Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
14.03.19 - 09:210

Nessun registro per i dispositivi medici

La Commissione preparatoria del Nazionale ha proposto di limitare la trasparenza ai prodotti ad alto rischio e di rinunciare al registro. Il dossier ritorna agli Stati

BERNA - Seppur d'accordo per adottare le norme UE più severe per i dispositivi medici, affinché le aziende svizzere mantengano l'accesso al mercato europeo, i due rami del Parlamento sono tutt'ora divisi sulle regole di trasparenza. Oggi il Nazionale ha fatto un passo verso gli Stati, stralciando l'obbligo di tenere un registro relativo ai legami d'interesse.

Il Consiglio nazionale aveva deciso in prima lettura che medici e ospedali avrebbero dovuto rivelare i rispettivi legami di interesse. I contratti con fornitori di dispositivi medici o partecipazioni, ad esempio in un produttore di protesi, dovrebbero essere iscritti in un registro.

Di parere diverso il Consiglio degli Stati. Per venire incontro alla Camera di Cantoni, la Commissione preparatoria del Nazionale ha quindi proposto di limitare la trasparenza ai prodotti ad alto rischio e di rinunciare al registro. Fornitori di servizi e gli acquirenti dovranno tuttavia informare adeguatamente i clienti.

Nel corso del breve dibattito odierno, a nome della commissione Verena Herzog (UDC/TG) ha ribadito la necessità di evitare che «vengano utilizzati prodotti di qualità inferiore come gli impianti». Anche il PS ha sostenuto la proposta. La situazione migliorerà anche senza registri, ha sostenuto Rebecca Ruiz (PS/VD). Al voto, il Nazionale ha approvato la proposta della Commissione con 122 voti a 51 contrari.

Le due Camere si sono poi messe d'accordo sui principi di integrità: il Consiglio nazionale vuole che il divieto di offrire o accettare vantaggi indebiti si applichi anche ai farmaci. Il Consiglio degli Stati prevede eccezioni per determinate categorie di medicinali. Il Nazionale si è adeguato su questo aspetto ai "senatori".

Il dossier ritorna agli Stati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Quando i manifesti vengono vandalizzati dalle mucche
Da stanotte i cartelloni dei politici hanno cominciato a sparire per lasciare il posto ad altri prodotti. I danneggiamenti hanno interessato tutti i partiti
GRIGIONI
5 ore
Aggrediti alla festa della birra, feriti gravemente due ragazzi
Finita la festa uno dei due ventenni ha chiesto ad altre persone presenti in un piazzale una sigaretta, gesto che ha apparentemente portato alla colluttazione
BERNA
6 ore
Capitale blindata per la partita con il Feyenoord
La polizia cantonale bernese ha organizzato imponenti misure di sicurezza in vista dell'impegno di Europa League di giovedì dello Young Boys
SVIZZERA
7 ore
Boom di morbillo, oltre 200 casi nel 2019
La cifra riguarda il periodo fra gennaio e fine settembre. Lo scorso anno i casi furono 34
GIURA
7 ore
Scoperti due cadaveri in un appartamento
I due corpi senza vita sono stati trovati a Haute-Sorne
SVIZZERA
9 ore
Gli elettori UDC non sopportano Greta Thunberg
Nelle elezioni federali i Verdi hanno potuto contare sulle donne e sui giovani. Ecco i risultati dell’ultimo sondaggio Tamedia
SVIZZERA
10 ore
Per patrimonio pro capite gli svizzeri restano i più ricchi al mondo
Lo conferma l'annuale Global Wealth Report di Credit Suisse secondo il quale in media "valiamo" più di mezzo milione di franchi
VIDEO
TURGOVIA
11 ore
Ecco come non bisogna estrarre un dente
Un papà, maestro di scuola guida, ha tolto il dente da latte dondolante della figlia con l'aiuto della sua auto. Ma i dentisti sconsigliano questo metodo
ZURIGO
11 ore
Fumo in cabina, l'aereo Swiss fa "marcia indietro"
In volo per Roma ha fatto ritorno a Zurigo
FOTO
ZURIGO
12 ore
Ferrari unica al mondo in vendita su internet
Si tratta di un modello da collezione dedicato al pilota Kimi Räikkönen. Il suo valore? Oltre 1 milione di franchi. Sarà esposta dal 31 ottobre al 3 novembre al Salone dell'auto di Zurigo 2019
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile