Tipress (archivio)
Il termine per raccogliere le 100.000 firme necessarie è fissato al 27 febbraio 2021.
SVIZZERA
27.08.19 - 09:500

Cure infermieristiche, al via la raccolta firme

L'iniziativa popolare dell'Unione Democratica Federale intende modificare il finanziamento in modo che sia interamente a carico della Confederazione

BERNA - L'Unione Democratica Federale (UDF) può incominciare a raccogliere le firme per la sua iniziativa popolare volta a ripensare il finanziamento delle cure infermieristiche, in modo che siano interamente a carico della Confederazione. Il termine per riunire le 100 mila sottoscrizioni necessarie è fissato al 27 febbraio 2021, si legge nel Foglio federale, in cui si specifica che il testo rispetta le esigenze legali.

L'iniziativa ("Nuovo finanziamento delle cure - Diminuire i premi dell'assicurazione malattie!" o "Iniziativa sul finanziamento delle cure") mira dunque a ripensare l'intero sistema: ad eccezione di alloggio e pasti, tutta l'offerta di assistenza ricadrebbe sulle spalle del governo federale. In questo modo, tutti i costi sarebbero raggruppati e le responsabilità chiaramente definite.

Il cambiamento costringerebbe inoltre Berna a essere efficiente in termini di gestione delle spese e a ridurre la burocrazia, secondo il comitato promotore. A beneficiarne sarebbero ovviamente anche Cantoni e Comuni, che potrebbero respirare ed essere liberati dagli oneri alla voce assistenza infermieristica che l'attuale modello impone loro.

Per il partito, il cambiamento di sistema porterebbe a una riduzione dei premi, stimata in tre miliardi di franchi. Questo perché, trasferendo i costi alla Confederazione, si alleggerirebbero le assicurazioni malattia.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
59 min
Presto faremo le tasse via computer (e senza firma)?
Il Nazionale è d'accordo ma la discussione ora va agli Stati, fra i contrari c'è l'UDC che teme per la sicurezza
BERNA
59 min
I manifestanti pro clima devono andarsene «entro mezzogiorno»
L'ordine arriva dal Municipio di Berna, in caso contrario i poliziotti c'è la possibilità che la polizia usi la forza
ZUGO
3 ore
Invia fatture (false) per 900'000 franchi, e loro gliele saldano
La cybertruffa ha ingannato la contabilità di un'azienda zughese, è bastato spedirle con il nome e cognome del capo
FOTO
BERNA
4 ore
La protesta in Piazza Federale non ha turbato la Sessione autunnale
Gli attivisti per il clima hanno affermato che non cercano lo scontro, piazza liberata per il mercato di domani
BERNA
5 ore
Il coronavirus limita la nostra libertà?
L'emergenza sanitaria ha cambiato radicalmente le nostre vite.
SVIZZERA
5 ore
Swiss, con l'orario invernale l'attività aumenterà meno del previsto
L'obiettivo era di arrivare a circa la metà del normale programma di volo
SVIZZERA
6 ore
Scendono gli averi a vista: è la prima volta da giugno
Da allora erano stati osservati 13 aumenti consecutivi, portando il parametro a un valore record di 704,1 miliardi
SVIZZERA
7 ore
Gli attivisti «non disturbino la sessione»
La Città di Berna prende posizione sulla manifestazione non autorizzata su piazza federale.
SVIZZERA
7 ore
Abbattuto il muro dei 50'000 casi
Il 3.96% dei tamponi effettuati tra venerdì e domenica è risultato positivo al Covid-19
SAN GALLO
9 ore
La vacca nutrice attacca gli escursionisti, tre feriti
Inseguito, il gruppo di persone si è dato alla fuga, ma qualcuno si è fatto male.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile