Deposit
SVIZZERA
23.08.19 - 06:150

Farmaci acquistati all'estero, una mozione invoca il rimborso

Attualmente le casse malati non coprono i costi dei medicinali acquistati all'estero. Secondo il sorvegliante dei prezzi, ciò dovrebbe cambiare.

ZURIGO - In territorio elvetico alcuni farmaci costano più del doppio rispetto a quanto li pagheremmo oltre frontiera. Tuttavia, per gli svizzeri non vale la pena spostarsi, visto che viene applicato il principio di territorialità, una misura che impedisce alle casse malati di rimborsare i medicinali acquistati all'estero. 

Al Consiglio degli Stati è attualmente pendente una mozione affinché il Consiglio federale abolisca tale principio. Anche il sorvegliante dei prezzi Stefan Meierhans, in un recente post, si dice favorevole alla stessa. Ecco gli argomenti di discussione.

Pro

Costi sanitari - Secondo il sorvegliante dei prezzi, il fatto che molti medicinali siano meno cari all'estero potrebbe alleggerire l'onere per le casse malati. Anche gli assicuratori, per cui, dovrebbero essere favorevoli all’abolizione del principio di territorialità.

Prezzi - Se le casse malati dovessero sostenere i costi dei medicinali provenienti dall'estero, questo, a medio termine, potrebbe a un calo dei prezzi dei medicinali anche in Svizzera.

Qualità - La concorrenza internazionale potrebbe spingere il settore sanitario verso una maggiore efficienza e trasparenza, afferma Felix Schneuwly, esperto di assicurazione sanitaria di Comparis.

 

Contro

Profitto - Il settore sanitario svizzero beneficia dell'obbligo di stipulare contratti e di prezzi garantiti dallo Stato. L'abolizione del principio di territorialità porrebbe fine a questo privilegio.

Contraffazioni - L'associazione Interpharma mette in guardia contro i contraffattori: «Le importazioni parallele consentirebbero ai contraffattori di farmaci di farsi strada nei canali di distribuzione consolidati».

Calo dell’offerta - Sempre secondo Interpharma, con le importazioni parallele di farmaci dall’estero potrebbe verificarsi un calo dell’offerta di determinati prodotti. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
2 ore
Quei flirt (pericolosi) tra secondini e detenuti
L'ultimo caso è avvenuto nella prigione-ospedale Curabilis nel Canton Ginevra. Il più eclatante fu quello di Hassan Kiko e Angela Magdici
BERNA
4 ore
Le spara «per passione», arrestato
Una donna di Thun ferita da un colpo di pistola. È in gravi condizioni. In manette un uomo
SVIZZERA
4 ore
Le piazze svizzere contro il 5G
Manifestazioni oggi a Berna, Ginevra e Zurigo. I dimostranti «preoccupati per la salute»
DAVOS
4 ore
Tagliata fuori dalla foto con Greta
L'attivista ugandese Vanessa Nakate polemizza con l'agenzia AP: «Discriminata perché di colore»
VAUD
9 ore
Il predatore sordo che la giustizia non ha saputo fermare
Per almeno un decennio un giovane ha abusato sessualmente di diverse ragazze con il suo stesso handicap. E questo nonostante le condanne
FOTO
ARGOVIA
11 ore
Il piede incastrato tra gas e freno, poi lo schianto
Il tamponamento, avvenuto ieri sera ad Aarburg, ha provocato il ferimento di sei persone
NIDVALDO
12 ore
Camionista ubriaco fermato sull'A2
L'uomo, diretto verso sud, è stato intercettato ieri sera a Beckenried. La polizia nidvaldese gli ha ritirato la patente
ARGOVIA
13 ore
Minaccia un tassista con il coltello: arrestato un 26enne ad Aarau
Fuggito a mani vuote, l'aggressore è stato in seguito fermato dalla polizia
SVIZZERA
13 ore
Gli 007 elvetici «non sorvegliano i politici»
Il direttore del SIC difende l'operato dei servizi segreti svizzeri e smonta la polemica. Anche se i dubbi su certe attività rimangono
SVIZZERA
15 ore
Traffico nei cieli per il WEF, nonostante il clima
Durante il Forum sono stati rilevati mille movimenti aerei in più. Numero stabile rispetto allo scorso anno
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile