tipress (archivio)
BERNA
20.05.19 - 19:560

Pure Verdi e Verdi liberali hanno approvato RFFA

Ciò spiega in parte il successo della riforma, approvata con il 66,4% dei voti

BERNA - Contrariamente alle raccomandazioni di voto dei loro partiti, l'elettorato ecologista e dei Verdi liberali ha massicciamente sostenuto ieri il progetto Riforma fiscale e finanziamento dell'AVS (RFFA). Ciò spiega in parte il successo della riforma, approvata con il 66,4% dei voti. Lo indica un sondaggio di Tamedia pubblicato in serata.

Secondo l'indagine - effettuata online tra il 17 e il 19 maggio su 14'670 persone in tutta la Svizzera - i votanti di tutti i grandi partiti hanno approvato la riforma, all'eccezione dell'UDC. Quest'ultimo partito aveva deciso di lasciare libertà di voto; il 47% dei suoi sostenitori hanno inserito un "sì" nell'urna, il 53% un "no". Malgrado le raccomandazioni di voto negative, hanno sostenuto la riforma anche il 61% dei Verdi e il 73% dei Verdi liberali.

Per fascia di età, sono gli elettori più anziani (over 65) ad aver approvato la RFFA con maggiore entusiasmo (73% di sì). Leggermente meno convinti sono i giovani (64% di favorevoli tra i 18-34enni).

Secondo l'inchiesta di Tamedia la presenza di un contributo finanziario all'AVS ha avuto un grosso peso nel far pendere la bilancia a favore del "sì". In molti hanno poi ritenuto che il progetto sia stato un "tipico compromesso svizzero".

Per quel che concerne la revisione della legge sulle armi, solo l'elettorato UDC l'ha bocciata (77% di "no"). I simpatizzanti degli altri partiti l'hanno invece massicciamente sostenuta, in particolare tra le file tosso-verdi (90% di "sì").

Il sondaggio ha anche permesso di evidenziare una spaccatura tra città (dove i "sì" ammontano al 75%) e campagna (57% di voti favorevoli). Stando all'inchiesta, chi ha approvato la riforma legislativa lo ha fatto principalmente per avere la garanzia che la Svizzera rimanga associata anche in futuro agli accordi di Schengen/Dublino.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
28 min

Coppia gay aggredita da tre adolescenti dopo lo Zürich Pride

«Com’è possibile che accadono cose simili in una delle città più sicure al mondo?», si chiede il 29enne che ha postato uno sfogo sulla sua bacheca Facebook

SONDAGGIO
SVIZZERA
2 ore

Quasi tutti i genitori vorrebbero lavorare part-time

Un sondaggio Swiss Life mostra che c’è voglia di dedicare più tempo alla famiglia, ma che i salari non lo permettono

SVIZZERA
3 ore

Troppi powerbank nel bagaglio aereo

Le batterie vanno trasportate in cabina, ma sono migliaia quelle che vengono ritrovate nelle valigie caricate in stiva. Anche all’aeroporto di Zurigo

SONDAGGIO
SVIZZERA
5 ore

Anche se insoddisfatti, molti svizzeri non cambiano lavoro

Un terzo di chi è scontento della propria occupazione resta dov'è. La consulente: «Alla lunga ciò ha della conseguenze»

BERNA
6 ore

L’esercito recluterà anche i trans

Creato il servizio "Diversity Swiss Army" che agevolerà e supporterà l’entrata delle persone transgender nell’esercito svizzero

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report