Keystone (archivio)
La deputata ecologista di Basilea Campagna Maya Graf ha chiesto al governo di rafforzare la sua strategia One Health.
SVIZZERA
29.08.19 - 12:280

Resistenze agli antibiotici, «sì ad un approccio globale»

Il Consiglio federale, pur sostenendo una mozione di Maya Graf, non vuole istituire un nuovo fondo di ricerca o un centro di competenza nazionale

BERNA - La diffusione di germi resistenti agli antibiotici preoccupa i parlamentari. In risposta a diversi atti, il Consiglio federale non vuole però istituire un nuovo fondo di ricerca o un centro di competenza nazionale, ma sostiene tuttavia l'idea di un approccio globale alla lotta contro il problema, come propone una mozione della consigliera nazionale Maya Graf (Verdi/BL).

Graf chiede al governo di rafforzare la sua strategia One Health integrando un approccio sistemico alla ricerca riguardo alla diffusione delle resistenze agli antibiotici. Nella sua risposta odierna, il Consiglio federale accenna alla strategia svizzera di resistenza agli antibiotici (StAR) già attuata in modo sinergico.

Sulla base dei risultati del programma nazionale di ricerca sul tema e di una valutazione previste per la metà del 2021, il governo modificherà se necessario la propria strategia per rafforzare l'approccio interdisciplinare "One Health" e migliorare ulteriormente la lotta contro le cause della resistenza agli antibiotici, precisa l'esecutivo nella sua risposta.

Tuttavia, il Consiglio federale non ne vuole sapere di un nuovo fondo, come auspicato da Claude Béglé (PPD/VD) in un postulato. "No" anche a una mozione di Lukas Reimann (UDC/AG) volta ad ampliare le opportunità di finanziamento, in particolare per rafforzare la formazione continua in materia di igiene ospedaliera.

Il rischio di contaminazione negli ospedali è stato riconosciuto e il Consiglio federale ha adottato la strategia nazionale per la sorveglianza, la prevenzione e il controllo delle infezioni nosocomiali.

Il Consiglio federale non è convinto neppure della creazione di un centro di competenza nazionale per la ricerca sui nuovi antibiotici richiesto nelle mozioni di Bea Heim (PS/SO) e Christoph Eymann (PLR/BS). Secondo lui, le strutture esistenti sono sufficienti per affrontare le sfide della lotta contro la resistenza agli antibiotici.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
3 ore
«A causa del Covid rinuncio al lavoro che amo»
Il personale infermieristico è logorato dalla pandemia. E c'è chi getta la spugna.
SVIZZERA
13 ore
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Per la prima volta dal 2008, vi sarà una diminuzione del premio medio. Berset: «Felice per le famiglie svizzere».
SVIZZERA
13 ore
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
14 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
14 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
16 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
19 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
20 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
1 gior
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
1 gior
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile