionale da poco scomparso
FOTO
LUCERNA
18 ore
Vola nel burrone e ne esce illeso
È andata di lusso al conducente di un furgone che questa mattina è stato protagonista di un incidente avvenuto a Entlebuch
SVIZZERA
19 ore
BNS, i tassi negativi sono «sempre necessari»
La Banca nazionale svizzera ha ribadito oggi la propria disponibilità a intervenire all'occorrenza sul mercato dei cambi, che «rimane fragile»
VAUD
19 ore
Non sa abbastanza bene il tedesco: 22enne romando escluso da Swisscoy
Il centro di competenza dell'Esercito non indicava alcun livello minimo per accedere alla formazione: «È per non scoraggiare nessuno»
SVIZZERA
21 ore
Ecco il primo rifugiato con un impiego fisso presso La Posta
L'azienda descrive così Henok Afewerki: «Da ragazzo dal futuro incerto a collaboratore della logistica con ottime prospettive»
FOTO
SAN GALLO
22 ore
Ne hanno fatto esplodere un altro
Preso di mira la notte scorsa un bancomat a Sevelen. I danni ammontano a circa 100mila franchi
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile