Keystone
Benedikt Würth, il favorito alla successione di Karin Keller-Sutter
SAN GALLO
16.05.19 - 10:420

Un PPD in pole position nel ballottaggio per gli Stati

Domenica si elegge il successore della Consigliera federale Karin Keller-Sutter. Favorito è Benedikt Würth, che ridarebbe al PPD il seggio perso otto anni fa

SAN GALLO - Secondo turno domenica dell'elezione suppletiva che nel canton San Gallo serve a trovare il successore in consiglio degli Stati di Karin Keller-Sutter (PLR), entrata in Consiglio federale. Il favorito è Benedikt Würth del PPD, che ridarebbe al partito il seggio perso otto anni fa.

Al primo turno, lo scorso 10 marzo, nessuno dei sette candidati aveva raggiunto la maggioranza assoluta di voti richiesta. Benedikt Würth, 51 anni, consigliere di Stato responsabile delle finanze cantonali, era arrivato primo con un distacco di oltre 12'500 voti sulla candidata del PLR Susanne Vincenz-Stauffacher, avvocata di 52 anni, e di più di 18'600 voti di vantaggio sull'UDC Mike Egger.

L'elezione di "Beni" Würth nella camera dei Cantoni rappresenterebbe un "ritorno alla normalità" nel cantone cattolico. Il PPD aveva perso il suo rappresentante nel 2011, in seguito al ritiro di Eugen David e all'elezione a sorpresa del socialista Paul Rechsteiner, tuttora in carica.

Würth ha già fatto sapere che in caso di elezione a Berna intende mantenere il suo mandato nel governo cantonale fino alle prossime elezioni, nel marzo 2020. Nel canton San Gallo il cumulo di mandati non è vietato, ma l'UDC ha già presentato una mozione in parlamento per chiedere di cambiare la legge.

L'esecutivo cantonale si è detto contrario a un divieto formale, ma sarebbe disponibile a fissare un periodo massimo di 12 o 18 mesi per il doppio mandato. Questo limite temporale non cambierebbe di fatto molto, visto che negli ultimi decenni i cumuli di mandati si sono verificati raramente e per periodi limitati.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
20 min

Equivalenza della borsa: il 1. luglio scatta il Piano B

L'UE figurerà nell'elenco delle giurisdizioni che pongono restrizioni al commercio di azioni di società svizzere e non potrà negoziare azioni sul mercato azionario elvetico

ITALIA / SVIZZERA
37 min

Bimbo chiuso in auto a 40 gradi, svizzeri denunciati

Un poliziotto ha rotto il finestrino del veicolo per liberare il piccolo che chiedeva aiuto

VALLESE
1 ora

Cade un aliante ad Arbaz, morti i due occupanti

Le due vittime dello schianto avvenuto ieri pomeriggio sono un vallesano di 48 anni e uno svittese di 63 residente nella regione

FOTO
ZURIGO
2 ore

Zurighese morto nello schianto ad alta velocità: «È come se avessi perso mio figlio»

La reazione del rapper Azet, in seguito alla morte del suo manager in un incidente automobilistico in Kosovo. L'amico di lunga data, Sado Maksuti, ha dovuto portare la cattiva notizia alla famiglia

NEUCHÂTEL
3 ore

Maltempo in Val-de-Ruz: un morto e danni per milioni di franchi

Una donna era stata trovata gravemente ferita intrappolata nella sua automobile ed è deceduta. La strada tra Villiers e Le Pâquier è molto danneggiata e rimarrà chiusa fino a nuovo avviso

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report